Cerca per genere
Attori/registi più presenti

QUARTA PARETE

All'interno del forum, per questo film:
Quarta parete
Dati:Anno: 1968Genere: drammatico (colore)
Regia:Adriano Bolzoni
Cast:Paolo Turco, Teresa Daniel (Tery Hare), Franšoise PrÚvost, Peter Lawford, Corinne Fontaine, Carla Romanelli, Paolo Carlini, Germano Longo, Alicia Brandet, Don Backy, Umberto D'Orsi, Bernard Blier, Giuseppe Castellano, Barbara Carroll, Stefano Conti
Note:Il film Ŕ stato editato in VHS dalla Avo Film con il titolo errato "La quarta parete" e dalla Cinehollywood con il titolo inventato "La spirale del vizio". In ambedue le edizioni i titoli di testa sono quelli della versione angolofona con il titolo "Wall of Sins".
Visite:803
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/3/09 DAL BENEMERITO RONAX

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Fauno
  • Davvero notevole! a detta di:
    Homesick
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Rufus68, Dusso
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Capannelle
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Ronax


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 17/8/15 16:48 - 5737 commenti

Quella di Bolzoni Ŕ la sinistra, raggelante profezia di una societÓ in putrefazione che il materialismo economico e sessuale ha corroso sin dalle basi affettive, portando la famiglia di sangue a consumarsi nell'incomunicabilitÓ e nell'apatia. Senza inutili compiacimenti voyeuristici e morbosi, la misurata regia garantisce l'impatto drammatico con vivide descrizioni del torbido ambiente altoborghese e interpreti acconci: focali i personaggi di Turco, chiuso e inerte nello sdegno sino ad esplodere nella sconsideratezza del gesto nichilista-distruttivo, la vittima Daniel e l'icastico Don Backy.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le inutili ciance del collettivo studentesco; il prete ormai venale e mondano; la costruttiva filosofia di vita di Don Backy. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Capannelle 15/12/10 11:22 - 3460 commenti

Che credibilitÓ assegnare, a un film con tre titoli di cui uno ("Quarta parete") mi ha fatto tracciare improbabili paralleli con Orson Welles? Eppure non Ŕ malvagio, evita svolte melodrammatiche o sensazionalistiche pur scontando chili di didascalismo. E quel ragazzo che cerca di preservare un'ingenua moralitÓ attira simpatia: poco assistito dalla sua brutta vocina, deriso da donne finto-emancipate e abbandonato dai tipici genitori borghesi in crisi. Dalle musiche si capisce che Bolzoni viene dal western.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Rufus68 18/10/18 12:40 - 2113 commenti

Semplicistico nell'analisi ma, a distanza d'anni, veritiero e completo nella ricapitolazione della disfatta morale italiana: la moda fatua, la deviazione sessuale, l'alcolismo, la fine della Chiesa, della famiglia e del matrimonio, la droga... Bolzoni le azzecca tutte pur se privo del genio che possa aggrumare in sequenze o simbologie forti (e non facili: i chierichetti che scambiano fumetti) le sue diagnosi viste "da destra" (stilate nel 1968!). D'importanza documentaria. Efficaci sia Turco che la torbida sensualitÓ della Hare, neo-Ofelia.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Fauno 26/7/10 15:48 - 1720 commenti

Non c'Ŕ molta azione, ma ho visto pochissimi altri film nei quali vengano spiegati cosý a fondo i problemi relazionali e il marciume di una famiglia pi¨ che benestante. Il protagonista ingoia davvero tanto fiele prima di reagire nel peggiore dei modi. Anche gli altri personaggi sono ben delineati, pur se vuoti, crudi e qualche volta incoerenti. Un film reale e attuale, non rivoluzionario. Bello il brano di Don Backy.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le divagazioni di Don Backy, sublimi, il dialogo con la studentessa sulla spiaggia, sensazionale, i comportamenti libidinosi della sorella...
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 15/12/11 6:49 - 1531 commenti

Contestatario dell'epoca. Niente di nuovo nella trama, con un ragazzo che torna dal college londinese alla sua famiglia e qui scopre una realtÓ che disprezza. La pellicola non Ŕ comunque disprezzabile. Notevolissima Tery Hare (Teresa Daniel) come sorella ninfomane del protagonista. Canzoni di Don Backy, che ha anche un piccolo ruolo.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ronax 11/3/09 23:24 - 749 commenti

Subdolamente infiltrato nel filone erotico-contestatario, il film era in realtÓ opera di un ben noto esponente dell'ultradestra. Ovvio che la contestazione vi venisse dipinta come usava da quelle parti: un degenerato divertimento per depravati rampolli dell'alta borghesia, corrotta e decadente. Il risultato Ŕ uno sciocco frullato di sesso, droga e sangue con Paolo Turco, sorta di Capolicchio, che si aggira sperduto fra personaggi insulsi, compresa purtroppo l'indimenticata Franšoise PrÚvost.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ridicolo droga-party che precede il tragico finale e la canzoncina sui titoli di coda cantata da Don Backy (che compare di sfuggita pure nel film).
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)