Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE YARDS

All'interno del forum, per questo film:
The Yards
Titolo originale:The Yards
Dati:Anno: 2000Genere: drammatico (colore)
Regia:James Gray
Cast:Mark Wahlberg, Joaquin Phoenix, Charlize Theron, James Caan, Ellen Burstyn, Faye Dunaway
Visite:358
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/9/08 DAL BENEMERITO ELSUP

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/2/12 5:52 - 10686 commenti

Mark Wahlberg interpreta un ex detenuto che cerca di reinserirsi con difficoltà nella vita civile. Il secondo film di James Gray dopo il bel Little Odessa non ha avuto molta fortuna commerciale. La trama non è effettivamente granchè originale e la sceneggiatura mostra qualche incertezza di troppo; l'opera merita tuttavia una visione perchè la messa in scena appare realistica e credibile e gli attori offrono una prova di tutto rispetto. Mediocre il doppiaggio italiano.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Tarabas 15/7/15 15:49 - 1540 commenti

Difficile tornare alla normalità per un ladruncolo che, appena uscito di galera, viene tirato dentro a un losco giro di tangenti. Di mezzo c'è una famiglia che ricorda (in piccolo) i Corleone e i loro rovelli. La storia in sè non ha molto di originale, ma il film ha qualità insospettabili, dal cast molto ben assortito alla scelta di un tono visivo e narrativo che riflette bene il carico di rimpianto e amarezza che opprime i protagonisti. Niente epica criminale o elegia della vita di strada. Nessun eroe. Notevolissimi Wahlberg e Phoenix.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Harrys 29/12/09 2:00 - 679 commenti

James Gray è un regista rigoroso, vigile e ai limiti dell'ineccepibile per quel che riguarda la consapevolezza tecnica. Tuttavia, se non supportato da una sceneggiatura degna di questo nome, tende inesorabilmente a smarrirsi. Riproposta la pappardella del marciume familiare e del "nessuno è innocente" (tematiche care all'autore), il film si dimostra sciapo e nient'altro: così scevro dal più banale dei colpi di scena, così privo di qualsivoglia "cattiveria", affogato spesso e volentieri nella poco onorevole pozza della retorica spicciola.
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Supercruel 29/4/09 23:15 - 498 commenti

Pellicola piuttosto mediocre. Tra intrallazzi mafiosi e meccanismi familiari, il film rimane piuttosto in superficie e non riesce a catturare, procedendo come un vecchio pachiderma stanco e appesantito. Il ritmo lento non sarebbe un problema se la storia riuscisse a sprigionare un minimo di pathos drammatico, cosa peraltro problematica con un protagonista spaesato e rimbambito come Wahlberg (qui davvero al minimo). L'unico che ne esce abbastanza bene è Phoenix, gran faccia da cinema e prova più che sufficiente.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Rickblaine 6/1/09 19:37 - 635 commenti

Film lento e "assonnante". Un ex carcerato torna dalla madre e tramite parenti cerca di rimettersi in carreggiata. Il cugino però lo riporta su una strada più che ostile che lo metterà contro la stessa sua famiglia. Wahlberg è un dormiente che cammina. Caan si è accorto a priori che il film non varrà niente. La Theron gioca a fare l'attrice e Phoneix è l'unico che ci crede.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Nando 10/1/18 0:49 - 3196 commenti

Un cast altisonante per una pellicola convenzionale ma indubbiamente di buona fattura. La redenzione di un giovane ladruncolo passa per la sua famiglia collusa con il malaffare a eccezione della madre e la cugina. Una narrazione di redenzione che affronta lo sporco del sottobosco criminale. Bene Wahlberg e la Theron, sempre uguale Phoenix. Grandi i tre leoni di Hollywood, Caan, Burstyn, Dunaway. Cameo per Tomas Milian.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 16/11/18 9:24 - 2493 commenti

Primo lavoro dell'accoppiata Gray-Phoenix, che creeranno un connubio destinato a durare ben quattro film. Ed è proprio Phoenix l'uomo chiave e l'unico che ci metta un po' di mestiere in questa pellicola che, oltre a essere lenta, è anche scontata e sa di già visto. La corruzione all'interno del gruppo che gestisce la metropolitana si interseca con alcune dinamiche familiari allargate che immancabilmente porteranno al disastro. Pessimista sotto ogni aspetto, non convince fino in fondo visto che comunque la sceneggiatura balbetta e il cast non brilla. Mediocre.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Mickes2 4/3/13 20:31 - 1550 commenti

Opera cupissima, che prende in causa le tematiche da marciapiede e le sue regole non scritte per una storia di tentata redenzione, onore, perdizione, cinismo e corruzione, il tutto filtrato dal punto di vista famigliare tra spirito materno, ambiguità e incesto - seppur suggerito. Lo stile sinuoso di Gray, contaminato col noir a tinte action, si addentra nei risvolti psicologici della paura e del tradimento, sfociando nella Giusta vendetta. Tappeto sonoro e montaggio ad altissimi livelli, per un film funebre, tragico, pessimista. Da vedere.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Elsup 22/9/08 0:14 - 140 commenti

Dopo Little Odessa e prima di I padroni della notte si inserisce questo film che non tocca niente di nuovo come temi: un ragazzo esce di prigione, torna a casa ma non riesce a stare lontano dai guai. Questa volta come sottofondo c'è il circolo mafioso che gestisce gli appalti edili. Lento ma guardabile.
I gusti di Elsup (Musicale - Thriller - Western)