Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL TRADIMENTO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/9/11 DAL BENEMERITO GURU

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Markus, Guru


ORDINA COMMENTI PER:

Markus 17/7/19 16:38 - 2874 commenti

Il dramma della carcerazione senza colpa e, anni dopo, quel che ne consegue. L'opera di Riccardo Freda (ispirata a un fatto vero), in forza dell'interpretazione del protagonista Amedeo Nazzari e del comprimario Vittorio Gassman riesce a coinvolgere lo spettatore ponendo l'attenzione sui significati intrinseci della vicenda toccando i tasti della paura. L'aspetto per così dire "melodrammatico" è amplificato in funzione del medesimo filone allora tanto in voga. Un film di sicuro interesse, nonostante gli eccessi talvolta stucchevoli.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Guru 9/9/11 14:38 - 348 commenti

Ispirato ad un fatto realmente accaduto a Roma nel 1922 è un film ben articolato e con una buona sceneggiatura (Monicelli). Una parte del racconto soffre del taglio di trama, voluto, ma che produce l’effetto di dare per scontate delle sequenze che, inserite, avrebbero arricchito l’opera facilitandone la comprensione. Ma il buon finale inaspettato convince e pone fine ad una serie di dubbi. Elogio alla interpretazione di Gassman, cinico ricattatore e di Nazzari, collaudato padre di famiglia.
I gusti di Guru (Fantascienza - Giallo - Sentimentale)