Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• LA SCONOSCIUTA (4 EPISODI)

All'interno del forum, per questo film:
• La sconosciuta (4 episodi)
Dati:Anno: 1982Genere: fiction (colore)
Regia:Daniele D'Anza
Cast:Martine Brochard, Silvia Dionisio, Sofia Dionisio, Olga Bisera, Giancarlo Dettori, Carlo Hinterman, Luigi Montini, Micaela Pignatelli, Aldo Reggiani, Jacques Sernas, Adolfo Celi, Eva Luche, Paul Muller, Anna Zinneman, Luciano Foti
Note:Sceneggiato Rai in 4 episodi andato in onda il 04/11/18/25 del 1982. Titoli: "Carol", "Olga", "Helen", "Domietta".
Visite:2592
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/11/12 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 22/7/14 16:51 - 5737 commenti

Quattro donne e un mistero di natura spionistica, che si infittisce nel corso delle puntate secondo la tipica matrice degli sceneggiati Rai del periodo. La tensione è ai minimi termini - si alza di livello negli omicidi, rapidissimi ma impressivi -, così l’interesse dello spettatore è trasferito verso la fosca fotografia di Giurato, il rapporto “particolare” tra la Brochard e la Pignatelli e lo humour che aleggia intorno ai personaggi di Dettori, perdigiorno che conquista entrambe le sorelle Dionisio, e dell’affaccendato diplomatico Celi. Polito firma la straniante colonna sonora elettronica.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Brochard e la Bisera che si incontrano all’ingresso dell’oggi famigerato Hotel Raphael. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Myvincent 18/6/19 7:38 - 2274 commenti

Pressoché sconosciuto, questo sceneggiato Rai degli anni 80 che segue la scia del filone mystery-spy-thriller che tanto suggestionò il decennio precedente. Il canovaccio prevede alcuni elementi tipici: un quadro da interpretare, una donna che sembra riapparire dall'aldilà, false piste varie. Qui i delitti appaiono piuttosto svelati, ma questo non nuoce troppo al fascino della sorpresa finale. Gli attori, purtroppo, sono un po' meno sfolgorantemente "professionali" di quelli di un tempo.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Nicola81 18/10/14 23:34 - 1650 commenti

Sceneggiato corale e dalla trama intricatissima. Ogni personaggio nasconde qualcosa e l'assenza di una figura centrale che investighi (la polizia si limita a una comparsata) non agevola certo la chiarezza, anche se nel finale tutti i conti sembrano tornare. Manco a dirlo c'entra lo spionaggio, ma i tempi stanno cambiando, come dimostra la liason tra la Brochard e la Pignatelli. Ottimo cast, con il comparto femminile sugli scudi a cominciare dalle sorelle Dionisio (per Silvia sarà l'ultimo ruolo). Bella colonna sonora di Enrico Polito.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I finali di tutte le puntate, in particolare della seconda e dell'ultima.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Dusso 16/11/12 19:59 - 1533 commenti

Un restauratore di quadri viene volontariamente investito da un auto e da qui incomincia una storia molto intrigante e anche un po' suggestiva che tiene viva l'attenzione (visto anche per come è ingarbugliata), anche se il livello dei primi due episodi è notevolmente superiore a quello dei successivi. Grande cast: fantastiche le Dionisio (anche qui sorelle) e tutti gli altri, con Dettori e Celi che aggiungono un po' di umorismo. Bello il tema della colonna sonora.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)