Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GUARDAMI NUDA

All'interno del forum, per questo film:
Guardami nuda
Dati:Anno: 1972Genere: erotico (colore)
Regia:Italo Alfaro
Cast:Ugo Pagliai, Dagmar Lassander, Yves Beneyton, Pier Paola Bucchi, Franco Angrisano, Serena Bennato, Vittorio Fanfoni, Lorenzo Piani, Pasquale Caprino
Visite:2119
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/1/11 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 20/6/17 16:32 - 5737 commenti

Coppia borghese in crisi si confronta/scontra con il vitalismo anarcoide della gioventù: un teorema semplice e pregno degli umori dell'epoca, che Alfaro personalizza con scene erotiche più suggerite che mostrate - corpo e occhi della Lassander comunque risplendono nell'obiettivo onorando il titolo del film -, un efficace montaggio spezzato e un epilogo riconciliatore particolarmente lieto e solare. Buona la resa degli interpreti; due anni dopo, sulla spiaggia esotica del più cupo La ragazza dalla pelle di luna, Pagliai sarà ancora al centro di crisi coniugali in vacanza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I manichini "parlanti" di Beneyton.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Markus 14/5/18 17:06 - 2929 commenti

Un coppia borghese e annoiata in crisi di letto trova, attraverso la disinibita presenza di un autostoppista dai facilissimi costumi, una nuova linfa vitale. Con la scusa dell'introspezione psicologica di grana grossissima, l'opera di Italo Alfaro è il solito campionario di nudità Anni '70 giustificate da deliranti spiegazioni e scontri generazionali già allora decisamente anacronistici. Si salvano la bellezza della Lassander e l'indubbia capacità attoriale di Pagliai (anche se qui un po' fuori ruolo, a dire il vero).
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Lucius  29/1/16 20:16 - 2752 commenti

Abbastanza all'avanguardia per l'epoca. Un regista che sa come osare, non solo con le bellezze femminili. I dialoghi sono arguti, senza fronzoli e si respira una certa libertà sessuale. Stona un po' il fisico infelice di Pagliai, ma tra le bellezze femminili in spiaggia e l'adone desnudo c'è da rimanere soddisfatti, quanto a personaggi accattivanti. Una coppia scoppiata è messa a "dura prova" da incontri spregiudicati. Come resistere alle tentazioni?
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Rufus68 25/5/19 22:29 - 2660 commenti

Velleitario e fallimentare. Alfaro gioca a fare il Bergman con la coppia in crisi (e già è dura...), complica l'ardua missione con ammiccamenti da commedia (il commendatore) e naufraga complicando la storia con riferimenti alla controcultura giovanile del tempo (amore libero e contestazione). Ambientazione estiva, dialoghi esistenziali sfiatati, attori volenterosi e spaesati, ambizioni autoriali frustrate del tutto. Solo la bellissima Lassander spicca nell'anonimato tanto da ingrossare a unico motivo della visione.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Fauno 16/9/11 10:49 - 1822 commenti

Sensazionale, meraviglioso, incantevole... come rendimento Pier Paola Bucchi equivale alla Susan Player di un altro capolavoro assoluto quale Cugini carnali. Questo è un film che come contenuti, concetti, sensazioni, vale più del platino, ed è più efficace di 100.000 sedute psichiatriche e di tutta la logica deleteria e sfinente di due millenni. Il 99% del mondo occidentale lo dovrebbe vedere... Si assimila meglio in età matura, ma anche gli adolescenti dovrebbero riceverne i semi e i benefici, se non altro come cura durante gli attacchi di autolesionismo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Non esistono donne frigide, esistono uomini pigri.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 7/1/11 20:14 - 1533 commenti

Erotico che non mi è per nulla dispiaciuto, non avendo (quasi) mai visto una Dagmar Lassander cosi bella. Erotico per via di alcuni nudi, anche perché non è riconducibile ad altri generi questo film. Visibilissimo Vittorio Fanfoni, Ugo Pagliai non proprio credibilissimo ma divertente in una scena in cui appare ubriaco parlando con un barista.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Marcolino1 2/7/17 15:55 - 402 commenti

Il titolo allude all'eros, ma va oltre; indica il superamento delle apparenze e delle sovrastrutture educative, religiose, sociali, per scoprire ciò che si è realmente, liberi dai condizionamenti. Le inquadrature godardiane valorizzano i volti, gli sguardi e la gestualità, il non-detto in molti casi prevale, mentre i dialoghi sono misurati e incisivi e mai superflui. Viene messa in discussione la stabilità del matrimonio borghese, rinsaldato dall'esperienza di vita che diventa psicanalisi concreta nella figura del "terzo incomodo", analista interpersonale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il teatro dei manichini parlanti, che confonde e distrugge ogni ideologia; Il discorso dell'anarchico sul rapporto logica-vita.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)

Noodles 20/9/19 19:23 - 309 commenti

Stucchevole carosello di ménages marittimi senza capo né coda in un film che vuole fare l'intellettuale ma non dice proprio nulla di nuovo. I riferimenti alla protesta, alla critica borghese e all'amore libero sono tutti visti e stravisti in film decisamente migliori di questo. Recitazioni forzate, non straordinario neanche Ugo Pagliai. Vale per l'ambientazione e per qualche scena sparsa, ma in generale è un film noioso, lentissimo e poco interessante.
I gusti di Noodles (Commedia - Drammatico - Horror)