Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DELITTO IN SILENZIO

All'interno del forum, per questo film:
® Delitto in silenzio
Titolo originale:The spiral staircase
Dati:Anno: 1975Genere: thriller (colore)
Regia:Peter Collinson
Cast:Jacqueline Bisset, Christopher Plummer, John Phillip Law, Sam Wanamaker, Milfred Dunnock, Gayle Hunnicutt, Elaine Stritch, John Ronane, Sheila Brennan, Ronald Radd, Heather Lowe
Note:Remake del celebre "La scala a chiocciola" (1945).
Visite:558
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/1/11 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 14/8/11 22:03 - 7075 commenti

Pur evitando il paragone con l’originale (chè sarebbe inutile ed irriverente) non si può non condannare il film che è troppo scialbo e slavato in assoluto, a causa di un andamento troppo televisivo che lo rende vicino ad un brutto telefilm d’epoca. Zero atmosfera, nessuna tensione e nemmeno un briciolo di suspence. Cast così così. Meglio lasciar perdere.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 25/10/19 12:19 - 8219 commenti

Dopo un incendio in cui ha perso marito e figlia, una giovane donna diventa muta per lo shock. Trovata ospitalità presso un'anziana signora malata ed i suoi due figli, dovrà affrontare un altro pericolo mortale... Mediocre remake del classico di Siodmak che non riesce minimamente a replicarne l'atmosfera morbosa ed inquietante. Mentre le modifiche rispetto al'originale banalizzano la storia, la confezione sciatta da film tv di serie B e la prestazione svogliata degli attori, compresi quelli famosi e altrove valenti, condannano la pellicola al genere "da dimenticare al più presto".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: In negativo: Il flashback sull'incendio, di rara goffaggine (invece di risultare altamente drammatico sfocia nel ridicolo involontario).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Myvincent 19/10/19 8:49 - 2331 commenti

Senza l'esistenza de La scala a chiocciola questo film sarebbe stato appena passabile e soprattutto interessante da un punto di vista narrativo; ma sapere come va a finire la storia è davvero deprimente. Scattano di continuo i paragoni con l'originale, tutti a sfavore del remake e solo la presenza di attori del calibro di Jaqueline Bisset solleva appena le sorti di questo scialbo giallo da dimenticare.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Buiomega71 18/1/11 1:50 - 2050 commenti

Inutile e sciapo remake del bellissimo La scala a chiocciola, che poteva rincarare la dose su violenza, morbosità e cattiveria (visto l'anno) e invece è di una noia abissale, da andamento televisivo. Dopo il poco riuscito L'allucinante notte di una baby sitter, Collinson si dimostra regista scarsamente dotato e senza nerbo, che manda in vacca un potenziale che in mano a un De Palma avrebbe fatto faville. Malgrado l'ottimo cast il film sembra un episodio di Colombo, tanto è loffio e senza la minima suspence. Bellissima la Bisset, il resto è fuffa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale nello scantinato, ma purtoppo sa di telefilm anche quello.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Nicola81 27/11/17 15:44 - 1714 commenti

L'idea di un remake del classico di Siodmak poteva pure funzionare, ma avrebbe dovuto essere condotta con maggior voglia di osare (in fondo i tempi lo consentivano). Invece Collinson dirige con un senso della misura che si traduce in piattezza, riducendo al minimo la suspense (presente solo nel finale) e limitandosi a sfruttare la location della villa isolata sotto il temporale. Un film non brutto ma sostanzialmente inutile, anche se è impossibile non ammirare la Bisset che riesce a reggere la scena anche senza proferire verbo.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Digital 6/8/12 17:57 - 1058 commenti

Non è poi così male questo remake del celebre film di Siodmak. Certo, bisogna fare i conti con dialoghi talvolta piuttosto puerili, con un ritmo fin troppo pacato e su una tensione che fatica a carburare. Ciononostante la regia di Collinson è decisamente elegante e la villa, con tanto di pioggia battente all'esterno, consente di creare un clima di suspense che ben si esplicita nella parte finale. La Bisset pur non proferendo parola riesce a bucare lo schermo, e anche Plummer fa una discreta figura.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)