Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SWEET MOVIE - DOLCEFILM

All'interno del forum, per questo film:
Sweet movie - Dolcefilm
Titolo originale:Sweet movie
Dati:Anno: 1974Genere: drammatico (colore)
Regia:Dusan Makavejev
Cast:Carole Laure, Pierre Clémenti, Anna Prucnal, Sami Frey, Jane Mallett, Roy Callender, John Vernon, Hansi Roll, Therese Schulmeister
Note:La versione italiana, tagliata di una decina di minuti (in quasi tutte le scene scabrose) è curata da Pier Paolo Pasolini e Dacia Maraini.
Visite:1009
Filmati:
Approfondimenti:1) LA MOSTRA PERMANENTE DEI 45 GIRI DI LUCIUS
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/3/09 DAL BENEMERITO DEEPRED89 POI DAVINOTTATO IL GIORNO 17/4/12


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 4/6/11 8:46 - 7273 commenti

Interessante come reperto di un'epoca, di un certo spirito anarcoide e di un'idea d'arte estrema. Certo, nella storia delle parallele avventure erotiche di Miss Mondo e della donna sul battello-Marx si può leggere una satira visionaria e grottesca di comunismo e capitalismo. Ma il succo del film è la provocazione, come si intuisce dall'esibizionismo di coprofagia, pedofilia, vomito e altre amenità. Il cattivo gusto (il filmato d'epoca su Katyn) si mescola a qualche scena suggestiva. Ma più che épater les bourgeois rischia di annoiare.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Schramm 3/9/12 13:50 - 2286 commenti

Cancelliere del terso Reich, Makavejev dà candidamente per scontato che abbiamo tutti interiorizzato Wilhelm, Marx e Proudhon, gli sfugge di mano contenitore e contenuto di tutto quel che vorrebbe (talvolta ingenuamente) allegorizzare, vomita beato quintalate di indigeste simbologie criptiche a buffo che probabilmente nemmeno lui comprende, prende a sonore randellate dialettica e buon gusto con provocazioni spicciole e balenghe. A singhiozzo, bellezza, suggestione e sensualità di alcune scene non si negano, ma la coesione marcisce in panchina. La prova che la troppa libertà porta al peggio.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 21/11/10 2:56 - 6968 commenti

Film delirante e complesso in cui il filo narrativo (che si snoda attraverso due storie) è solo la scusa che permette al regista di dare corpo alle sue pulsioni ed ossessioni che trovano spazio in tutta la pellicola ma che esploderanno in modo conclamato in uno dei finali più folli che si siano mai visti sullo schermo. Di un'audacia incredibile e di altri tempi: oggi nessuno si sognerebbe di girare e produrre una pellicola del genere. Non meraviglia che sia sparito dalla circolazione o passi censurato. Assolutamente non per tutti i gusti.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Deepred89 20/3/09 20:29 - 3101 commenti

Film folle ed eccentrico, piuttosto difficile da seguire a causa del gran numero di metafore politiche ma indubbiamente forte e coraggioso. La regia non scende a compromessi con niente e con nessuno e tecnicamente non è nemmeno male, ma nell'insieme il film fatica moltissimo ad ingranare, nonostante molte scene risultino indubbiamente forti e coraggiosissime. Buon cast, con attori a proprio agio anche nelle scene più estreme e colonna sonora eterogenea. Il finale è citato verbalmente in La messa è finita. Non per tutti i gusti ma da vedere.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Paulaster 17/7/19 11:55 - 2270 commenti

Miss Mondo sposerà un milionario e avrà altre avventure. Parte iniziale divertente al limite del demenziale che è solo il preambolo per digressioni verso una libertà espressiva e di condanna politica (forti le immagini di Katyn). Prosieguo più eterogeneo con un erotismo che diviene sfrontato ed eccessivo (le carezze ai bambini), perdendo ogni briglia nella fase della comune. Nel complesso si segue anche per solidarietà con la protagonista. Il ruolo del marinaio russo appare scollegato dal resto. Finale dolcissimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Miss Congo; Il bodybuilder lombrosiano; La testa fuori dalla valigia; Il regista che fa scendere la cioccolata.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Bubobubo 28/8/18 13:37 - 843 commenti

Uno dei registi jugoslavi più anarchici e sardonici della sua generazione giunge, nel suo peregrinaggio verso l'eccesso iconoclasta, a martellare le tempie delle ideologie contrapposte (?). Ne esce fuori un baraccone kitsch, scentrato e sproporzionato, ricco di intuizioni geniali (la nave con Marx a prua, la figura del matador, il bagno nella coppa di cioccolato) ma anche di trovate di dubbio gusto (gli inserti di Katyn, la troppo lunga scena della comune). Schiaffi a destra e a manca ma più di qualcuno, oggi, finisce nel vuoto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Hej na wysokiej pyrni / Cosik sie mi cyrni / Hej cy to kupa gnoja / Cy dziewcyna moja? ".
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)

Kanon 30/4/11 2:28 - 581 commenti

Continua in questo film l'esplicita adesione al pensiero di Reich. Alla maniera del Movimento Panico è un surrealismo anarchico, metaforico e grottesco, satirico e senza limiti; inno alla liberazione degli istinti sessuali, speziato da Otto Mühl e filmati di Katyn; non senza riservare uno sguardo critico a marxismo e capitalismo. Giocoforza è un film che vive di sprazzi, di ricercato lirismo e deviazioni feticiste, sulla continua soglia della spazzatura nonostante tutto necessaria. Lo sporco è parte di noi prima ancora che di questa società.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)

Alexpi94 12/1/18 4:06 - 186 commenti

Folle, spregiudicato e senza precedenti, un vero e proprio viaggio dal forte impatto visivo che però stenta a decollare (e in diversi punti rimane abbastanza incomprensibile). Tanti i concetti politici espressi e il sesso (con tutte le sue perversioni) è sicuramente uno degli elementi portanti della pellicola. Il tutto è diretto con mano (davvero) sapiente, gli interpreti funzionano, ma la la noia domina in maniera (a dir poco) esorbitante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il (curioso) battello; Le numerose sequenze sessualmente esplicite; Il concorso di Miss Mondo.
I gusti di Alexpi94 (Comico - Commedia - Erotico)

Bronson82 3/3/15 19:04 - 32 commenti

Frastornante e anarchico come pochi altri film. Una Carol Laure sensuale, pazza, repressa, catatonica. Un film che vive di sprazzi feroci e assurdi come nelle scene del convitto delirante nella comune, tra orinazioni, esibizionismi e defecazioni. La follia impera in questo film sghangherato ma dal fascino malato assolutamente conturbante e perverso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bellissima Laure che se la gode con la cioccolata; Il banchetto delirante.
I gusti di Bronson82 (Gangster - Horror - Thriller)