Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AMITYVILLE 3D

All'interno del forum, per questo film:
Amityville 3D
Titolo originale:Amityville 3D
Dati:Anno: 1983Genere: horror (colore)
Regia:Richard Fleischer
Cast:Tony Roberts, Tess Harper, Robert Joy, Candy Clark, Meg Ryan
Note:Terzo capitolo della saga di "Amityville horror".
Visite:803
Il film ricorda: Poltergeist - demoniache presenze (a Puppigallo)
Filmati:
Approfondimenti:1) AMITYVILLE, LA STORIA E LE LOCATION
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 16
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 21/5/07 22:10 - 3875 commenti

Viene riproposto il tema del primo capitolo, tanto da far apparire questo secondo seguito (girato nel classico 3D per appositi occhiali cromatici) più come un remake che non un sequel vero e proprio. Non migliore della versione già realizzata da Damiani (Amityville Possession), e nemmeno peggiore del capostipite, riuscendo (per ambientazioni, interpretazioni e audacia sul piano visivo) a catalizzare l'attenzione dall'inizio alla fine della (nota) vicenda. Interessanti alcuni effetti di trucco, e la tetra atmosfera che permea la vicenda.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 4/5/11 19:05 - 4100 commenti

Tensione, ci sei? La risposta è no, purtroppo. E se in un horror manca totalmente questo fondamentale elemento, la pellicola vale ben poco, nonostante gli attori se la cavino e il regista ci provi in tutti i modi a spaventicchiare. Ma proprio non ci riesce, anzi, scivola qua e là nel ridicolo. In più, ci vengono riproposti i soliti mezzi Amityvilleschi (mosche, porte sbattute, vento gelido...), che non giovano certo alla suspence, visto che sono triti e ritriti. Il risultato non può che essere un filmaccio piuttosto inutile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il "coso" del pozzo...; La tentata vendetta del pesce spada da muro...
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Schramm 16/2/18 12:16 - 2123 commenti

Chi conserva croccante e fragrante il ricordo dell'ottimo e abbondante funhouse damianesque, eviti pure di guastarne il retrogusto con questa cine-apocrifia che prova maldestramente a montare in groppa al capostipite con mosche al naso per tutti, fuochi fatui due passi oltre l'Intellivision, espedienti scenotecnici da far indignare Castle e Wood, attori tali solo tassonomicamente. Qualche contentino lo porge (l'auto; i 3' finali che fanno tardivamente da sturalavandini), ma sopraffatto da loop di sbadigli. 3D de che e perché, poi, son gradite spiegazioni.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 28/12/08 15:44 - 6728 commenti

Il terzo capitolo della saga, pur essendo girato da un regista di valore come Fleisher, è abbastanza deludente e ripetitivo nonostante cerchi di discostarsi dagli altri due capitoli per l'utilizzo della tecnica 3d (che, ovviamente, in televisione si perde dle tutto e non permette quindi di valutarne appieno la riuscita). In ogni caso, come già accennato, non ci sono grandi novità rispetto alle altre pellicole della serie. Solo per i fan dei primi due film.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 10/7/12 15:22 - 4666 commenti

Terzo capitolo della saga, slegato dagli altri, con le presenze della casa che cominciano a rivelarsi molto letali pure fuori dalla casa stessa. Cast interessante (cito una giovane Meg Ryan pre-botox amica della figlia, la Harper ex-moglie del protagonista che capisce la pericolosità della casa). La suspense c'è e a parte alcune piccole ridicolaggini (il mostro finale) il film risulta essere interessante.Peccato mortale l'aver eliminato il mitico tema musicale della serie!
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Herrkinski 23/12/10 18:02 - 3877 commenti

Fleischer, seppur abbia diretto qualche buona pellicola, non riesce ad infondere a questo terzo capitolo della fortunata serie nessun elemento innovativo; il datato 3D infatti non basta a risollevare le sorti di una saga che inizia da qui a mostrare segni di stanchezza. Più legato al prototipo che al prequel di Damiani, questo film vira nettamente sul versante fantastico, tralasciando gli ottimi spunti horror del secondo (a parte un paio di effetti splatter discreti); anche le musiche cambiano autore e diventano anonime. Guardabile ma insulso.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 18/7/17 23:21 - 2406 commenti

Terzo capitolo, i primi due non erano eccezionali ma con un po' di pazienza si lasciano guardare. Qui, oltre la noia tipica di questa serie (almeno fino a questo episodio) manca proprio la tensione, alcune scene sono ridicole. Sembra di vedere uno di quei film che vogliono essere raffinati a tutti i costi e risultano però noiosi. Solo nel finale il ritmo aumenta; buon cast, valido regista, ma non basta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il pozzo.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Enzus79 23/8/10 16:42 - 1540 commenti

Pesantuccio questo terzo capitolo della saga di Amityville. Ha molto del Poltergeist di Hooper e da un regista esperto come Richard Fleischer ti aspetti di più. Poca suspence e poca originalità. Quello di Damiani e il primo mi sono parsi nettamente meglio.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Pinhead80 13/7/17 17:50 - 3064 commenti

