Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ROCKY HORROR PICTURE SHOW

All'interno del forum, per questo film:
Rocky Horror Picture Show
Titolo originale:The Rocky horror Picture Show
Dati:Anno: 1975Genere: musicale (colore)
Regia:Jim Sharman
Cast:Tim Curry, Susan Sarandon, Barry Bostwick, Richard O'Brien, Jonathan Adams, Meat Loaf
Note:seguito da "Shock treatment - trattamento da sballo"
Visite:1718
Il film ricorda:Candy e il suo pazzo mondo (a Lucius)
Filmati:
Approfondimenti:1) DELIRIO CINE-VIDEOLUDICO: FILM & VIDEOGIOCHI
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 35
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 1/1/10 1:29 - 4250 commenti

Che abbia tutto per essere un film di culto è innegabile. Essere un capolavoro del cinema, però, è tutta un'altra cosa. Sono le musiche a fare il film, che stordisce per la magnificenza, ma che "non ha né leggerezza, né rigore formale" (Kezich). Si rischia di uscire dalla visione un po' gonfi. Deliziosa la Sarandon e caratterizzatissimo l'indimenticabile Curry, ma dei maschi preferisco il composto - quasi soffuso - ed efficace O'Brien. ***, come Morandini e Farinotti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: ENTRATE A VOSTRO RISCHIO.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 7/5/07 23:54 - 3875 commenti

Folle, delirante, svincolato dalle regole (anche le più elementari) cinematografiche, il film diventato culto (ripetuto annualmente a livello teatrale) e omaggiato da Sclavi (il manifesto troneggia nella camera di Dylan Dog) sembra figlio diretto del post '68: un inno alla carne, alla spensieratezza, al divertimento. Divertimento garantito dalla splendida colonna sonora e dalla folle sceneggiatura di Richard O'Brien (Riff Raff nel film). Meat Loaf impone un ritmo scatenato, Susan Sarandon (mai più così bella) si lascia corrompere anima e corpo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Janet Weiss cede ai piaceri della carne con Rocky, mentre canta: "Touch me, touch me, touch me... I want to be dirty...".
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pigro 9/6/08 11:49 - 7064 commenti

Geniale versione di Frankenstein in chiave transessuale, o meglio nella chiave della liberazione sessuale. E in effetti questo strampalato film musical-horror, camp e autoironico, è stato a lungo simbolo delle lotte di liberazione sessuale. Merito del linguaggio nazional-popolare su cui si innestano proclami libertari. Ogni singola scena è un mini-cult. Ottimo sotto tutti i punti di vista, ma vale la pena ricordare soprattutto il travolgente Tim Curry (purtroppo relegato nei suoi film successivi in piccole parti).
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Renato 7/8/07 18:41 - 1495 commenti

Bellissimo: musiche da brividi, non un minuto di troppo, ed uno dei finali più commoventi che possa ricordare. Me lo feci prestare in videocassetta, anni ed anni fa, pensando che fosse un horror... Beata ingenuità. Resto comunque perplesso davanti al fenomeno che il film ha scatenato, cioè vederselo vestiti come i vari Frank-n-Furter ripetendo tutte le battute a tempo: sarò forse ortodosso, ma quando guardo il RHPS io lo faccio tuttoggi in religioso silenzio. Se ha avuto il successo che ha avuto, molto lo deve alla colonna sonora di Richard O'Brien, una delle più belle di sempre. Emozionante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Indubbiamente gli ultimi 5', vertice emotivo di un film che mi ha sempre emozionato.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Cotola 22/9/08 23:25 - 6728 commenti

Uno dei musical più belli di tutti i tempi. Merito, oltre che della notevole parte musicale, anche della straordinaria messa in scena. Gustoso e divertentissimo dal punto di vista visivo, è popolato da personaggi magnifici divenuti ormai celeberrimi così come alcune delle canzoni che lo compongono. L’interpretazione di una Susan Sarandon mai così sensuale è notevole, gli altri attori gli tengono testa, ma Tim Curry è semplicemente mitico. Meritatissima la fama di cult movie.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 1/1/10 19:30 - 1524 commenti

