Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MONKEY SHINES - ESPERIMENTO NEL TERRORE

All'interno del forum, per questo film:
Monkey shines - Esperimento nel terrore
Titolo originale:Monkey shines - An experiment in fear
Dati:Anno: 1988Genere: horror (colore)
Regia:George A. Romero
Cast:Jason Beghe, John Pankow, Kate McNeil, Joyce Van Patten, Christine Forrest, Stephen Root, Stanley Tucci, Janin Turner, William Newman, Tudi Wiggins, Tom Quinn, Chuck Baker, Patricia Tallman, David Early, Michael Naft, Tina Romero, Mitchell Baseman, Lia Savini, Anthony Dileo Jr., Melanie Verlin, Dan Fallon, Alice Shure, Leslie Dane Shapiro, Christina Galesi
Note:Aka "Ella". La scimmia Ella è interpretata dalla scimmia Boo.
Visite:1706
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 25
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 17/9/07 22:26 - 4250 commenti

Non mi ha entusiasmato più di tanto e stento a capirne il vero motivo. L’idea di partenza è più che buona e il meccanismo di “solidarietà” viene condotto bene. Tutt’altro che trascurabile, inoltre la rappresentazione del risentimento verso gli altri, che nasce da accadimenti non banali. Eppure la somma degli addendi pare inferiore, alla fine dei conti, del loro valore potenziale. Forse gli avrebbe giovato una decina di minuti in meno. Siamo più nella fantascienza che nell’horror.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 27/7/09 19:33 - 10612 commenti

Geniale l'idea di partenza della scimmia che agisce in simbiosi con l'uomo diventando un perfetto compendio criminale di questo. Da maestro del cinema qual'è, George Romero realizza un ottimo crescendo di tensione accelerando progressivamente il ritmo con un finale che non rende purtroppo giustizia all'opera e che infatti non fu voluto dal regista.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 1/5/07 1:42 - 3875 commenti

Girato da Dio e ben interpretato, ma privo di vero pathos a causa di una lentezza narrativa che pecca di noia mortale. Che il film azzardi un analisi tutt'altro che banale tra la simbiosi umana e quella animale (in questo caso quello più simile all'uomo) è un pregio. Puntare tutta l'attenzione sui risvolti prettamente psicologici è un difetto... Aggiungiamo che la pellicola (ispirata a Link) ha il demerito di aver dato corso ad una serie di emulazioni davvero insopportabili, di cui la peggiore, a tutt'oggi, resta Shakma. Cita-zionista.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 12/2/08 23:02 - 3005 commenti

Soporifera vacanza romeriana dai prediletti famelici cadaveri ambulanti: ci tocca addentrarsi nel paranormale con edipi, che opprimono lo svantaggiato protagonista, assassino per interposta, orripilante scimmietta. La quale recita meglio degli umani. Pretenzioso e barbosissimo, ribadisce la clamorosa sopravvalutazione del regista di Pittsburgh, cui per fortuna non può rimproverarsi la prolificità...
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 6/10/10 9:27 - 4101 commenti

In una pellicola come questa era molto facile scivolare nel ridicolo, ma Romero è riuscito, come un equilibrista, a rimanere in quello spazio ristretto che permette allo spettatore di apprezzare l'evolversi della situazione, senza storcere quasi mai il naso, se non nell'ultima parte, dove si scivola sempre più nell'horror paranormale, con collegamenti telepatici. Gli attori se la cavano bene, anche se la scena viene rubata dalla scimmietta, che quando entra in azione, nel bene o nel male, è un vero e proprio spasso visivo. Niente male il mordace finale. Merita la visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La già pesante situazione del protagonista resa ancora più insopportabile dal connubio madre-infermiera; Le ciniche ipotesi sulla morte del pappagallo.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 18/1/08 17:37 - 5737 commenti

Discreto horror parascientifico sugli animali assassini. Lo gira certo un professionista in grado di costruire, seppur con eccessiva lentezza, un clima di claustrofobica tensione in crescendo, basandosi sulla tematica delle manipolazioni biologiche e della simbiosi uomo-scimmia. Molto buone le tecniche di ripresa. Inutile annotare che gran parte della storia fa venire in mente una delle scene finali di Phenomena, il cui titolo originario era appunto "La scimmia assassina"...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il malefico pappagallino Bogart.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 8/1/08 22:42 - 6728 commenti

Raffinatissimo thriller, in cui Romero riflette su diverse tematiche interessanti e lo fa attraverso la storia di un paralitico e della sua scimmia, che diventerà la “mano” delle sue pulsioni violente e omicide. Davvero bellissimo e riuscito, grazie ad un ritmo che cresce gradualmente, fino ad avvolgere lo spettatore in un clima di tensione davvero notevole. Peccato per il finale posticcio, che fu imposto a Romero dalla produzione e che, nelle intenzioni del regista, avrebbe dovuto essere ben più pessimista ed efficace.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 27/7/09 19:10 - 7348 commenti

