Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RISVEGLI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/5/09 DAL BENEMERITO RENATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 7/5/09 11:40 - 10604 commenti

Per questo film è stata sviluppata una storia contenuta nel libro del noto neurologo Oliver Sacks sugli effetti della somministrazione della Dopa a pazienti con encefalite letargica. Il film è tutto basato sul rapporto tra medico e paziente ma il risultato è parecchio deludente. I due attori principali fanno bene il loro mestiere ma non riescono a risollevare le sorti di un'opera che è un campionario di tutti i luoghi comuni riguardanti i film di ambientazione ospedaliera e gravata da una lunghezza eccessiva.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Renato 6/5/09 15:19 - 1495 commenti

Pesantissimo dramma ospedaliero con due grandi star e la regìa piatta di Penny Marshall. Ok è una storia vera (ma fino a che punto?), e De Niro è talmente bravo a fare il catatonico che quasi quasi infastidisce. Anzi, toglierei il "quasi quasi". Niente mezzi toni ovviamente, tutto è strillato e spiegato almeno due volte, come se anche gli spettatori del film stessero dormendo da anni. Così così.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Cotola 9/5/09 23:45 - 6728 commenti

Ispirato a una storia vera (raccontata dal celebre neurologo Sakcs in un suo libro) è un film non malvagio che, nonostante la storia che racconta, cerca di evitare il più possibile, tutto sommato riuscendoci, di cadere nelle trappole del patetismo. Peccato che la regia latiti così pure come una sceneggiatura poco viva e interessante.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Fabbiu 27/10/14 9:00 - 1843 commenti

Un film che esprime la bravura della coppia d'attori protagonista, composta da Robin Williams (medico) e Robert De Niro (paziente); entrambi entrano molto bene nei panni dei loro personaggi, con una naturalezza e umanità convincenti. Anche la trama è molto interessante e affascinante, basandosi su alcuni "risvegli" di pazienti in stato catatonico. In generale la sensazione del dramma che ne scaturisce è ben condita e realizzata. Peccato per qualche luogo comune nella rappresentazione del cronicario; qualche gag in più nella sceneggiatura non avrebbe guastato.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Rambo90 3/2/10 2:44 - 5283 commenti

Bellissimo film che mette a confronto due grandissimi attori come Williams e De Niro. Il secondo è avvantaggiato da una parte struggente che riesce a fare benissimo, ma il primo gli tiene testa degnamente. La durata è leggermente eccessiva ma il film ha una forza prorompente che difficilmente non farà commuovere chi lo vede, un po' sottovalutato dal pubblico ma all'epoca ebbe varie nomination all'oscar. Da vedere, sia per vedere i due attori insieme per la prima (e finora unica) volta, sia per vedere un film come ce ne sono pochi.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 9/5/15 11:32 - 3056 commenti

E' indubbia la forte drammaticità dell'opera, che tratta un soggetto per forza di cose commovente. La presa da questo punto di vista è assicurata, ma l'estrema prolissità e alcuni momenti costruiti un po' ad hoc rendono il tutto artefatto. Peccato perché De Niro, fuori da suoi ruoli da duro, regala una grande interpretazione. Un film riuscito solo a metà. Sconsigliata la visione a chi non ama i lacrima-movie.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Minitina80 14/6/17 19:24 - 1714 commenti

Un film drammatico basato su una storia vera da cui inevitabilmente scaturisce un senso di compassione per degli ammalati cronici. Lo si può definire riuscito per diverse ragioni, soprattutto per le interpretazioni dei due protagonisti. De Niro, in particolare, si conferma attore dalle doti eccezionali dimostrando di essere capace di riprodurre una gamma di mimiche complesse tipiche del malato, non dimenticando, inoltre, di dargli una profondità d’animo. Merita sicuramente una visione, nonostante tutto.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Lythops 1/8/15 14:15 - 948 commenti

La forza del film risiede fondamentalmente nell'alta qualità dell'interpretazione del cast, Robin Williams in particolare. Come in tutti i film americani della serie "c'è una persona con problemi da aiutare", occorre districarsi tra sentimentalismo e stucchevolezza da una parte e vero dramma dall'altro, tutti puntualmente sottolineati da una musica sempre troppo tesa a sottolineare facilmente stati d'animo per i quali occorrerebbe usare più rispetto. Interessante l'uso della macchina da presa, piacevolmente fissa. Potevano fare di meglio.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Almicione 27/12/13 20:30 - 765 commenti

Risvegli: ciò di cui necessitano gli spettatori. Addormentatomi dopo 30 minuti alla prima visione, posso dire che l'effetto soporifero non è stato assente nella seconda (anche se sono riuscito a finire il film). La regia è piuttosto piatta sebbene la narrazione non sia impostata male: le sperimentazioni di Sayer si alternano lodevolmente con scene commoventi legate al miglioramento dei pazienti; però Marshall vuole raggiungere le due ore, allungando così la zuppa con scene "acquose" che rendono meno saporito il contenuto. Non male, dopotutto.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Parsifal68 15/6/16 9:20 - 607 commenti

Un dottore scopre un medicinale capace di risvegliare dei pazienti colpiti da una sindrome catatonica molto rara. Torneranno a una vita normale ma durerà poco. Basato sul libro del Dottor Sacks, è un film ambiguo e quindi riuscito solo a metà. Buoni lo spunto e la trama, ottimi i due attori principali, specialmente il grandissimo De Niro, un po' forzata però la sceneggiatura, che a volte spinge sulla lacrima facile. Comunque un bel film, che merita di essere visto.
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)

Maxx g 12/8/18 17:11 - 388 commenti

Film commovente tratto da una storia vera, ha il suo punto di forza nelle interpretazioni di Robin Williams e Robert De Niro, quest'ultimo straordinario nelle parti (e non era facile) di un paziente. L'abilità di Penny Marshall è quella di non cadere nell'ovvio e nel patetico, anche se un maggiore approfondimento del personaggio del medico non avrebbe certo guastato. Merita di essere visto. Valido.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il risveglio dei pazienti catatonici.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Domino86 10/2/11 18:40 - 382 commenti

Ottimo film nel cui cast risaltano due nomi importanti: Robert De Niro e Robin Williams. Molto bravi entrambi, ma sicuramente il primo ha una parte più difficile e impegnativa che esalta le qualità dell'attore. La pellicola è basata su una storia vera e questo è sicuramente importantissimo per aggiungere valore al film stesso.
I gusti di Domino86 (Animazione - Drammatico - Thriller)

Delpiero89 15/6/13 13:34 - 263 commenti

Tratto dal romanzo del neurologo Oliver Sacks, il film sarebbe piuttosto interessante. La regia però è monocorde e la sceneggiatura talvolta scontata e scarna. Ottime le interpretazioni: Robin Williams adattissimo alla parte del medico più portato alla ricerca (sognatore ed entusiasta), Robert De Niro bravissimo in una parte il cui coefficiente di difficoltà è altissimo. In definitiva un film discreto, ma che non convincente del tutto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le intuizioni di Robin Williams; Il risveglio dei malati.
I gusti di Delpiero89 (Giallo - Poliziesco - Western)