Cerca per genere
Attori/registi più presenti

INTRIGO CRIMINALE

All'interno del forum, per questo film:
Intrigo criminale
Titolo originale:Sometimes aunt Martha does dreadful things
Dati:Anno: 1971Genere: thriller (colore)
Regia:Thomas Casey
Cast:Abe Zwick, Wayne Crawford, Don Craig, Robin Hughes, Yanka Mann, Marty Cordova, Maggie Wood, Mike Mingoia, Robert DeMeo, Sandra Lurie, Brad F. Grinter, Charles Guanci, Francelia Waterbury
Visite:459
Il film ricorda:L'assassinio di Sister George (a Buiomega71), Triplo eco (a Buiomega71)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/10/11 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Ciavazzaro 20/3/15 22:55 - 4666 commenti

Veramente incredibile. Stracult fin dalle prime sequenze. Una spirale di morte, per la coppia protagonista, in un film che presenta molta violenza ma pure momenti decisamente weird (da segnalare il protagonista che si veste di rosso per rendersi più appetibile sessualmente al giovane compagno). Veramente un qualcosa di incredibile, una commistione tra il più crudo slasher e la follia trash. Da segnalare la vicina rompi-scatole, l'omicidio della bionda, il giovane omosessuale disgustato dagli approcci delle donne, il finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vicina cerca di sedersi su ogni sedia della casa; La finta zia Martha che parla al telefono; Il parto!
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 31/3/16 0:06 - 3024 commenti

Pietoso filmaccio grindhouse che sembra una sintesi in serie z tra John Waters e Nodo alla gola. Impossibile discernere il limite tra volontario e involontario, tra comicità e risibili tentativi di mettere a disagio; ci limiteremo a segnalare l'oggettiva mancanza un vero intreccio, coi protagonisti che tediano il povero spettatore tra battibecchi, scappatelle con topless e insulsi (ed esangui) omicidi. Si fosse tentato un approccio più serioso poteva uscirne una curiosa stranezza, ma il grottesco spazza via tutto e restano solo noia e squallore.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Buiomega71 31/10/11 0:47 - 1818 commenti

Davvero bizzarro, malsano, disturbante e piuttosto sporco questo thriller con reminiscenze polanskiane e aldrichiane. La vhs della Eureka lo spaccia come un horror, in realtà è un'angosciante storia di follia, travestismo, sangue e morte. Casey, che viene dall'exploitation di serie z, infarcisce il film di pressapochismo tecnico e recitativo, ma aumenta l'atmosfera weird di una zozzeria che lascia basiti con due scene davvero efferate. Peccato che sia conosciuto ai più, perché ha tutte le carte in regola per essere un cult settantiano. Straniante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Uno dei due rapinatori, quello vestito da zia Martha, vorrebe strappare il feto alla sua vicina; I dialoghi tra i due delinquenti; Il finale.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Anthonyvm 18/2/18 22:18 - 582 commenti

La zia Martha del titolo originale è un travestito omicida che plagia la mente di un giovane (anch'egli implicato in un delitto) di cui è innamorato. La storia e la grana sono molto "grind", in un clima da commedia crime che può ricordare John Waters, anche se con meno nudi e meno dialoghi astrusi. Forse osando un po' di più (poco il gore, anche perché le scene degli omicidi si presentano in negativo) sarebbe uscito un piccolo capolavoro. La zia Martha e alcune scene (il feto esportato, il finale) restano comunque riuscite. Per fan del genere.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)