Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SILENZIO: SI UCCIDE

All'interno del forum, per questo film:
Silenzio: si uccide
Dati:Anno: 1967Genere: spionaggio (colore)
Regia:Guido Zurli
Cast:Rod Dana, Luisa Rivelli, Spela Rozin, Paul Muller, Rita Klein, Lea Lander, Lorenzo Gicca Palli, Mia Genberg
Visite:414
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/2/13 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Fauno
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Dusso


ORDINA COMMENTI PER:

Fauno 9/12/19 1:34 - 1851 commenti

Il titolo sarebbe più consono al thriller, mentre questo è integralmente uno spy-movie, sia perché tocca più o meno tutte le capitali europee del vizio, con tanto di night club e di suite in hotel a 5 stelle (anche se il nocciolo della questione è la lotta fra due organizzazioni per un traffico d'armi verso l'Africa), sia perché la componente femminile ha vita breve e si rinnova celermente. Musica ok, arti marziali spettacolari e ben intercalate; grottesco, ma a tratti pittoresco l'aspetto dittatoriale di Santuccio nel ruolo capo dei servizi segreti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vedova nera; La presa di corrente; La scena alla spiaggia della gemella; L'agguato a tre nello scantinato; Il misterioso capo dell'organizzazione.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 1/2/13 11:32 - 1533 commenti

Di solito non c'è da aspettarsi molto dalle sceneggiature di Lorenzo Gicca Palli e questo infatti è uno dei punti deboli del film, che soprattutto nelle fasi finali della vicenda si nota. Inoltre la regia di Zurli è veloce ma non certo impeccabile, come se non bastasse Luisa Rivelli che offre un'interpretazione decisamente mediocre che non passa inosservata. Rod Dana invece è un agente per certi versi diverso dal solito e gli esterni utilizzati sono un po' piu del solito. Uno spy italico di medio livello.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)