Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL MISTERO DI WETHERBY

All'interno del forum, per questo film:
Il mistero di Wetherby
Titolo originale:Wetherby
Dati:Anno: 1985Genere: drammatico (colore)
Regia:David Hare
Cast:Vanessa Redgrave, Ian Holm, Judi Dench, Joely Richardson, Stuart Wilson, Tim McInnerny, Suzanna Hamilton, Tom Wilkinson, Marjorie Yates
Note:Orso d'Oro al Festival di Berlino 1985.
Visite:249
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/7/10 DAL BENEMERITO STEFANIA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 18/7/18 23:01 - 7407 commenti

Il suicidio di un giovane turba una matura insegnante: mentre tutti si chiedono cosa lo abbia spinto ad effettuare un gesto tanto violento davanti ad una donna appena conosciuta, lei è costretta a fare i conti con dolorosi ricordi di tanti anni prima... Il drammaturgo David Hare passa alla regia mettendo in scena una sua piéce: l'impianto teatrale si palese soprattutto nella prevalenza dei dialoghi, ma non pesa, veicolato com'è da un cast di alto livello e da una confezione impeccabile. Un film raffinato ed elegante, impreziosito dagli struggenti flashback di un amore giovanile.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Stefania 20/7/10 4:57 - 1600 commenti

Poche parole, intrise di un ingenuo e radicale pessimismo adolescenziale, poi il ragazzo, John, si spara a una tempia, sotto gli occhi di Jean, insegnante incontrata ad una festa la sera prima. Dramma vagamente pinteriano, (lo sconosciuto che pare conoscerti: passato che ritorna o futuro che si annuncia? Minaccia o salvezza?), ma il film è fin troppo verboso ed esplicito nel far emergere ombre, ricordi, disordini di vite ordinate, e nel palesare la distanza, forse irriducibile, tra il fragile idealismo della gioventù e il rassegnato disincanto della maturità. Notevole, comunque.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Chissà perché proprio a casa tua, di fronte a te..." "Forse perché chi è solo riconosce chi è solo...".
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)