Summa dell'estetica camp, il film derivato da un musical londinese di successo floppa all'esordio, poi diventa un mito dei midnight movies e rinasce in un culto trentennale. Grandi canzoni, citazioni irriverenti dai classici dell'horror e persino delle coreografie acquatiche di Esther Williams, con attori in palla guidati dal folle Frank'n'Furter di Curry. Prende in giro tutto e tutti in materia di morale sessuale, più che contestare inneggia alla libertà, ma senza prendersi sul serio. E forse questa è la ragione della sua longevità artistica. Time warp!
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 10/1/16 23:58 - 7347 commenti

C'è un motivo se, pensando ad un film cult, questo è uno dei titoli che più vengono alla mente: RHPS è più di un musical, per quanto pregevoli e maledettamente orecchiabili siano i vari pezzi che lo compongono, o quanto gustose l'ambientazione gotica e le trascinanti coreografie, senza certo dimenticare il cast guidato da Curry, strepitosamente sexy en travesti. E'una visione liberatoria che ha l'effetto di una ubriacatura euforizzante e senza conseguenze se non la voglia di ripetere più e più volte l'esperienza (personalmente ho perso il conto). Terapeutico, da prescrivere come antidepressivo

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'apparizione di Frank-N-Furter, preannunciata dal battere dei tacchi in ascensore; Eddie scongelato che canta "Hot Patootie".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 27/2/07 16:16 - 2332 commenti

Probabilmente il caso cinematografico più clamoroso di tutti i tempi. Il film si è guadagnato nel corso degli anni una fama sempre più consistente di "cult". Alcuni cinema l'hanno programmato tutti i giorni per svariati anni, con un'affluenza incredibile di pubblico la maggior parte del quale costituito da veri e propri fan che cantavono e recitavano le varie parti mentre il film scorreva sullo schermo. Davvero notevole, ma gli è superiore la versione teatrale da cui è tratto.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 5/8/09 10:12 - 4666 commenti

Storico. Tim Curry è molto istrionico, Charles Gray fa il narratore, discreti i giovani Sarandon e Bostwick. Un musical sicuramente entrato nella storia, votato all'eccesso ma molto godibile. Da citare il gruppo dei Transilvania, l'ambientazione, la creazione modello Frankenstein del ragazzo biondo.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 15/5/07 14:30 - 3024 commenti

Forse il più bel musical della storia del cinema. Bizzarro e geniale dal primo all'ultimo fotogramma, caratterizzato da una fotografia curatissima e da una regia spesso geniale. La storia parte in modo semplice ma si evolve nel più bizzarro dei modi fino ad un finale quasi fantascentifico. Assolutamente cult la colonna sonora. Ottimi gli attori, soprattutto l'indimenticabile Tim Curry.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Trivex 5/4/12 10:22 - 1356 commenti

Tra il film e lo spettacolo in teatro (almeno per quelli che ho visto io) preferisco il secondo: evidentemente il coinvolgimento interattivo premia. Ma anche la pellicola (vista purtroppo in casa e non al cinema), riesce a divertire, facendoci sentire parte dello spettacolo medesimo. La musica è ottima e i personaggi, seppur "disinnestati" dall'originale trasgressione dai (brutti) tempi moderni, riescono ancora a provocare qualche anima impreparata. Non credo che serva molto parlare di tecnica e quindi gli darei ***!... invece gli assegno **** per il mito!
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Lele Emo 28/11/07 13:45 - 173 commenti

Memorabile sopra ogni schema, travolto da disgreganti istrionismi tran-sex, superiore. Da un punto di vista musicale è assolutamente perfetto. Con una colonna sonora bomba ricostruisce la voglia di trasgressione "en-travesti" tipica di quel periodo regalandoci immagini che mai ad essa si legarono così perfettamente (né lo faranno dopo). Ogni volta che il film finisce si cede alla voglia di riguardarlo. Epico ed indimenticabile, sopra le righe ed intrigantemente "freak".
I gusti di Lele Emo (Drammatico - Erotico - Musicale)

Rambo90 18/2/17 3:50 - 5292 commenti

Incredibile e difficile da commentare. Un musical rock trasgressivo e privo di una vera trama, ricco di suggestioni e di un'atmosfera settantiana che contagia da subito lo spettatore, tra numeri trascinanti e momenti demenzial-erotici tipici del periodo. Un grandissimo Curry si dimena nei panni di un Frankenstein del sesso con una Sarandon splendida e bravissima (una gioia per gli occhi) e la straniante presenza di Gray come narratore istituzionale. Non per tutti i palati, ma decisamente notevole.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 2/1/14 16:34 - 4099 commenti