Sconclusionato terzo capitolo della saga di Amityville horror che non solo non aggiunge niente di nuovo alla storia, ma riesce nell'impresa di azzerare la tensione dei due precedenti film. Considerando che alla regia di quest'opera c'è Richard Fleischer le aspettative erano decisamente maggiori. L'utilizzo insistito delle mosche e dei relativi ronzii e il riciclo di alcune situazioni chiaramente mutuate da altri film annoiano e sconcertano.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Buiomega71 13/4/11 10:37 - 1818 commenti

Adoro Fleischer (qui praticamente a fine carriera), ma l'horror di Amityville non è nelle sue corde. Momenti di noia e interpreti odiosi, regia televisiva e scene che rasentano il comico involontario. Inutile e fastidioso il 3d. Restano i mostri (ma appaiono pochissimo, non ultimo quello che sbuca dal pozzo, che assomiglia al Baby killer!) creati da John Caglione Jr e la bella scena della Clark abbrustolita in auto. I dialoghi sono da chiodi e il finale alla Poltergeist deludente. Un sequel piuttosto fiacco nel complesso, ma almeno vedibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Roberts che vede sua figlia che fluttua nelle acque del pozzo, poi schizza fuori col volto sfigurato; la morte della Clark.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Rigoletto 20/7/17 14:12 - 1210 commenti

Capitolo mediocre ma non inguardabile, discreto nella regia, che pure contava di un Fleischer dietro la macchina da presa. A metà strada tra il fantastico e l'horror ma senza punte particolare verso gli estremi e con un a tensione ridotta al lumicino. Non è un film che rivedrei volentieri se non nel contesto dell'intera serie - che conta venti film. Cast adeguato fra cui spiccano per applicazione Tony Roberts e per futura nomea Meg Ryan.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Tomastich 11/8/12 9:42 - 1183 commenti

Scarso e soprattutto... non fa paura. Fa specie parlare male di un horror della gloriosa decade, ma la serie di Amityville non è mai stata la mia passione e anche questo capitolo, con orridi effetti speciali, rientra nella "regola". Un brutto protagonista maschile fa scadere poi tutto in caciara.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pumpkh75 26/1/17 13:50 - 1094 commenti

Dove sono le atmosfere plumbee, seriose e angosciose del dittico iniziale? Perse in un diffuso tono leggero che azzera la tensione e in un finale pseudo-scientifico di rarissima bruttezza, con il paranormale che sta alla casa come un ospite educato che fa i complimenti per la cena. Tony Gardner inadatto pensa di recitare in una commedia, da segnalare solo la giovanissima Meg Ryan e la morte in macchina della Clark. Inutile per il film il 3D, utile invece per l’analisi ravvicinata di microfoni o attrezzi vari. Il primo tracollo della serie.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Von Leppe 30/3/12 15:18 - 873 commenti

Non ho mai apprezzato più di tanto la serie di Amityville: troppo monotona e pochi effetti. Nelle storie e nella messa in scena ricordano un po' delle versioni edulcorate dell fulciano L'aldilà. Certo questo terzo capitolo in 3D ha una buona atmosfera e fotografia, ed anche l'intuizione del buco nella cantina ha il suo fascino, però come ripeto l'orrore è poco, ci sono i soliti insetti e apparizioni soprannaturali molto brevi (al cinema in 3D sarà stato più divertente). Quello che rimane è la splendida e sinistra villa.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Pesten 12/3/18 9:04 - 358 commenti

Non si capisce dove gli autori vogliano andare a parare e forse proprio questo va a inficiare sulla pellicola, che da una parte ha una tensione interessante pur senza che nulla di eclatante succeda, ma dall'altra si perde in un nulla tedioso. Per non parlare di alcune scelte inspiegabili (come il mostriciattolo del pozzo), che poco c'azzeccano con film come questo dove il male dovrebbe essere tangibile ma quasi invisibile. Alcuni momenti risultano interessanti (l'incidente stradale, l'annegamento), ma per il resto non si decolla mai.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)

Noncha17 3/11/16 17:00 - 39 commenti

Anacronistico film "di paura", come si diceva una volta. Se l'unico motivo per cui è stato creato era quello di spaventare con un modesto 3D mi sa che, oltre a qualche sbuffo, è riuscito a strappare solo qualche risata. Quello che innervosisce maggiormente è che non si arriva mai al dunque e, quando ci si arriva, non si ha un senso compiuto! Viene smontata anche la teoria secondo cui tutto accade all'interno della casa (vedasi le morti avvenute solo grazie alla presenza dell'insetto malefico). Adatto ai bambini e agli anziani.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Da salvare "solo" le due donzelle: una per l'interpretazione (Meg Ryan), l'altra per la straripante bellezza (Lori Loughlin).
I gusti di Noncha17 (Azione - Fantascienza - Giallo)