Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL GIUSTIZIERE DI MEZZOGIORNO

All'interno del forum, per questo film:
Il giustiziere di mezzogiorno
Dati:Anno: 1975Genere: comico (colore)
Regia:Mario Amendola
Cast:Franco Franchi, Ombretta De Carlo, Alberto Farnese, Raf Luca, Giovanni Sabatini, Gino Pagnani, Enzo Andronico, Aldo Puglisi, Gigi Ballista, Franco Diogene, Guido Cerniglia
Note:parodia nominale de IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE. Da notare la somiglianza tra le locandine dei due film.
Visite:2184
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 4/10/10 23:42 - 4227 commenti

Inguaribilmente brutto. Se, con un po' di sforzo, si può dire che la prima mezzora tiene, dalla revisione dell'auto di Diogene in poi il film precipita rovinosamente. Mancano le idee, per cui alcune "vendette" di Franco sono tirate sia per le lunghe sia per i capelli. Si arriva fino in fondo solo perché ci sono presenze di culto, come il grande Gigi Ballista e la grossa Maria Antonietta Belluzzi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Franco che rivolge alla figlia una frase zeppa di titoli di "lacrima-movies".
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 12/9/09 7:10 - 10561 commenti

Parodia quasi impresentabile del famoso film con Charles Bronson. Franchi fa quello che può ma con copioni di tale sciatteria che rimangono costantemente al di sotto del livello di decenza, l'impresa è veramente ardua. Impossibile poi (come qualcuno in impeti di rivalutazione ha fatto) parlare di elementi di critica sociale. Ma per favore!!
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Homesick 16/6/17 8:56 - 5737 commenti

Satira leggera sui mali incurabili dell'Italia attraverso una parodia de Il giustiziere della notte, tutta giocata sulla vis comica di un Franchi inedito, molto più controllato e privo degli eccessi e degli stereotipi, spesso estenuanti, di quando lavora con il collega Ingrassia. Gradite le stille grottesche, la partecipazione di buoni caratteristi quali Ballista, Puglisi e Pagnani e la professionalità di Mario Pisu nel ruolo del raffreddato capo della polizia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La pesca dell'anguilla nella bocca della De Carlo; Franchi con baffetti e look à la Charles Bronson; La revisione dell'auto di Diogene.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Deepred89 15/7/18 14:13 - 3013 commenti

Dispiace che tutti, attorno a un Franco Franchi eccellente (specie quando, soprattutto nella prima parte, non va sopra le righe), sembrino credere poco al film. Perché il messaggio di critica sociale ha un'incisività insperata (un buon antesignano del Bombetta di Storie pazzesche) e il film indigna proponendo situazioni tristemente note all'italiano medio. Le cose peggiorano quando si cerca (quasi sempre invano) di far ridere e dispiace per la trasandata confezione e per una parte "revenge" un po' spenta. Notevole opening track di Continiello.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

124c 20/8/11 12:30 - 2560 commenti

Scialba parodia de Il giustiziere della notte, con Charles Bronson. Si gioca sulla somiglianza di Franco Franchi con l'attore americano (con tanto di baffi posticci), ma questo non basta. Il nostro fa scherzi atroci, che non fanno ridere, a chi gli ha fatto dei torti; inoltre, anche qui, si sente l'assenza di Ciccio Ingrassia, sua tradizionale spalla. Non servono nemmeno i camei di Gigi Ballista, Enzo Andronico e Gino Pagnani,: è il declino di un grande attore comico siciliano che aveva detto tutto al cinema.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Lovejoy 12/12/07 13:55 - 1825 commenti

Divertente, spiritosa, anche se non perfetta (specie nella parte finale) ma non certo da buttare via. La prima parte è la migliore, con il personaggio interpretato dal mai troppo compianto Franco Franchi bersagliato un po' da tutti. Impressionante la somiglianza tra Bronson e Franchi quando questi indossa i baffetti. Alcuni momenti sono molto esilaranti, specie quello tra Franchi e Franco Diogene (quando quest'ultimo porta la macchina a fare la revisione). Ottimo il cast di supporto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Franco: "Io sono il signor Quattrosoldi". Diogene: "Ma non era Tresoldi ?". Franco: "Ho aumentato il capitale.".
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Enzus79 20/9/10 16:31 - 1540 commenti