Il divario tra la coppia Brad, Janet, (che rappresentano il modello dei giovani americani "per bene") e gli abitanti del castello, i transilvaniani, è abissale, ma per niente incolmabile. Il perdersi dei due nella notte equivale a perdere di vista tutto ciò che è stato loro insegnato e perdere i numerosi freni inibitori autoimposti e liberare pulsioni tenute latenti. Ricco di citazioni e metafore, piuttosto spregiudicato per l'epoca, nasce dall'omonimo spettacolo teatrale. Ottime le musiche e sceneggiatura di "Riff Raff" Richard O'Brien.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Lucius  5/10/17 0:56 - 2625 commenti

Intelligente, arguta e divertente favola nera in odor di fantascienza e in chiave musical, incentrata sulle vicissitudini di una coppia in luna di miele che trova riparo in un castelletto gestito da un travestito proveniente dal pianeta Bisexual. Spalmato delle tematiche LGTB (in chiave horror), antesignano per i tempi, con una satira ancora tanto attuale, è un evergreen del cinema internazionale. Una tappa fondamentale nella carriera della Sarandon e del cinema LGBT. Un film di culto inossidabile. Magnetico e intramontabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vita del protagonista, "pericolo per la società corrotta dal piacere"; La location principale.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Belfagor 26/1/11 23:02 - 2555 commenti

Don't judge a book by its cover... Davvero meritato lo status di cult per questo vorticoso esperimento cinematografico all'insegna del kitsch e del camp più esasperati e della sovversione delle regole più basilari. Un indimenticabile Tim Curry en travesti nei panni di un inquietante padrone di casa guida una coppia di novelli sposi in una discesa agli inferi del barocco e del dionisiaco, il tutto fra eccellenti numeri musicali. Da (ri)vedere assolutamente, visto che ormai si affibbiano i termini "moralista" e "trasgressivo" a qualsiasi cosa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'apparizione di Frank'n'Further sulle note di "Sweet Transvestite".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Paulaster 7/3/18 11:33 - 1883 commenti

In una similitudine con la storia di Frankenstein si narra della liberazione sessuale di una coppia di fidanzati. Il tutto è a base di sesso, anche se in realtà è pudico dietro una tenda. Confezione kitsch volutamente esagerata nei costumi e ambienti dove i numeri musicali non temono gli anni che passano. Regìa con buone idee prese qua e là, ci fa pensare che Ken Russell ne avrebbe dato un tocco più personale. Curry perfetto, brava la Sarandon, Meatloaf adatto come teppista. Poco incisivo il criminologo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Time warp; Meatloaf che gira in motocicletta; L'inquadratura dall'alto della piscina; Meatloaf servito per cena.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Buiomega71 1/1/18 16:01 - 1818 commenti

Non siatelo, fatelo! Opera più unica che rara, immaginifica sarabanda kitsh e weird di assoluta bellezza scenografica e coreografica, zeppa di follie queer tra lingerie, sexy bustini e tacconi. Frullato genialoide di horror, fantascienza, erotismo, surrealismo (dall'apertura in chiesa al logo della RKO, alla creazione di Rocky, da Magenta a Riff Raff) che si illumina negli irresistibili numeri musicali (tutti da antologia) sino a un finale cosmospaziale prelynchiano da far invidia a Ken Russell. Quintessenza del cult movie che va al di là di un semplice musical. Capolavoro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'entrata in scena di uno scatenato MeatLoaf; Il minaccioso antro del castello di Frank-N-Furter "Entrate a vostro rischio e pericolo"; Double feature.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Ryo 4/10/13 17:22 - 1678 commenti

Adorabile musical dallo stile grottesco con venature di gotico e di pop-art. Composto per Broadway e portato al cinema da quasi tutti gli interpreti originali è costituito da ottimi pezzi di musica rock, con qualche traccia che fece parecchio successo. Tim Curry è fenomenale nel ruolo di Frank'N'Furter e gli ambienti scenografici con colori spesso accesi sono piacevoli alla vista.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il pezzo con Meatloaf; Frank che seduce la coppia con le stesse identiche frasi; Il non-tacchino.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Mickes2 30/11/11 16:12 - 1550 commenti