Quando abbandona il fertile terreno dei morti viventi, Romero alterna ciofeche ad opere interessanti. Questo film appartiene alla seconda categoria, anche se non può dirsi del tutto riuscito, per la modestia del cast umano (ad eccezione di Pankow, nel ruolo febbrile dello scienziato) ed alcune banalità a livello di sceneggiatura. Ma la storia d'amore fra questo "all american boy" paralizzato e la sua scimmietta empatica, assassina per transfert, ha momenti suggestivi e sbocca in uno scontro finale "animalesco" raccapricciante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scimmietta con la siringa .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 10/7/07 10:23 - 2332 commenti

Uno dei migliori lavori di Romero fuori dal filone dei morti viventi. La trama non è delle più originali, ma il regista di Pittsburgh gira veramente bene e riesce a tramettere un'atmosfera carica di suspense, caratterizzata da un ritmo decisamente lento (ma non è un difetto). Buona l'introspezione psicologica dei personaggi, scimmietta compresa. Non eccellenti ma comunque funzionali al film gli attori. Consigliato a tutti gli estimatori del genere e, ovviamente, di Romero.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Deepred89 17/12/17 13:15 - 3024 commenti

Horror dall'interessante base fanta-scientifica, con qualche buono spunto moralmente stuzzicante ma penalizzato da un andamento un po' claudicante. Cast così così ed effettivamente scadente il famigerato finale imposto dalla produzione (che, oltre all'eccessivo ottimismo, lascia in sospeso almeno un punto fondamentale), ma la regia funziona meglio che altrove, con dei bei momenti ansiogeni (ben gestiti a livello di montaggio) in corrispondenza dei concitati raptus scimmieschi, pur evitando eccessi violenti.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Capannelle 6/4/10 16:28 - 3439 commenti

Interessante, ben diretto anche se la confezione denuncia qualche limite di attori e fotografia. La storia della scimmietta terribile che diventa tuttuno con la mente di un uomo cui la vita ha tolto tutto è resa bene e col giusto progredire dalle fasi di studio all'esplodere della rabbia assassina. Meritevole anche nel descrivere senza troppe remore i sentimenti di vendetta del paraplegico. Tre pallini.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Herrkinski 26/11/14 17:16 - 3881 commenti

Un'altra bella sorpresa da Romero; pur senza zombi o sottotesti sociali (se non forse quello ecologista), anche stavolta riesce a confezionare un prodotto davvero ben fatto. Prendendo forse spunto da Link, il regista affronta il rapporto tra scimmietta iper-intelligente ma gelosa e protagonista paralitico con la giusta profondità; tutti gli interpreti hanno un loro spazio e l'introspezione psicologica è ben studiata, così come il crescendo di eventi e tensione. Adatta anche la consueta location della sonnecchiosa provincia Usa, molto romeriana.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Ghostship 27/5/08 16:45 - 394 commenti

Romero fuori dal filone zombesco: un autore il più delle volte interessante anche senza i non morti. In questo caso c'è uno studio dell'animale che nella visceralità ricorda alcuni titoli argentiani, pur mantenendo una propria e spiccata originalità. Il film fluisce bene, è ricco di riferimenti sociali come è costume di Romero ed ha alcuni tocchi davvero ben riusciti, come le numerose soggettive. Ottimo.
I gusti di Ghostship (Giallo - Horror - Thriller)

Enzus79 16/8/09 11:18 - 1540 commenti

George A. Romero non è riuscito del tutto a rendere interessante questa storia. Anche se vi sono momenti di pura suspence ed intrattenimento, ce ne sono altri del tutto noiosi (vedi la storia d'amore o con la badante). Il finale è tutto da vedere. Attori non impeccabili, al contrario del regista.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rickblaine 16/8/09 12:01 - 635 commenti

Romero ha un suo stile e come tale va rispettato. Una storia che lascia una buona morale, che si caratterizza per il lato psicologico dei personaggi e dello stesso animale che non fa altro che agire praticando i pensieri del suo padrone. Horror che comunque non annoia ed anzi rimette in carreggiata la vena creativa del regista "zombiano". Molto significativi gli stati d'ira del protagonista e della scimmia che lo imita.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Rambo90 25/7/17 1:06 - 5293 commenti

Notevole incursione di Romero al di fuori degli zombi in un territorio altrettanto classico per l'horror, quello che vede un animale compiere omicidi. L'abilità della sceneggiatura sta nell'aggiungere una simbiosi tra protagonista e scimmia in modo da aggiungere freschezza e originalità al tutto. Sangue ed effetti latitano, ma la tensione è forte e c'è un senso generale di morbosità che aumenta il terrore provocato dalle azioni di Ella. Qua e là qualche forzatura (il rapporto madre/figlio) ma nel complesso un film da vedere e rivedere.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Myvincent 19/5/15 9:38 - 2094 commenti

