Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA VOCAZIONE DI SUOR TERESA

All'interno del forum, per questo film:
La vocazione di Suor Teresa
Dati:Anno: 1982Genere: biografico (colore)
Regia:Brunello Rondi
Cast:Marisa Belli, Rossano Brazzi, Bekim Fehmiu, Margaret Mazzantini, Liliana Tari, Djordji Todorovski, Antoaneta Kovacevic, Mara Isaja, Angelina Ivanoska (Angelina Ivanova), Predrag Disljenkovic, Agnes Noksici (Agnes Nokshiqi)
Note:Aka "La voce", "Infanzia e giovinezza di Madre Teresa di Calcutta".
Visite:770
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/3/13 DAL BENEMERITO FAUNO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Gmriccard
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Fauno
  • Non male, dopotutto a detta di:
    B. Legnani


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 5/9/17 14:24 - 4265 commenti

Rondi all'ultimo film torna a toccare, seppur con diversi accenti, religione e superstizione, temi già trattati nel primo (se si tralascia il film co-diretto da Heusch). Sbalorditiva (e iniqua) la stroncatura di Buttafava ("fumetto devoto"), perché il pregio principale del film (tutt'altro che brutto) è proprio il fatto di non essere caduto nell'agiografia, nella banalità, nel bozzetto. I tre interpreti principali sono azzeccati, mentre il contorno locale (film girato in Jugoslavia) è meno valido. Rondi, come spesso accadeva, gira bene se ha da inquadrare due attori, si impappina se lo fa con più personaggi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Mamma, non sono più mia".
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Fauno 28/3/13 21:24 - 1710 commenti

Un quadro quasi completo sugli eventi che portarono una promettente vocalist a divenire la madre missionaria più celebre e amata di tutti i tempi; e la sua è stata vocazione pura, non una semplice devozione per essere sopravvissuta alla tubercolosi. La chiave di volta sta infatti nel momento in cui capisce che più eterna delle sofferenze e dei mali c'è solo e sempre la misericordia di Dio. Rondi riesce quasi a bissare con l'ultima opera la riuscita che Polselli ha avuto con la prima. Sarà solo un caso questa reciprocità?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rastrellamento dei militari con giustizia sommaria; Le emottisi.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Gmriccard 17/7/18 17:39 - 49 commenti

Memorabile pellicola che ripercorre le tappe della vocazione della santa di origine albanese. Sgombriamo il campo da illazioni: si tratta di opera biografica senza (fra)intendimenti agiografici, tant'è che il carattere della futura missionaria risulta, se proprio non capriccioso, quantomeno assimilabile a quello della gran parte delle adolescenti. Questo perché i santi sono sì campioni di fede, ma pur sempre umani. Uno di quei film che arricchiscono senza bisogno di effetti speciali, né di melassa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La dura mansione di fantesca, precoce esperienza comune a tante ragazze nate nell'immediato dopoguerra.
I gusti di Gmriccard (Commedia - Drammatico - Poliziesco)