Cerca per genere
Attori/registi più presenti

U-BOOT 96

All'interno del forum, per questo film:
U-Boot 96
Titolo originale:Das Boot
Dati:Anno: 1980Genere: drammatico (colore)
Regia:Wolfgang Petersen
Cast:Jurgen Prochnow, Herbert Gronemeyer, Klaus Wennemann, Hubertus Bengsch, Martin Semmelrogge, Bernd Tauber, Heinz Honig
Note:(aka "U boot 96")
Visite:1289
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 2/3/10 7:24 - 10903 commenti

Buon film bellico e grande successo commerciale (aprì le porte del cinema americano al suo regista, il tedesco Petersen), U-Boot 96 fa parte del filone delle (non molte) opere che hanno per protagoniste le unità di sommergibili. Teso e claustrofobico, il film porta diritto nei meandri meno gloriosi e più sordidi della guerra, con il regista che riesce a fare montare progressivamente ed inesorabilmente la tensione. Ottima la prova del cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 12/3/10 10:21 - 7273 commenti

Missione di un sottomarino tedesco (vista la versione di 200 minuti). Buon film di guerra che alla pura azione e alla spettacolarità bellica antepone il racconto, reso con asciuttezza e energia, della tensione psicologica nell'ambiente claustrofobico dell'U-Boot (ottime riprese). Quindi, una buona caratterizzazione non tanto dei singoli (tra i quali emerge il capitano, mentre il giornalista ha l'aria sempre fissa da baccalà) quanto dell'insieme che giorno dopo giorno con la barba sempre più incolta attraversa le insidie del mare.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Trivex 18/8/10 21:05 - 1406 commenti

Pesante, anche per la sua lunghezza (la director's cut dura 199 minuti) e sorprendente. La prospettiva tedesca è inquietante: si tratta pur sempre di un sommergibile, il cui comandante prende ordini da Hitler. Direttamente, eseguendo le sue disposizioni, massacra un manipolo di naufraghi nemici, inerti e disarmati, che chiedevano di essere salvati. Tecnicamente e umanamente cupo, scorretto come la guerra e nevrotico. E chi non lo sarebbe, tra le lamiere e sott'acqua, con le bombe di profondità che ti sfiorano. Comunque, si tiene per le bombe, naturalmente.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Ryo 20/7/19 1:45 - 1875 commenti

Film girato con ottima maestria ed eccelso nella ricostruzione scenografica e claustrofobica del sottomarino. Il punto dolente è proprio che è ambientato quasi completamente all'interno di un sottomarino e non a tutti possono interessare l'argomento o la tematica. Si spera per tutta la durata in un qualche colpo di scena o situazione memorabile che non arriva mai. Non bastano le vicende di vita "quotidiana" che coinvolgono l'equipaggio... Si arriva con fatica alla fine.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Rigoletto 24/1/19 19:19 - 1399 commenti

Tra i film bellici si impone come drammone ben costruito e bilanciato, eccessivo forse nella durata, ma la cui presa sullo spettatore è ferrea. L'ambientazione, già claustrofobica di suo, non lascia scampo e il nutrito gruppo di attori (fra i quali spicca ovviamente Prochnow) riesce a trasmettere tutta la pena per quell'immane follia chiamata guerra, orribile per qualunque schieramento, con cani ed eroi disseminati sia fra i vincitori che fra i vinti. Petersen trova il suo trampolino di lancio e lo sfrutta con bravura.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Jurgen77 22/11/12 8:51 - 591 commenti

Un capolavoro nel genere. Petersen ci fa vivere un'avventura tra i puzzolenti ambienti di un sommergibile tedesco in piena Seconda Guerra Mondiale. Soffriamo, durante tutto il film, con l'equipaggio: spiccano il fanatico, il lupo di mare, il codardo, il romantico, il cinico... Da vedere l'edizione in "director's cut". Sicuramente lungo, ma non stanca.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La faccia di Jurgen Prochnow.
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Ammiraglio 31/12/08 13:47 - 150 commenti

La versione "uncut" (detta anche televisiva) di Das Boot è sicuramente la migliore. Con una durata complessiva di quasi 300 minuti vengono approfonditi notevolmente i personaggi e viene reso in maniera maggiore il senso di alienazione. Sicuramente un ottima opera con il pregio di mostrare i tedeschi della Seconda guerra mondiale non come i classici nazisti perfidi ma bensì come uomini. Difficile non provare un senso di compassione guardandoli, pur sapendo per chi e cosa stavano combattendo.
I gusti di Ammiraglio (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Mfisk 6/12/07 9:12 - 127 commenti

Film di sommergibili che non si allontana molto dallo stereotipo di genere, se non per la lunghezza francamente eccessiva, Das Boot è anche un film profondamente tedesco: ciò significa spesso profondità (che è bene) e talora eccessiva profondità (che è male). I personaggi sono sì approfonditi, ma l'ambientazione claustrofobica li rende un po' come i gatti di Kant, che di notte sono tutti bigi; e il riflesso psicologico del mancato salvamento degli uomini della cisterna non doveva passare così sotto silenzio. Comunque non male, in fondo.
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Blsabbath 3/11/09 11:08 - 46 commenti

Ottimo lavoro di Petersen, autocritico e ben bilanciato, che completa la scarna collezione cinematografica sulla wehrmacht (assieme a La croce di ferro e Stalingrad). Claustrofobico, ansiogeno e forse un po' lunghetto (nonostante i già pesanti tagli, visto che in origine era una serie tv); notevoli gli attori, fotografia e musiche buone. Finale straordinario, palesemente non hollywoodiano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il mancato soccorso dell'equipaggio nemico.
I gusti di Blsabbath (Documentario - Drammatico - Fantascienza)