Non solo un film su una scimmia assassina, ma una violenta parabola sulle conseguenze delle manipolazioni scientifiche a carico degli animali. Romero convince appieno, regalando momenti di terrore puro amplificati dalla situazione "claustrofobica" del protagonista, principale oggetto identificativo. Ultimi 20' di sicuro effetto adrenalinico. Gran classe, non c'è che dire...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Didda23 21/3/18 11:05 - 1949 commenti

Sono molti gli elementi della sceneggiatura che rendono il film interessante, sopratutto quelli legati al rapporto fra Beghe e la piccola Ella. Una prima parte preparatoria ha il gran pregio di dipingere personaggi con spessore più elevato rispetto al genere, poi qualcosa nella seconda parte in termini di qualità si perde e si avverte una certa stanchezza verso il finale (venti minuti di meno avrebbero giovato alla grandissima). Romero, che non è un fenomeno nel girare, offre una prestazione appena sufficiente. Sembra quasi un film per la tv...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il dottore interpretato da un Tucci alle prime armi; In negativo la scena di sesso; Le soggettive di Ella.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Buiomega71 22/3/11 19:38 - 1818 commenti

Il sommo Romero delude alla grande: insieme alla Metà oscura il suo film peggiore. Ritmo e impianto puramente televisivi; violenza, cinismo e splatter incredibilmente sotto la media, piatto e senza nerbo, spesso sfiorando il ridicolo involontario con Romero che pare dirigere il tutto sotto anestesia. Noioso e con i pochi omicidi off screen, come nei peggiori tv movie. Come colpo di grazia un posticcio e insulso happy end (contro la volontà romeriana) che manco General Hospital. C'è ben poco da salvare e a questo punto è molto meglio Link.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scimmiette che sbuca dalla schiena in stile Alien e Jason Beghe investito che manco nella Pallottola spuntata.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pumpkh75 31/5/15 20:56 - 1095 commenti

Discreta prova di Romero che, alle prese con uno spunto interessante ma teoricamente denso d’insidie, usa di fino il mestiere e genera un thriller corposo e lucido, eccedendo forse in lunghezza e indugiando troppo in un finale che gira troppo in tondo senza affondare il colpo. Molto bene gli attori, tra cui si segnalano John Pankow e il bravo Jason Beghe. Non è comunque invecchiato benissimo.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Jena 12/3/17 12:44 - 874 commenti

Romero abbandona gli effettacci e lo splatter e gira un film, sempre horror, quasi intimista e riflessivo. L'obiettivo è quello di evidenziare la nascosta animalità dell'essere umano e la sua capacità ferina di odiare e ancora una volta il grande George colpisce nel segno, mostrando la sua capacità di cambiare registro. Buon ritmo con un crescendo di tensione, effetti speciali contenuti (a parte la scimmietta, vero effetto speciale vivente). Buona la direzione degli attori, con menzione per Pankow e Beghe.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scontro finale animalesco tra il protagonista e la scimmietta.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Almicione 4/5/16 2:14 - 765 commenti

È incredibile come con una scimmia e un tetraplegico Romero sia riuscito a sfornare una più che godibile pellicola. Essenziale nella narrazione - mai sconvenienti e inutili le condizioni secondarie -, questo film riesce a campeggiare nel piatto sfondo del cinema anni Ottanta (al quale comunque appartiene a pieno titolo) grazie alla maestria di Romero nelle inquadrature, talvolta memorabili e nelle idee. Forse il cast non brilla e qualche passo risulta scontato ma, in generale, è un film che non può deludere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena dell'incidente (già un colpo di scena) con i mattoni che volano in aria.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Vito 30/6/13 18:57 - 516 commenti

Un paraplegico instaura un legame profondo con una scimmia super intelligente grazie a un siero sperimentale, ma il rapporto degenera nella violenza. Romero abbandona il gore ma in compenso ci regala un thriller raffinato, hitchcockiano, con movimenti di macchina eleganti e ritmo e tensione sempre altissimi. Un horror che è soprattutto una forte e chiara critica agli esperimenti sugli animali e alla vivisezione. Sottovalutato.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Giuliam 17/8/09 9:52 - 178 commenti

Il film è assai lento in certe scene e l'epilogo francamente non è alla Romero, però l'egregia sceneggiatura, la bravura del cast e il tema centrato tutto sull' "impulso-animale" è molto interessante. Romero è come sempre sopra le righe; probabilmente se lo avesse girato qualcun'altro il film non avrebbe ottenuto gli stessi risultati.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il sogno.
I gusti di Giuliam (Horror - Poliziesco - Western)

Wotansvolk 27/1/11 22:30 - 10 commenti

Soggetto di derivazione letteraria originale ma confusionario. Non tutti i personaggi sono resi in maniera soddisfacente (il rapporto madre-figlio è così poco credibile da risultare imbarazzante) e la seconda metà si rivela in parte pasticciata. Presenti aspetti comedy 80's che di sovente scadono nel patetismo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'elettrocuzione.
I gusti di Wotansvolk (Animali assassini - Giallo - Horror)