Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LADRO LUI, LADRA LEI

All'interno del forum, per questo film:
Ladro lui, ladra lei
Dati:Anno: 1958Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Luigi Zampa
Cast:Sylva Koscina, Alberto Sordi, Nando Bruno, Ettore Manni, Mario Riva, Mario Carotenuto, Alberto Bonucci, Marisa Merlini, Vinicio Sofia, Franco Migliacci, Carlo Delle Piane, Mino Doro
Note:Aka "Ladro lui ladra lei".
Visite:3353
Filmati:
Approfondimenti:1) IL VERO CALCIO AL CINEMA
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 14/6/07 19:46 - 4433 commenti

Piccolo film, che si basa su accelerazioni estemporanee, ripiombando poi nei meandri della lentezza, che talora paiono avvolgersi su se stessi, girando a vuoto. Gradevole come sempre il grande Alberto Sordi. Molto caruccia, ma nulla più, la Koscina. Ho l'impressione che vedere Delle Piane sia più divertente adesso di quanto lo fosse all'epoca.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 22/11/09 9:30 - 10903 commenti

Storia di ladri in ambiente borgataro romano. Il film è penalizzato dal ritmo altalenante. Il suo pregio la buona interpretazione del cast, con una bella prova di Sordi a cui la Koscina fa da efficace spalla. Buona anche la prova dei caratteristi. Tutto sommato vedibile per una serata all'insegna dell'evasione.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 2/8/08 9:04 - 7281 commenti

Il titolo già racconta tutto, se poi a rivestire i ruoli dei due ladri-truffatori di bassa tacca sono Alberto Sordi e Sylva Koscina, allora siamo di fronte alla classica commedia all’italiana d’ambiente romanesco (un nutrito e capace gruppo di attori rinforza il cast). Certo, di per sé il film è poca cosa e merita il dimenticatoio, ma alcune gag di Sordi, impegnato in vari travestimenti, si avvicinano al pantheon delle sue scene migliori.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Daniela 4/6/15 17:19 - 8008 commenti

Ladruncolo borgataro coinvolge nei propri maneggi truffaldini la fidanzata ma questa, una bella ragazza di buon cuore, vorrebbe condurre una vita onesta ed è anche attratta da un commerciante di stoffe con la testa a posto e serie intenzioni (matrimoniali)... Zampa(te) a corrente alternata: il Cencio di Sordi, pur non del tutto centrato, suscita simpatia per le sue trovate ed i suoi travestimenti, il cast di contorno è coi fiocchi, ma le lunghe parti in cui a dominare la scena sono l'impettita Koscina e il surgelato Manni mettono a dura prova le gonadi.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Matalo! 23/10/08 17:00 - 1353 commenti

C'è la storia romantica e questo prezzo lo si doveva pagare per forza; due risate e due baci tra belli e si pescavano pubblici differenti. Devo dire che questo film che contiene delle gag non indifferenti del nostro Alberto gli fa indossare gli abiti e le... divise di un eroe scanzonato più da commedia leggera americana che italiana. In fondo Cencio non è né sordido né meschino bensì vitale e astuto. E questo può sembrare talvolta stonato per i registri consueti dell'attore che regge meglio quando è borghese piccolissimo. Divertente, comunque.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "A reggina cel ce sta no scalino".
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Pol 26/11/07 12:30 - 589 commenti

Film modesto di per sé ma con un Sordi in grande spolvero, che nei panni di un furbo truffatore sembra non doversi neanche sforzare per risultare credibile e, soprattutto, divertente. Ovviamente è lui a mandare avanti la pellicola, ma anche i personaggi di contorno risultano godibili. Certo la parte romantica con la Koscina può risultare zavorrante, ma tutto sommato non è prevaricante rispetto ai siparietti delle truffe sordiane (vero motore del film).
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Rambo90 21/11/14 2:11 - 5776 commenti

Simpatica commedia di Zampa, retta principalmente dall'istrionismo del Sordi primo periodo, che spara battute in romanesco e si diletta in truffe di vario tipo. Insieme a lui la bella Koscina, l'insignificante Manni e i riusciti ritratti di antipatici affidati agli ottimi Carotenuto, Bonucci e Riva. La sceneggiatura indugia un po' troppo su alcune parentesi romantiche, ma c'è di che divertirsi.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 11/9/14 2:16 - 3292 commenti

Commedia italiana che si avvale di un grande Sordi inserito nel suo ambiente più consono, la romanità per eccellenza. Vicissitudini popolari con una Koscina bella ma doppiata. Piacevole per le situazioni e i momenti esilaranti e poi un plauso a Riva, Carotenuto e il gentile Manni. Da rivalutare nonostante la semplicità.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Stefania 25/4/12 23:37 - 1600 commenti

