Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BOYZ'N' THE HOOD

All'interno del forum, per questo film:
Boyz'n' the hood
Titolo originale:Boyz'n' the hood
Dati:Anno: 1991Genere: drammatico (colore)
Regia:John Singleton
Cast:Laurence Fishburne, Ice Cube, Cuba Gooding Jr., Morris Chestnut, Redge Greene, Angela Bassett
Note:e non "Boys in the hood" o "Boyznthehood"
Visite:603
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 19/2/11 8:18 - 10673 commenti

Ottimo esordio del regista John Singleton che racconta la quotidianità di un quartiere ghetto di una metropoli americana (Los Angeles). La narrazione è realizzata con i caratteri della veridicità e del realismo grazie ad un ottima scelta dei tempi ed un ritmo sempre elevato. Buone la colonna sonora e la prova del cast.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daidae 4/11/13 11:29 - 2449 commenti

Bello e abbastanza toccante. Mi aspettavo un film tutto violenza e sparatorie, invece mi trovo un prodotto raffinato che punta sulla riflessione. Anni dopo questo regista sfornerà il mediocre L'università dell'odio, che condivide due dei protagonisti di questo film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bambina in strada; Il cadavere; Il poliziotto nero che odia i neri.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Magnetti 23/7/08 10:26 - 1103 commenti

La vita di tutti i giorni nel quartiere di South Central - Los Angeles: John Singleton compone un affresco alla Altman, ma colorato di nero. Il dramma della vita di tutti i giorni nel degrado e nella violenza fino alla morte è portato molto bene sullo schermo dal bravo regista. Un cast di bravi attori fra cui si ricorda il rapper Ice Cube. C'è da chiedersi come possa interessare un tale film a un bianco per di più non americano... ma quando si tratta di cinema gli americano sono come quelli che riescono a vendere il ghiaccio agli eschimesi.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Mco 3/11/09 1:14 - 1989 commenti

Ogni qualvolta viene riproposto in tv non posso esimermi dalla sua visione. Ho ancora nel cuore l'emozione della prima volta che lo vidi con mia mamma alla sua prima apparizione: storia quotidiana di luoghi dove l'eccezione è lo studio e la regola rappresenta la gattabuia, il rapporto familiare difficle ma che non è scevro da valori indissolubili, soprattutto quelli che legano il fratello buono a quello sbandato, la violenza nuda e cruda ma giammai gratuitamente offerta allo spettatore. Poi ritorno al presente e ho ancora la pelle d'oca!
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Paulaster 6/11/14 10:38 - 1948 commenti

Spaccato sociale dei bassifondi losangelini di inizio anni 90. La visuale è solo dalla parte dei neri, che manifestano la loro integrità tra parolacce, risse e richiesta di sesso. Intermezzi di morale sensata da parte di alcuni adulti per dare una velata speranza di riscatto. Il quadro però è a tinte pastello: solo verso la fine la vera violenza esplode, ma è tardi per lasciare il segno. Ice Cube sente la parte in un parterre acerbo e poco di strada. Adatto a un pubblico più vasto per aver maggiori consensi.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Luchi78 17/2/11 12:44 - 1521 commenti

Storie di un ghetto nero di Los Angeles che vive con proprie regole, non solo di violenza ma anche per quel che riguarda le amicizie, il sesso e i rapporti familiari. In questo contesto Singleton narra una storia semplice, quasi descrittiva, per poi prendere un'impennata nell'inevitabile e un po' scontato finale. Comunque il film sa emozionare anche grazie all'ottima interpretazione di Cuba Gooding Jr.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Pesten 14/8/18 10:47 - 381 commenti

Il più importante film sui neri di Los Angeles nel corso degli anni 80. Grande pregio del regista quello di aver raccontato un problema entrato nella cultura e nalla storia del nostro tempo senza rivolgere eccessiva attenzione alla violenza, come successo in molte pellicole successive. La violenza è presente, ma è ingrediente secondario rispetto ai personaggi, veri e propri manifesti della vita all'interno del quartiere. Perfetto il dualismo bene/male creato dalle figure impersonate da Fishburne e Cube. Ottimo ancora oggi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La faccia di Gooding Jr: ancora oggi non si riesce a capire se può fare l'attore o meno; La colonna sonora; La naturalezza di Ice Cube.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)