Cerca per genere
Attori/registi più presenti

METALLICA: SOME KIND OF MONSTER

All'interno del forum, per questo film:
Metallica: Some kind of monster
Titolo originale:Metallica: Some Kind Of Monster
Dati:Anno: 2004Genere: documentario (colore)
Regia:Joe Berlinger, Bruce Sinofsky
Cast:Metallica: James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett, Robert Trujillo, Pepper Keenan, Dave Mustaine, Jason Newsted, Scott Reeder, Bob Rock, Chris Wyse, Cliff Burnstein, Phil Towle, Torben Ulrich, Peter Mensch, Skylar Satenstein
Note:In Italia uscito direttamente in DVD. Presentato all'estero a vari festival.
Visite:178
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/6/09 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 28/6/09 18:30 - 4749 commenti

Documentario di oltre due ore che racconta i problemi della famosissima metal band Metallica, alle prese con le registrazioni dell'album "St. Anger" e con i propri demoni personali (alcol, incomprensioni, confusione sulla direzione da seguire). Il film ha un taglio realistico e si lascia seguire scorrevolmente, ma a livello puramente etico secondo me è un insulto a chi ha problemi veri nella vita: il tutto sa molto di ex-metallari, ora cinquantenni e miliardari, incapaci di gestire anche le più insignificanti discussioni. Stucchevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tre scene ripugnanti: Lars Ulrich VS Napster; Ulrich che vende i suoi orribili quadri all'asta guadagnando milioni; La partecipazione ad "Icon".
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Enzus79 27/7/09 12:15 - 1671 commenti

Se si parla dell'album da cui proviene questo video, allora si può tranquillamente dire che i Metallica hanno fatto di meglio. Però questo documentario ha qualcosa di positivo, come i retroscena di una delle band metallare più famose del mondo. Certo, alcune cose se le potevano rispiarmare...
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Minitina80 25/2/20 20:26 - 2216 commenti

Ammirevole nell’intenzione di mettersi a nudo nel momento peggiore della loro carriera, tra problemi interpersonali, alcolismo, crisi creativa e l’abbandono di Newsted, il gruppo è sull’orlo dello scioglimento, annaspando per rimanere a galla. Il prodotto musicale di questa travagliata esperienza sarà St. Anger, ossia uno degli album peggiori del thrash metal, ma allo stesso tempo importante perché ha permesso loro di sopravvivere e continuare a riempire le arene. Un documentario per una volta diverso dal solito e ricco di spunti interessanti.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Ziovania 1/10/12 13:28 - 337 commenti

Miglior momento è quello in cui la band si reca nel carcere di San Francisco per un concerto estemporaneo con i detenuti del tutto identici ai fan delle arene e stadi. Il frontman, Hetfield, urla al microfono "Se non fossi qui sarei in mezzo a voi!" e tornano in mente le parole di Wim Wenders (il rock mi ha salvato la vita), elemento chiave per capire le giovani generazioni succedutesi dagli anni '50 in poi. Per il resto il documentario rende un ottimo servizio alla musica ma anche ai musicisti, pur se nell'ambito del metal è come cavar sangue da una rapa.
I gusti di Ziovania (Commedia - Documentario - Musicale)