Personaggi bizzarri e grotteschi, ambigui e finanche allusivi ad una natura sessuale libera e senza obblighi di qualsivoglia tipo; colori scintillanti, costumi accattivanti, scenografie e messinscena tirate a lucido e supportate da un retrogusto horror da favola nera a tinte oniriche. Musiche di grande impatto, momenti divertenti che si assommano ad altri più malinconici e disillusi. Un protagonista che in quanto a personalità e tratteggio è secondo a pochi. Un esercizio di stile che lo eleva a cult? Sì. Capolavoro? Assolutamente no. ***
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Disorder 5/8/09 10:05 - 1374 commenti

Un musical decisamente unico e irripetibile: sfrenato, libertino all'ennesima potenza. Dalle scene iniziali fino alla definitiva corruzione dei protagonisti ai piaceri edonistici, è l'emblema della rivoluzione sessuale e di tutto ciò che di positivo ha portato il '68 nel nostro mondo. Ma è anche un film divertente, condito di musiche e coreografie da urlo. Da vedere!
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Von Leppe 16/3/11 12:59 - 873 commenti

A quel tempo il rock prendeva connotati horror e allo stesso tempo atteggiamenti sessuali ambigui: un coktail micidiale per i cosidetti "benpensanti". A parte questo il film è fatto bene: le musiche negli anni 70 erano ancora abbastanza rock, la fotografia bella e colorata; in alcuni punti si acquistano sfumature da fumetto horror, come nella scena di Riff Raff che canta dalla finestra del castello e i fulmini, tra le più belle insieme al finale pessimista.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il brano finale dopo il decollo del castello...
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Mdmaster 29/9/10 17:06 - 802 commenti

Musical/horror (sui generis) cult celebrativo dei tempi d'oro dell'horror hollywodiano (come nella canzone d'apertura dove O'Brien cita diversi classici) e del kitsch più folle, come solo gli inglesi sanno fare. Cast di ottimo livello, indimenticabile Tim Curry con la sua splendida voce tenorile (così truccato poi)! Splendide musiche di O'Brien e regia al servizio di una piccola trama, funzionale più che altro a coreografie oscene e doppi sensi a rotta di collo. Rimane tutt'ora uno dei pochissimi musical degni di nota post anni 50.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Janet! Doct. Scott! Janet! BRAD! ROCKY!"; La brutta fine di Meatloaf.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Almicione 28/10/16 1:40 - 765 commenti

Veramente un film strano, anche considerata l'epoca; ed essendo molto strano, risulta difficile analizzarlo sotto i tipici schemi. Metà film è Curry, sebbene la regia mostri audacia e spunti apprezzabili; degna di nota anche la fotografia che insieme alla scenografia produce una stravagante alternanza di colori, la quale simboleggia i bizzarri comportamenti dei personaggi. Non è assillante con le canzoni come altri musical, ma comunque, nonostante non sia affatto di qualità mediocre, non ne capisco il culto. Sarandon molto attraente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sequenza iniziale con le labbra in movimento; Curry taglia il tacchino con una specie di coltello elettrico.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Anthonyvm 10/4/18 21:40 - 581 commenti

Probabilmente il simbolo stesso del termine "cult movie", emblematico caso in cui la fanbase è più famosa del film stesso. E la verità è che questo musical è nato per essere idolatrato: musiche, costumi, dialoghi, tutto è travolgente, sfrenato, impetuoso, non lascia scampo allo spettatore, dal più smaliziato al più timido. Un grido di autoironico amore per la libertà, il godersi la vita e la fantascienza con tutti i suoi cliché. Canzoni immortali e un'interpretazione indimenticabile di Tim Curry, che ruba la scena persino a O'Brien. Da vedere più d'una volta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Don't dream it, be it!".
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Enricottta 3/9/09 13:05 - 507 commenti

