Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CACCIA A OTTOBRE ROSSO

All'interno del forum, per questo film:
Caccia a Ottobre Rosso
Titolo originale:The hunt for Red October
Dati:Anno: 1990Genere: guerra (colore)
Regia:John McTiernan
Cast:Sean Connery, Alec Baldwin, Scott Glen, Sam Neill, James Earl Jones, Tim Curry, Joss Ackland, Peter Firth
Note:Primo film dedicato al personaggio di Jack Ryan creato da Tom Clancy.
Visite:1129
Filmati:
Approfondimenti:1) DELIRIO CINE-VIDEOLUDICO: FILM & VIDEOGIOCHI
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 21
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 11/1/18 9:16 - 4071 commenti

Esempio di pellicola, che non può certo contare sul ritmo (è una sorta di apnea audiovisiva; e non solo perchè si parla di un sommergibile e i multiscambi verbali quasi la soffocano). Ma che viene mantenuta a quota periscopio dagli attori, che interpretano bene i vari ruoli, sovietici, o americani che siano. Ovviamente, presenza e carisma di Connery sovrastano tutti, anche se colui che lo conosce meglio degli altri, sapendo anticiparne le mosse, gli fa da buona spalla "nemica". Nota di merito per l'esperto, calato dall'elicottero, su un sommergibile in mare aperto e con vento forte.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Io sono un politico, che significa bugiardo e truffatore. Quando mi chino a baciare un bambino, gli rubo le caramelle"; "Adesso siamo in mutande".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Tarabas 28/5/09 14:18 - 1507 commenti

Comandante sovietico (ma lituano di nascita, non è un caso), diserta per evitare che l'URSS metta in servizio un sottomarino troppo avanzato, sbilanciando l'equilibrio del terrore tra le superpotenze. Da un romanzo di successo, il film è tutto ambientato sott'acqua, tra i silenzi e il rimbombare dei rumori dei sommergibili. Molto avvincente e spettacolare, si avvale di un cast di prim'ordine nel quale Baldwin non sfigura e anche il bravo Neill ha il suo spazio. Domina ovviamente Connery. Intrattenimento di classe.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 28/5/09 14:52 - 7229 commenti

Intrigo spio/para/fantabellico di non soverchio interesse, tratto dal solito best seller, tenuto in piedi dal carisma di Connery con la sua bella barba bianca e dall'abilità di McTiernan nelle scene d'azione che, per quanto certo non innovative (sempre di uno scatolone di latta sott'acqua si tratta ed i margini restano limitati), sono comunque ben orchestrate. Ma la durata mette a dura prova lo spettatore, quasi sempre costretto ad assistere a lunghi dialoghi in interni angusti. Baldwin, nel ruolo di Jack Ryan, è meno manzo del solito.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 7/12/11 22:03 - 3417 commenti

Sembra facile aggirarsi per il genere sommergibilistico, ma in realtà i più sono film fotocopia di poca sostanza. Mc Tiernan, che è in grado di fare action di livello, riesce a combinare bene l'atmosfera claustrofobica con gli intrighi spionistici classici, il tutto cesellato su conflitti interpersonali abbastanza credibili. Forse troppi spari nel finale. Buon film, anche quando rivisto.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Cangaceiro 26/5/09 18:42 - 982 commenti

Il clima da guerra fredda che accompagna il film lo fa sembrare più datato di quel che è, visto che la disfida America/Russia è solo un pallido ricordo. Risultano pesanti le oltre due ore di pellicola girate quasi esclusivamente in interni (sottomarini o stanze del potere) con un effetto claustrofobico alla lunga insostenibile. Se si va a stringere c'è davvero poco sugo e l'altisonante caso militar/diplomatico si risolve velocemente e facilmente nel finale. Connery svetta su tutti con la sua grande personalità. Baldwin "eroe" per caso poco credibile.
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

Magnetti 13/11/07 10:24 - 1103 commenti

McTiernan è un regista che se la cava benone con i film di azione che catturano lo spettatore (Predator e Die Hard in primis). In Caccia a Ottobre Rosso non si smentisce imbastendo una storia di fantapolitica/militare molto appassionante prevalentemente ambientata nei sottomarini. Ottima la realizzazione, bravi gli attori con Sean Connery che svetta in un ruolo che gli calza a pennello. Alec Baldwin/Jack Ryan ha un ruolo molto importante da protagonista e se la cava benone. Non accadrà più, in seguito.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