Ladro lui, ladra lei, ladri un po' tutti: un po' anche... i derubati, perché, come confessa Ettore Manni alla Koscina, tutti i negozianti hanno qualche piccola disonestà da farsi perdonare. Indulgenza plenaria, quindi, per questi due Robin Hood di borgata, l'una redenta dall'amore, l'altro rassegnato al suo destino di villeggiante a Regina Coeli, in questa commedia all'italiana che è piccola, perché manca quel quid di autentica cattiveria che potrebbe farla... grande, come tante altre coeve. Sordi camaleontico, la Koscina troppo "signorina perbene". Simpatico, senza mordente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Qui a Regina Coeli ce metteranno 'na targa: dal 1600 questa fu la residenza ufficiale della famiglia di Cencio!".
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Il Dandi 23/4/12 13:44 - 1582 commenti

Commedia nostalgica: ci sono cose invecchiate malissimo (stucchevole la storia d'amore tra Ettore Manni e la Koscina), altre ancora sorprendenti: Sordi mette in scena alcune delle sue gag più memorabili (l'ingresso in carcere travestito da carabiniere, la truffa all'ufficio delle tasse, la sfuriata in finestra travestito da prete) ma quando non c'è lui in scena l'attenzione cala, sebbene alcuni personaggi di contorno (Riva e Carotenuto) siano apprezzabili. Non male.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Prima di morire un ladro s'è voluto toglie la soddisfazione de manda' er derubbato in galera!".
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Almicione 3/7/14 2:17 - 765 commenti

Commedia poco più che dozzinale a malapena ravvivata nella seconda parte da un Sordi in buona forma. Non è una scelta saggia basare la comicità sul lassismo popolano e sulla delinquenza, principalmente perché non suscitano il riso (forse potevano farlo nel lontano 1958). La pellicola è in generale male congegnata, con un intreccio di scene non ben strutturato; la storia sentimentale - e il suo mediocre "lieto" fine - non fa che aggravare la situazione. Non eccellente Manni. Deplorevoli le scelte di Zampa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sequenza in cui Cencio si veste da prete.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Graf 25/10/13 3:04 - 624 commenti

Zampa mette da parte la sua corrosiva vena satirica e dirige un filmetto che si regge quasi del tutto sul trasformismo funambolico di Sordi. L’ambiente del carcere viene descritto con docile bonomia come se fosse un convitto per educande, manca qualsiasi graffio sarcastico o risvolto amaro, prevale la farsa spensierata e lo schizzo bozzettistico dei personaggi; solo quando entra in scena Sordi il film innalza il tono e la tensione comica primeggia e si impone. Ottimo Carotenuto, solo bella la Koscina.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena del ristorante all'aperto su Monte Mario con Sylva Koscina e il signor Raimondi è veramente panoramicissima e da mozzare il fiato.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)

Maxx g 13/7/19 22:28 - 437 commenti

Simpatico film di Luigi Zampa con un Alberto Sordi piuttosto in forma, spalleggiato da una Sylva Koscina tutto sommato godibile. La storia è simpatica e ricorda le truffe felliniane alla Il bidone, realizzato solo tre anni prima da Federico Fellini. L'ingrediente in più è l'efficace presenza di noti caratteristi, da un giovane (21 anni) Carlo Delle Piane a Mario Riva, Marisa Merlini e Mario Carotenuto. Per una serata senza impegno.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena in cui Cencio fa entrare un carabiniere in una casa spacciandola per propria: scena breve ma esilarante.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Liv 29/9/15 14:14 - 237 commenti

Filmetto, commediola italiana, o meglio romanesca, che cerca di unire il comico al romantico. Quest'ultimo aspetto dovrebbe essere tagliato (cosa fattibile senza conseguenze) assieme ad altri momenti fiacchi; ne uscirebbe un buon episodio, interamente godibile e dal buon ritmo. I montaqgisti dilettanti, con un buon programma a video, si possono divertire. Grande Sordi nei suoi Anni d'Oro. Peccato che un ottimo regista come Zampa non si sia impegnato di più.
I gusti di Liv (Animazione - Avventura - Commedia)

Fabiorossi 29/11/13 20:01 - 67 commenti

Non abbiamo bisogno di sforzarci troppo per ricordare un Sordi mattatore della scena cinematografica ma, senza dubbio, questo è il film che gli ha permesso di mettere in mostra tutte le sue doti istrioniche nonché comiche. Supportato da un cast di primissimo ordine formato da talenti quali Bonucci, Carotenuto, Delle Piane e altri, il film, veloce e serrato, si snoda tra colpi di scena e gag che mantengono lo spettatore incollato alla poltrona regalandogli un'ora e mezza di puro divertimento. Consigliato e da non perdere.
I gusti di Fabiorossi (Comico - Commedia - Teatro)