Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA COMMEDIA DEL POTERE

All'interno del forum, per questo film:
La commedia del potere
Titolo originale:L'ivresse du pouvoir
Dati:Anno: 2006Genere: drammatico (colore)
Regia:Claude Chabrol
Cast:Isabelle Huppert, François Berléand, Patrick Bruel, Robin Renucci, Marilyne Canto, Thomas Chabrol, Jean-François Balmer, Pierre Vernier, Jacques Boudet, Philippe Duclos, Roger Dumas
Visite:193
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/3/09 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 10/3/13 21:43 - 3011 commenti

Tardo Chabrol indeciso fra la satira e lo scavo psicologico, ma con alcuni personaggi irrisolti, alcuni poco credibili e un po' di noia qua e là. Trama piena di cose note anche a noi: magistrato fanatico che non persegue singoli reati ma vuole moralizzare la Francia con metodi dubbi, realtà non idilliaca delle "tangenti", magari da pagare a intermediari dubbi in Nordafrica (non si dice qui per correttezza politica). Però paese più serio, con anticorpi, che non manda al macello i campioni nazionali. A proposito, ottima Huppert.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Daniela 10/6/19 16:46 - 7866 commenti

L'ebbrezza del potere dell'originale è quella provata da una giudice energica ed inflessibile quando affonda i denti in una faccenda di illeciti che riguarda alcuni grandi imprenditori, ma il sistema sa come difendere i propri privilegi... Ispirato ad un fatto di cronaca che ricorda in scala minore la nostra tangentopoli, il film di Chabrol parte in maniera tagliente, fidando nel gelido sarcasmo della sodale Huppert, ma poi perde il filo del racconto per seguire le vicende private della protagonista, col rischio di sfuocare il contesto in cui si muove. Riuscito a metà ma interessante.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 27/3/09 12:58 - 3542 commenti

La tangentopoli francese vista da Chabrol con un racconto distaccato e minimalista. Bene la Huppert, il giudice che piano piano si crede invincibile (il titolo originale infatti è "l'ebbrezza del potere") ma che dimentica di avere un marito. Increduli e a tratti comici gli imputati tra i quali è da apprezzare François Berléand (Humeau). Il resto annoia, anche perché cannibalizzato dalla figura del giudice.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)