Dei film che ho visto in cui c'è Franchi senza Ingrassia, questo è indubbiamente il peggiore. Sembra che giri a casaccio, tentando di dare un senso alla storia con Franchi che critica la burocrazia italiana: già visto e poco credibile. Potevano risparmarselo.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Saintgifts 16/5/15 0:04 - 4099 commenti

All'inizio lascia un po' perplessi: bisogna entrare in sintonia con costumi italici dimenticati e parodiati grossolanamente. Dimenticati, forse, ma non scomparsi, semmai rafforzati e cresciuti di grado. Franchi se la cava bene anche da solo; per certi versi riesce a uscire dal cliché che lo ha reso famoso, ma non sempre gli ha reso giustizia e alterna, con bravura, ai suoi noti momenti comici prestazioni "serie" piuttosto indovinate. Si finisce quindi con il soprassedere sulla semplicità dell'insieme per godersi un nuovo Franco Franchi.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Panza   13/9/12 15:03 - 1330 commenti

Vaga presa in giro de Il giustiziere della notte (con Bronson). Bruttissimo film con Franchi solista; le battute non funzionano affatto, anche se la sceneggiatura non è tra le peggiori. Franchi è abbastanza in vena, anche se il film diventa ridicolo quando tenta timidi e mal svilupati accenni di critica sociale (il lancio dell'immondizia). Ci sono persino delle parentesi che ricorderanno (in peggio) addiritura Fantozzi. Guardando la pellicola non può che venire un grande rammarico per i copioni che era sottoposti molte volte a Franchi. Pessimo.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Il Dandi 14/6/17 20:16 - 1298 commenti

Perfino il titolo (che resta comunque la cosa migliore) sarebbe stato migliorabile se qualcuno si fosse preso un minuto in più per farlo (il giustiziere "del" mezzogiorno per esempio avrebbe fatto più leva non solo sulla contrapposizione con la notte di Bronson, ma anche sulla sicilianità del protagonista); evidentemente sia la penna che la cinepresa erano impugnate con la mano sinistra. Film brutto, noioso, in cui a tratti (spiace dirlo) ci si vergogna per sé stessi e per le professionalità sciupate. L'esorciccio, per dire, è di un altro pianeta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La prima apparizione di Franchi "duro", con cappotto nero e baffetti: la somiglianza con Bronson mostra una volta di più l'occasione sprecata.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Graf 13/7/11 15:17 - 599 commenti

Un filmetto svelto e piacevole se non si han grandi pretese. Amendola dirige un Franco Franchi che letteralmente canta e porta la croce. Tutto il film poggia sulle sue robuste spalle di attore da commedia dell’arte. Apprezzo la capacità dei nostri cineasti di celebrare le nozze con i fichi secchi: Amendola si deve chiaramente arrangiare e così riduce i giorni di ripresa filmando la storia con lunghi piani sequenza. Il film ne acquista in ritmo e spontaneità. Impressionate la rassomiglianza di Franchi con Bronson.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)

Enricottta 10/9/09 15:57 - 507 commenti

Qualcuno si svegliò e disse: guarda questo come somiglia a Bronson. Da quel momento nacquero le agenzie di sosia. Si deve perdonare il peccatore Franchi, ma non il duo Amendola-Corbucci che ne provocarono il disatro. Si ride a singhiozzo, per fortuna.
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Krack113 19/7/15 3:32 - 12 commenti

Insomma. La prima metà è moderatamente divertente, poi il film svacca senza appello. Del ciclo delle parodie è una delle meno riuscite, anche se la somiglianza di Franchi con Bronson è impressionante. Singolare uso del turpiloquio. Il cast dei comprimari (Ballista, Diogene, Pagnani...) è la cosa migliore.
I gusti di Krack113 (Commedia - Drammatico - Fantascienza)