Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL COMPROMESSO

All'interno del forum, per questo film:
Il compromesso
Titolo originale:The Arrangement
Dati:Anno: 1969Genere: drammatico (colore)
Regia:Elia Kazan
Cast:Deborah Kerr, Faye Dunaway, Kirk Douglas, Hume Cronyn, Richard Boone
Note:Trasposizione del romanzo omonimo scritto dallo stesso regista e pubblicato nel 1967. Si tratta di un'opera a carattere parzialmente autobiografico per quanto riguarda la provenienza familiare del protagonista.
Visite:361
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/12/11 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Daniela
  • Davvero notevole! a detta di:
    Cotola
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Saintgifts


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 15/12/11 23:36 - 7006 commenti

Diseguale sý, ma sicuramente anche coraggioso ed a tratti davvero bello ed interessante. Conferma che Kazan Ŕ un gran regista che cercava strade nuove, lontane dalle mode hollywoodiane e che dirigeva divinamente gli attori, qui tutti di grande bravura, con una Faye Dunaway che sprizza bellezza e sensualitÓ da ogni poro dell'epidermide, pur spogliandosi pochissimo. Particolare e di difficile analisi, tanto da essere il classico film che merita sempre una seconda occasione ed almeno una seconda visione.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 11/9/19 10:03 - 8073 commenti

Pubblicitario di successo, solidamente sposato con figli, soldi e bella casa: Eddie Anderson pare avere tutto dalla vita ma l'incontro con una donna bellissima e fuori dagli schemi lo porta a rimettere tutto in discussione... Non si tratta del racconto della "sbandata" di un uomo di mezz'etÓ come potrebbe sembrare, ma della sofferta resa dei conti con un passato rimosso, scelte professionali di convenienza, un matrimonio inaridito nella routine. Uno dei film pi¨ discussi del regista, a tratti confuso e irrisolto, ma anche sincero, profondo, splendidamente interpretato dal trio protagonista.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Dopo la firma, il confronto di marito e moglie chiusi in una stanza, mentre l'avvocato e gli altri stanno ad ascoltare fuori dalla porta .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Saintgifts 9/12/11 20:38 - 4099 commenti

Quanti uomini ci sono in un uomo? Per la donna Ŕ diverso, lei sa chi Ŕ e cosa vuole. Di chi Ŕ la colpa? Della famiglia, della societÓ, degli istinti difficili da dominare? Che peso ha il denaro nella vita della gente? Il massimo peso. Un uomo si costruisce la sua stessa prigione e non riesce pi¨ ad uscirne, se non entrando in un'altra prigione. Un uomo diverso in mezzo a tanta "normalitÓ", che vuole essere solo se stesso. Diversi registri nello stesso film, cambi di tono, momenti migliori, profondi e altri pi¨ scontati. Cast di grande livello.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)