124c 5/2/14 17:45 - 2555 commenti

Il primo film tratto dai romanzi di Tom Clancy sullo stagista della CIA Jack Ryan risente del clima della Guerra Fredda, perché anche se uscito in sala nel 1990 è ambientato nel 1984. Gran spettacolo comunque, con un sottomarino russo che si dirige in America con chissà quali intenzioni. Mc Tiernan assolda un cast d'alta classe, anche se Jack Ryan ha la faccia di Alec Baldwin. Il migliore è Sean Connery nel ruolo (e nel toupet) del comandante del sommergibile russo; lo seguono Sam Neil e Tim Curry. Notevoli le scene di battaglia navale.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Lovejoy 16/5/08 17:53 - 1825 commenti

Da un romanzo di Tom Clancy, uno splendido film d'azione diretto da un McTiernan in grandissima forma. Storia, personaggi e ritmo su livelli eccellenti. I colpi di scena si susseguono a ripetizione, senza un attimo di tregua. Persino Baldwin riesce a essere credibile. Ma la scena è tutta per un magnifico Connery, in uno dei ruoli piùbelli di quelli interpretati in età matura. Ottimo anche il resto del cast, dove spiccano Neill, Glenn e Ackland. Ottimo.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Trivex 6/12/11 15:29 - 1345 commenti

Sono (ero..) un appassionato di letture "sommergibilistiche" e quindi apprezzo molto i film su queste strane creature "tubolari" con dentro gli uomini. Poi apprezzo parecchio anche Sean Connery e Alec Baldwin, perfetti nei ruoli e assolutamenti convincenti nella storia (con il secondo che a mio avviso diventa "il primo"). La vicenda è molto avvincente e Jack Ryan assolutamente intelligente, scaltro e coraggioso. E per capire chi mente e chi dice la verità, alla fine si rischierà parecchio. Molto bello! ****

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I calcoli del capitano "rosso"; Il trattamento al generale supponente; "mi sta dicendo che avete perso un altro sottomarino!?".
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Rambo90 3/4/14 0:24 - 5184 commenti

Il primo Jack Ryan rimane il migliore, perché McTiernan sa come tenersi in bilico fra lo spionaggio, l'action e il film bellico. Molti colpi di scena ed eroismi, che diventano emozionanti negli ottimi duelli fra sottomarini e nel finale concitatissimo. Connery dilaga in uno dei suoi ruoli migliori, ma è ben supportato dai bravi Glenn e Neill (che hanno molto spazio) e dal Ryan versione Alec Baldwin. Ottimo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 15/9/13 18:19 - 4099 commenti

Ottobre Rosso (il sommergibile) è senz'altro al centro della scena; con la sua mole, i suoi siluri, il suo nuovo e silenzioso motore e il suo comandante russo-lituano, bravo a manovrare e a coinvolgere l'equipaggio. Ciò che spunta sotto, un poco più profondo del profondo oceano, ma non così invisibile, è, ancora una volta, la contrapposizione dei due mondi e dei due sistemi (di allora e anche di ora?). Vivere nel Montana, allevare conigli che una brava moglie cucinerà, possedere un fuoristrada e poter viaggiare da uno Stato all'altro, liberi.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Belfagor 2/5/12 12:12 - 2544 commenti

Spaventato da un possibile squilibrio fra le due superpotenze, il comandante di un sottomarino sovietico decide di disertare. Tratto da un romanzo di Tom Clancy, è un film lungo e pesante, pieno di spacconerie da guerra fredda, inclusa l'elevazione ad eroe del protagonista traditore e baltico (ma guarda un po' che combinazione). Si salva per le interpretazioni carismatiche di Connery e Baldwin. L'effetto claustrofobico delle ambientazioni - principalmente le stanze del potere e gli interni del sottomarino - dura un po', poi stanca.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 2/7/15 14:25 - 2364 commenti

Solido film di spionaggio, anche se con contaminazioni action, alla cui guida c'è uno dei migliori McTiernan di tutta la carriera. Anche se a dire il vero il merito va diviso con l'intero comparto attoriale e tecnico che passa da un grandissimo Connery e un altrettanto bravo Baldwin (all'epoca più giovane e più credibile nel suo fisico asciutto) a cui si accodano una serie di caratteristi di primo ordine. Fotografia di De Bont (un esperto del genere) e musiche affidate al compianto Poledouris, compositore di lunghissimo corso. Ottimo prodotto.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Mickes2 24/2/13 20:34 - 1550 commenti

