Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE OMBRE ROSSE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/8/11 DAL BENEMERITO KANON

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Kanon, Bubobubo


ORDINA COMMENTI PER:

Kanon 28/8/11 16:05 - 566 commenti

Favola dall'incipit utopico da cui Maselli prende il via per la sua critica all'immobilità della sinistra italiana. Dall'ingenuo e quasi fasullo ritratto del centro sociale, passando per i giovani (ma sprovveduti) idealisti per arrivare ai tronfi e vecchi militanti ormai imborghesiti, è un biasimo all'unione di intenti senza gli intralci degli interessi personali che sovente snaturano l'essenza di un'idea(le). Doppiaggio da ulcera, attori da asilo ed un certo macchiettismo irritante. Come esprimere un concetto nel peggiore dei modi.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)

Bubobubo 22/10/18 1:14 - 342 commenti

Per lo strett(issim)o e autoreferenziale riferimento a fatti e contingenze della politica ipercontemporanea appariva già vecchio qualche anno dopo essere stato girato: oggi sembra addirittura un reperto d'un'altra epoca. In parte lo è veramente, preda di un linguaggio narrativo di una sconcertante ingenuità idealista che ne distrugge da subito la credibilità. Una certa, pronunciata sciatteria registica, unita a una brutta fotografia televisiva e a una recitazione approssimativa, fanno poi il resto. Al limite dell'autoparodia.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)