Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• THE SUNSET LIMITED

All'interno del forum, per questo film:
• The Sunset Limited
Titolo originale:The Sunset Limited
Dati:Anno: 2011Genere: drammatico (colore)
Regia:Tommy Lee Jones
Cast:Tommy Lee Jones, Samuel L. Jackson
Note:Sceneggiatura e opera teatrale di di Cormac McCarthy.
Visite:327
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/11 DAL BENEMERITO DIDDA23

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Schramm
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Didda23
  • Davvero notevole! a detta di:
    Paulaster, Il ferrini
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Galbo
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 1/7/13 22:49 - 11060 commenti

Opera decisamente meritoria dal punto di vista drammaturgico, The Sunset Limited ha pochissimo di cinematografico. Si tratta infatti di un dramma teatrale, ben scritto e realizzato ma la cui impostazione è decisamente "da camera". Ciò non toglie che sia opera godibile, con una buona sceneggiatura (che punta quasi tutto sui dialoghi) e che si avvale di due grandi interpreti, uno dei quali è (Tommy Lee Jones) è anche il regista.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 20/3/12 9:58 - 7406 commenti

Lo straordinario dialogo di McCarthy tra l’aspirante suicida e il cristiano è impostato da Jones su un naturalismo minimalista fedele ma sostanzialmente piatto. Insomma, è il testo che fa il film, al punto che chiudendo gli occhi l’impressione di uno spettatore sarebbe identica: non esiste infatti alcuno spunto visivo, e in definitiva alcuno spunto registico, che riesca a dare una marcia in più (o un senso nuovo) alle parole originarie. Rimane comunque l’ottima recitazione che sostiene l’imponente schermaglia verbale sul senso della vita.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Schramm 24/1/16 14:33 - 2398 commenti

Quando i mondi si scontrano, talvolta rimbalzano, rimarcando un’impossibile compenetrazione di volontà e destino, compassione e scetticismo, ratio e spirito. Tra dito di Dio e yubitsume non è proprio aria di flic e floc. Tavola rotonda a due, tra letterali Bianco e Nero che mai diverranno Grigio, prezioso anzi impagabile seminario interpretativo di tic gesti posture sguardi timbri pause inghirlandato da uno script pensato come un torneo di squash mentale e precise scelte di taglio visivo e sonoro che eccedono il sopraffino. Lee Jones e Jackson mura maestre di un cinema da Camera Kirlian d'Oro.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Paulaster 14/6/17 11:07 - 2440 commenti

Scambio verbale tra opposti: il bianco e il nero, il professore e l’ex galeotto, l’ateo e il cristiano. Botta e risposta con Lee Jones che va dritto al punto e Jackson che cerca di dare più sfaccettature. Prova convincente a livello attoriale e meno a livello registico, dove il registro teatrale poteva avere qualche variazione in più (oltre alla pioggia e i rumori di sottofondo). I dialoghi sono ricchi di contenuti e nel finale hanno un crescendo di intensità emotiva.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: “Ma è morto?” - “Lo spero, lo abbiamo sepolto”; Jackson che fa l’ubriaco; L’ultimo discorso di Lee Jones.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Didda23 6/11/11 22:47 - 2172 commenti

Emozionante scontro dialettico fra due personalità estremamente diverse: da un lato Tommy Lee Jones interpreta un professore ateo immerso in un angoscioso pessimismo cosmico, dall'altro Jackson interpreta un uomo colmo di fede nei confronti del Signore. La sceneggitura intelligente e appassionante tratta temi fondamentali come la religione, la morta ed il senso della vita con una sensibilità umana fuori dal comune. Bravissimi gli attori che donano ai propri personaggi la giusta profondità morale. Straordinario ed imperdibile.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Il ferrini 13/1/20 12:15 - 1548 commenti

Una stanza e due attori, un po' come la Venere di Polanski. Straordinaria l'interpretazione di Sam Jackson, genuinamente disperato nel tentare di salvare un aspirante suicida, Lee Jones lucido e pragmatico nel suo nichilismo si riserva un gran finale, amarissimo. Un testo davvero ben scritto, analitico e ficcante al punto di sopperire all'assenza di input visivi e consentire una totale immersione delle vicende raccontate (potenti le storie di galera raccontate da Jackson). Cibo per la mente.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)