Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OTHELLO

All'interno del forum, per questo film:
Othello
Titolo originale:Othello
Dati:Anno: 1995Genere: drammatico (colore)
Regia:Oliver Parker
Cast:Laurence Fishburne, Irène Jacob, Kenneth Branagh, Nathaniel Parker, Michael Maloney, Anna Patrick, Nicholas Farrell, Indra Ové, Michael Sheen, Pierre Vaneck, Gabriele Ferzetti
Visite:148
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/3/10 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ryo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 1/4/10 5:02 - 10551 commenti

La trasposizione cinematografica della celebre tragedia scescipiriana è il primo film diretto da Oliver Parker che da un lato sceglie il realismo della rappresentazione, dall’altro effettua un deciso ribaltamento dei ruoli facendo non di Otello quanto di Iago il vero protagonista della storia. Il film è ben recitato (Branagh è uno Iago di prim’ordine e gli altri attori non sono da meno) ma nonostante la cura dell’allestimento, risulta freddo e poco capace di coinvolgere.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 29/3/10 8:29 - 7042 commenti

Parker trasporta di peso la tragedia di Shakespeare in un allestimento cinematografico fedele ma decorativo, in un improbabile tentativo di film storico o comunque verosimile. E allora suonano falsi i dialoghi del grande Bardo che con il loro barocchismo rifulgono sulle assi di un palcoscenico, ma qui sanno tanto di operazione kitsch da "Italia in miniatura" per turisti del teatro. Insomma, riprese efficaci, attori bravi, ma senso svuotato: c'è la storia ma manca il pulsare della necessità. Trascurabile.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Ryo 19/7/18 12:52 - 1675 commenti

Buona trasposizione shakesperiana, senza infamia nè lode. Fotografia patinata da fiction televisiva italiana, apprezzabili le scelte registiche che donano dinamicità a un testo altrimenti a rischio staticità. Bravi gli attori (molto convincente Branagh), ottimi i soliloqui che sfondano la quarta parete e si rivolgono allo spettatore. Belli i costumi; tutto realizzato a regola d'arte, ma non entusiasmante.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)