Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TOM TIGHT ET DUM-DUM

All'interno del forum, per questo film:
Tom Tight et Dum-Dum
Titolo originale:Tom Tight et Dum-Dum
Dati:Anno: 1903Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Georges Méliès
Cast:Georges Méliès
Visite:51
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/6/10 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 21/2/13 0:27 - 4203 commenti

La "rappresentazione illusionistica" tipica di Méliès è qui ulteriormente rafforzata dalla presenza di un vero e proprio palcoscenico. Insomma siamo dichiaratamente nel numero teatrale, che funziona piuttosto bene, specialmente con la divisione in varie porzioni del corpo della ballerina. Bel ritmo.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 17/3/18 7:53 - 10489 commenti

Georges Méliès dirige ed interpreta un cortometraggio il cui protagonista è un illusionista che si esibisce in teatro. La parte comica è assicurata da un “disturbatore” che indispettisce il mago che lo mette alla fine fuori gioco. La parte centrale, con la trasformazione di una bambola in una fanciulla, è più routinaria mentre il filmato è decisamente vivacizzato alla fine con un “assemblaggio” originale. Ritmato.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 19/6/10 8:15 - 7032 commenti

Solite magie e giocolerie alla Méliès, qui ambientate in un teatro dove si esibisce l'illusionista di turno, disturbato da uno scocciatore. Il cuore della magia è però la trasformazione di una bambola a pezzi in una ballerina e viceversa. La genialata finale, quando l'illusionista fa fuori lo scocciatore, e i pezzi di quest'ultimo si confondono con quelli della ballerina dando vita a uno strano ibrido, è la chicca che alza di mezzo punto il voto.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 8/9/10 8:04 - 5737 commenti

Numero illusionistico-clownesco di Méliès che si esercita con una delle sue tecniche più collaudate – l’arresto della ripresa – per mettere in atto trasformazioni di persone in fantocci e viceversa: un contesto tipico che tuttavia l’autore non si limita a riprodurre passivamente, ma rinnova con i suoi lampi di inesauribile fantasia (il curioso assemblaggio finale) e con la cura dello sfondo teatrale (qui un parco), preciso e realistico come una riproduzione fotografica.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Pinhead80 11/2/11 14:35 - 2991 commenti

Girandola senza soluzione di continuità di gag e di trasformazioni/apparizioni/sparizioni su di un'ambientazione teatrale. I soliti numeri vengono qui proposti in una prospettiva differente e quindi acquisiscono freschezza. Difficile chiedere di più a un corto del 1903. Davvero molto bello.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)