Discreto carrozzone bellico filoamericano da Guerra fredda, diviso tra azione e inserti thrilling, in cui il buon McTiernan non sempre riesce a dosare il mordente sbilanciando il racconto in uno studio appesantito dei personaggi e delle dinamiche spionistiche, spezzando così un respiro che viene rinvigorito solo dalle sequenze più caotiche. Non tutto fila liscio e la verbosità è a rischio noia, tuttavia il carisma, l’apparente disperazione che poi si rivela eroismo (di grana grossa), è ben incarnato da un Connery in buona forma.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Jurgen77 22/11/12 8:46 - 562 commenti

Davvero un bel film bellico-spionistico ambientato sul finire della guerra fredda. Ottime le interpretazioni degli attori e la suspance. Girato con bugdet altissimo e si vede! Non è facile trarre un film da un romanzo di più di 1000 pagine, ma in questo caso l'obiettivo è perfettamente riuscito. Piacerà anche ai non estimatori del film di guerra!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il sottomarino esce a tutta forza dagli abissi dell'oceano.
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Vito 19/12/16 10:46 - 504 commenti

Dal romanzo di Tom Clancy, uno dei migliori action thriller ambientati durante la guerra fredda. L'ambientazione nel sottomarino è molto claustrofobica e le scene d'azione sott'acqua sono girate benissimo da un McTiernan in forma e ormai maturo. Ottimo il cast, con grandi nomi come Connery, Glen, Neill, un sempre perfetto James Earl Jones e Alec Baldwin nella parte di Jack Ryan.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Stelio 31/12/15 11:32 - 380 commenti

Ecco un altro film che beneficia dei consensi eccessivi avuti all'epoca. Il girato è di ottimo livello, così come Sean Connery che sforna un'altra grande interpretazione insieme a Sam Neil (già un paio di gradini sotto la prestazione di Baldwin), ma in realtà è il soggetto, dopo una prima parte più che buona, a ripiegarsi su se stesso nella fiera delle banalità e del buonismo mal narrato. In ogni caso pellicola gradevole, sicuramente in grado di intrattenere per una bella serata spensierata.
I gusti di Stelio (Animazione - Commedia - Drammatico)

Zardoz35 7/1/12 22:48 - 217 commenti

Un film sulla guerra fredda che riesce a tenere incollato allo schermo lo spettatore per oltre due ore. Anche se la trama non è molto originale, lo è il fatto che quasi tutta la pellicola riguardi l'ambiente sottomarino. Uno dei migliori film in assoluto interpretati da Connery; anche Baldwin se la cava. Ci sono sì momenti di stanca, ma la parte finale del film è molto movimentata, con continui colpi di scena.
I gusti di Zardoz35 (Fantascienza - Horror - Thriller)

Black hole 12/9/13 12:43 - 132 commenti

Ambientato nei fondali oceanici, dove la Guerra Fredda trovava uno dei suoi ambienti ideali per contrapporre le due superpotenze all'insaputa del mondo, il film mantiente ancora oggi tutto il suo fascino grazie a eccellenti intepreti, riprese sottomarine che danno con efficacia il senso della "caccia" e una colonna sonora di Basil Poledouris che culmina con lo splendido Inno all'Ottobre Rosso, tanto potente e solenne da sembrare davvero un inno militare della marina sovietica. Connery mattatore assoluto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inizio nella fredda baia artica con Ramius che, confermando l'ordine del suo secondo (Sam Neil), dà il "parà" ("è ora") che innesca il film.
I gusti di Black hole (Drammatico - Fantascienza - Western)

Toporosso 21/4/15 17:40 - 77 commenti

Esordio cinematografico dell'analista CIA Jack Ryan, nato dalla penna del prolifico Tom Clancy e qui interpretato da uno snello e sempre pettinatissimo Alec Baldwin. Diretto con grande mestiere da John McTiernan, sicuramente versato nel dirigere pellicole adrenaliniche e claustrofobiche (suo il primo Die Hard), il film ha come protagonista assoluto un ottimo Connery, affiancato da comprimari di valore. Il plot crea la giusta dose di tensione ed è decisamente coinvolgente, malgrado la lunghezza. Un'opera azzeccata.
I gusti di Toporosso (Commedia - Fantastico - Thriller)

Tnex 19/12/10 8:26 - 58 commenti

A metà tra il film d'azione e quello di spionaggio la trasposizione del romanzo di Clancy ha il merito di non puntare su effetti speciali (sebbene quelli sonori siano di prim'ordine) ma di descrivere il corso delle vicende in maniera lineare e a tratti di gran fascino. Quasi interamente girato in interni ha il pregio di tenere l'interesse vivo fino all'epilogo, anche grazie ad un Connery in gran forma. Da ricordare, anche come una delle ultime cartucce in celluloide sulla Guerra fredda.
I gusti di Tnex (Commedia - Drammatico - Guerra)