Cerca per genere
Attori/registi più presenti

...E LA VITA CONTINUA

All'interno del forum, per questo film:
...E la vita continua
Titolo originale:Three came home
Dati:Anno: 1950Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Jean Negulesco
Cast:Claudette Colbert, Patric Knowles, Florence Desmond, Sessue Hayakawa, Sylvia Andrew, Mark Keuning, Phyllis Morris, Howard Chuman
Note:Soggetto dall'omonimo romanzo autobiografico dela scrittrice americana Agnes Newton Keith, pubblicato nel 1947.
Visite:70
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/12/11 DAL BENEMERITO GI¨AN

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 13/8/18 9:39 - 7419 commenti

Ispirato ad avvenimenti vissuti dalla protagonista, una scrittrice americana moglie di un funzionario inglese internata insieme al figlioletto ed altre donne occidentali in un campo di concentramento dopo l'invasione del Borneo da parte delle truppe giapponesi. Il pregio maggiore Ŕ quello di una visione realistica e non manichea del "nemico": accanto a sadici torturatori ci sono anche persone dotate di grande umanitÓ, a cominciare dal colonnello interpretato dal misurato Hayakawa, il cui accenno a quanto avvenuto a Hiroshima commuove nel suo riserbo. Intensa Colbert, film coinvolgente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tentativo di stupro; Le torture per costringere la protagonista a firmare l'atto di ritrattazione della denuncia.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Gi¨an 5/12/11 9:42 - 2487 commenti

La vita quotidiana di alcuni prigionieri USA in un campo di internamento giapponese in Borneo. Scritto in maniera eccellente da Nunnally Johnson sul "vivo" testo della scrittrice Agnes Newton, che della vicenda fu protagonista, Ŕ un film che Negulesco (gran mestierante dei generi) governa con sagacia, infondendo al dramma tensione e spessore. La propaganda antinipponica Ŕ presente ma temperata, grazie soprattutto alla presenza scenica di Hayakawa (cattivo Colonnello ma non troppo). Intensa Claudette Colbert. Bell'esempio di cinema classico americano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La richiesta dell'autografo della Colbert da parte di Hayakawa; L'incontro sotto la palma tra la scrittrice e il marito; Il finale.
I gusti di Gi¨an (Commedia - Horror - Thriller)