Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AMICO MIO, FREGA TU... CHE FREGO IO!

All'interno del forum, per questo film:
Amico mio, frega tu... che frego io!
Dati:Anno: 1973Genere: spaghetti western (colore)
Regia:Miles Deem (Demofilo Fidani)
Cast:Ettore Manni, Bud Randall (Andrés Resino), Gordon Mitchell, Simonetta Vitelli, Sleepy Warren, Carla Mancini, Angela Portaluri, Federico Boido, Raimondo Toscano, Benito Pacifico, Amerigo Castrighella, Enzo Pulcrano, Antonio Basile, Luciano Conti, Michele Francia (Michele Branca), Vinicio Raimondi, Gualtiero Rispoli (n.c.), Marcello Meconizzi (n.c.), Giuseppe Namio (n.c.)
Note:Aka: "Amico mio... frega tu... che frego io!" o "Amico mio frega tu... che frego io"
Visite:586
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/3/09 DAL BENEMERITO TRINIDAD

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Homesick
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Trinidad
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    B. Legnani, Ronax


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 21/8/17 23:53 - 4203 commenti

Pe Giusti è “tirato via”, pur misurandolo con “gli standard più bassi” di Fidani. Betts scrive che, vedendolo, si capisce perché Ettore Manni abbia voluto apparire sotto pseudonimo. Detto questo, c’è poco da ggiungere. Verdi prati laziali spacciati per Far West, pesanti furti a carico di Chaplin e di Stanlio e Ollio, notevole problemi di continuità. Nn si ride manco per sbaglio. Consoliàmoci col cast femminile: ultimo film per la Portaluri, Blondell “bona” come sempre, Mancini impegnata in un ruolo quasi sexy!
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 27/9/13 18:14 - 5737 commenti

Anche Fidani cavalca la moda del western scanzonato post-Trinità: come per i suoi italoater seri (o aspiranti tali) la sceneggiatura è ancora molto lontana dall’essere lineare e compatta, ma si riprende con alcune situazioni surreali impreviste. Dominano il campo il grande Ettore Manni, in una delle sue prove più esuberanti dopo quella del venturo dottor Katzone per Fellini, e il ghigno del gaglioffo Gordon Mitchell.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scherzo a Manni; Manni affamato che sogna il tacchino; Boyd che gioca a dadi con l’amico invisibile.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ronax 22/6/18 1:53 - 715 commenti

Ultimo western fidaniano, canonicamente costruito sul nulla totale, di una noia mortale e con sequenze tirate per le lunghe oltre ogni possibilità di sopportazione. In ossequio alla formula picaresca (niente morti ma solo cazzotti), il Nostro mette in scena l'ennesima e pietosa coppia di cloni del duo di Trinità, impegnati a fronteggiare un gruppo di banditi da operetta sullo sfondo di location miserevoli. Di qualche interesse solo il bel cast femminile, fra cui spicca, purtroppo solo all'inizio e per pochi minuti, la ruspante Angela Portaluri.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Manni affamato e il sogno del tacchino.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Trinidad 15/3/09 13:59 - 3 commenti

Ultimo e peggiore western di Demofilo Fidani che qui si firma Miles Deem, con il solito contorno di attori "feticcio" dalla figliastra Simonetta Vitelli a Benito Pacifico, Gordon Mitchell... Il soggetto sembra essere ripreso dal film di Chaplin La febbre dell'oro ed è citata perfino la scena della capanna con le allucinazioni. Il film si vede è fatto con due lire e la trama è un insieme di scene senza senso probabilmente riprese da altri film di Fidani.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena dello scketh del "Naso nasino nasello" ripreso da "Fra Diavolo" Con Laurel & Hardy.
I gusti di Trinidad (Comico - Horror - Western)