Cerca per genere
Attori/registi più presenti

KICKBOXERS - VENDETTA PERSONALE

All'interno del forum, per questo film:
Kickboxers - Vendetta personale
Titolo originale:No retreat, no surrender
Dati:Anno: 1986Genere: arti marziali (colore)
Regia:Corey Yuen
Cast:Kurt McKinney, Jean Claude Van Damme, J. W. Fails, Kathie Sileno, Tai Chung Kim, Kent Lipham, Ron Pohnel, Dale Jacoby, Peter Cunningham, Timothy D. Baker
Visite:642
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/7/09 DAL BENEMERITO SUPPAMAN

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 1/3/11 23:55 - 3877 commenti

Il trionfo degli anni '80, in questa pellicola che era un classico delle tv private fino a qualche anno fa. La trama accumula tutti gli stereotipi dei film Usa del periodo, da Karate Kid a Rocky IV, di cui riprende anche il tema anti-sovietico tanto caro agli americani. Se si riesce a sorpassare la tamarraggine, è però un classico dei film di kickboxing ed arti marziali moderni, tra l'altro coadiuvato da ottimi combattimenti. Spicca Van Damme in un raro ruolo da villain alla Ivan Drago. Peccato per il doppiaggio italiano, decisamente ignobile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Sicuramente l'apparizione dello spirito di Bruce Lee!
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 17/1/17 13:24 - 2406 commenti

Copiato da Karate Kid: il ragazzino che si trasferisce, i bulli, il dojo e al posto di Pat Morita... il fantasma di Bruce Lee! Anche la ragazzina contesa ricorda un po' troppo la bionda del sudetto film. C'è poi una specie di Ivan Drago interpretato da Jean Claude Van Damme che recita la parte migliore inscenando un epico combattimento che segue delle particolarissime regole (sleale al 100%). Ciò nonostante è un buon film: il cast è azzeccato in pieno, le scene di combattimento sono ottime, il finale da urlo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il presentatore della "mafia" dà uno spintone a quello ufficiale; Van Damme con un calcione fa volare via l'arbitro e le relative regole.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Stubby 13/7/09 9:49 - 1147 commenti

Film super trash che vede un'improbabile ragazzotto ritrovare la fiducia nei propri mezzi grazie non a uno spirito guida qualsiasi ma nientepopodimeno che a Bruce Lee (c'è chi aveva Virgilio e chi aveva Bruce Lee, evidentemente!). Van Damme, qui tirato a lustro, interpreta il cattivone di turno (credo unica volta nella sua carriera) di stampo sovietico.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Taxius 18/2/18 12:30 - 1002 commenti

Sicuramente nulla di eccezionale, ma l'atmosfera Anni 80 che si respira è fantastica. La trama è già vista, ricorda molto quella di Karate Kid, ma nonostante questo non ci si annoia. Il giovanissimo Van Damme nella parte dello scorrettissimo russo non delude così come non deludono i vari combattimenti. Nulla di particolare, ma l'effetto nostalgia è forte. Almeno una visione la merita.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Vito 1/1/18 19:47 - 516 commenti

Giovane fan del karate cerca di salvare la palestra locale affrontando lo spietato russo Van Damme! Pellicola che unisce il filone delle arti marziali con quello dei teen movie anni '80: c'è la love story con la ragazzetta, i bulli che imperversano e naturalmente la colonna sonora del periodo. Vette di trash sopraffino si raggiungono con l'apparizione dello spirito di Bruce Lee che fa da sensei al protagonista. Considerato un cult tra gli appassionati del genere, intrattiene e diverte a dovere anche grazie all'effetto nostalgico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il combattimento finale.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Jcvd 27/12/10 11:34 - 258 commenti

Il primo film di Jc Van Damme nei panni di un fortissimo combattente russo che sconfigge tutti tranne... un ragazzotto fan di Bruce Lee. A parte la pecca della scelta del protagonista è un buon film sulle arti marziali, con una trama più articolata di ciò che ci si aspetta. Combattimenti finali (ben 4) di ottima caratura.
I gusti di Jcvd (Avventura - Azione - Thriller)

Stuntman22 20/10/13 0:32 - 103 commenti

È raro vedere qualcosa di altrettanto debole, anche in un genere non certo alato come questo. Un prodotto a dir poco artigianale con una storia demenziale, nientemeno che il fantasma di Bruce Lee che aiuta un ragazzino karateka in cerca di rivalsa. Da antologia la festa di Kelly con le ragazze che si bagnano in piscina in pieno inverno. Menzione speciale per il grassone (interpretato da Kent Lipham, morto a soli 46 anni), che si rivela una delle macchiette più odiose della storia del cinema.
I gusti di Stuntman22 (Avventura - Azione - Poliziesco)

Suppaman 9/7/09 19:30 - 62 commenti

Giovane studente di arti marziali riesce a ritrovare la fiducia in se stesso grazie allo spirito guida di Bruce Lee. Simpatica trashata in puro stile anni 80, firmata dall'ottimo regista di Hong Kong C. Yuen; il film è una specie di incrocio tra Karate Kid e Rocky IV, con un giovane e sbarbato Van Damme nel ruolo di un karateka sovietico e una buona colonna sonora. Niente male.
I gusti di Suppaman (Azione - Fantascienza - Horror)