Fantastico! ho sempre sognato di vedere il Rocky Horror picture show con Giulio Andreotti, oppure con il cardinale Camillo Ruini, per sondarne i loro commenti, sicuro di averne arricchito il loro già immenso bagaglio culturale. Quando mi sveglio, ricado in un sogno profondo (collettivo?), di partecipare al film, perché la forza deflagrante di questo film è nella possibiltà di entrarvi dentro, di diffondere il verbo "H.R.P. S". Nella Rosa purpurea del Cairo c'era chi entrava materialmente nello schermo, nel "nostro" si esce!
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Metuant 1/1/14 20:47 - 447 commenti

Assolutamente geniale. Su un altro piano rispetto ai musical più "seri" stile Andrew Lloyd Webber, ha tra i suoi punti di forza un cast che meglio scelto e assortito non si poteva, assieme ovviamente a musiche diventate dei classici senza tempo. Anche se ormai ha i suoi anni, rivisto oggi non ha perso niente della sua carica e della sua attrattiva e questa è cosa che si può dire di ben poche opere. Menzione speciale per Tim Curry in una parte che sembra scritta apposta per lui.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le espressioni straordinarie di Curry; La sigla con le labbra in primissimo piano; Tutto il floorshow.
I gusti di Metuant (Commedia - Giallo - Horror)

Ziovania 24/11/10 13:41 - 337 commenti

Tecnicamente povero, il successo di RHPS è dovuto, principalmente, ad un'intelligente riflessione sul cambiamento dei costumi nel mondo occidentale in quegli anni tumultuosi. I due fidanzati Brad e Janet sono una coppia assolutamente tradizionale che improvvisamente viene in contatto con una cultura (allora si diceva "controcultura") a loro aliena quanto i personaggi del castello. I due ragazzi si renderanno presto conto che qualcosa d'altro (a livello sessuale) travalica la loro sfera intima provocando un'involontaria e irresistibile comicità.
I gusti di Ziovania (Commedia - Documentario - Musicale)

Samdalmas 2/1/14 12:28 - 254 commenti

Folle, trasgressivo e imperdibile cult-movie del '75; quando uscì The Rocky Horror Picture Show erano gli anni d'oro del glam-rock, tanto che Tim Curry sembra truccato come Paul Stanley dei Kiss. Scritto da Richard O' Brien, che si ritaglia il ruolo di Riff Raff, ancora oggi il film di Jim Sharman si fa apprezzare per la contagiosa energia, le canzoni che hanno fatto epoca, il cast memorabile tra cui una giovane e discinta Susan Sarandon e Meat Loaf nella parte del biker Eddie.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il party scatenato sulle note di Time Warp; Susan Sarandon che seduce la creatura cantando "Touch me, I wanna be dirty...".
I gusti di Samdalmas (Musicale - Poliziesco - Thriller)

Supervigno 8/6/07 19:25 - 229 commenti

Eccessivo, folle, sguaiato, spiazzante, incredibilmente sexy. Una colonna sonora strepitosa, interpretata in modo perfetto dagli attori (e da Tim Curry, sopra tutti gli altri), una storia improbabile, molte gag imperdibili, un nuovo ballo (il time warp) illustrato in modo esilarante dal Narratore. Si deve chiedere altro, ad un musical?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'entrata in scena di Frank'n'Further (Tim Curry).
I gusti di Supervigno (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ammiraglio 12/1/09 8:19 - 150 commenti

Meraviglioso film di metà anni '70, tratto dall'opera teatrale dallo stesso titolo. Grazie ad un cast fantastico, a musiche di ottimo livello (davvero difficili da dimenticare) e ad un lavoro di regia e montaggio praticamente perfetto, RHPS si è ritagliato un posto speciale nel cuore di milioni di persone in tutto il mondo. Partendo dal logo della 20th Century Fox (con musica leggermente diversa dalla solita) fino ad arrivare ai titoli di coda, questo film è destinato ad attrarre inesorabilmente l'audience.
I gusti di Ammiraglio (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Anna 11/3/09 22:15 - 90 commenti

È il miglior musical di tutti i tempi: originale e trasgressivo, con musiche assolutamente indimenticabili, fotografia e cast perfetti. Tim Curry ne è l'assoluto protagonista nelle vesti di una simil "drag queen" che tra le altre cose farà conoscere i piaceri del sesso a una pudica Susan Saradon. Personaggi grotteschi che spuntano fuori improvvisamente e che compiono azioni sconcertanti. È sufficente vederlo una volta per ricordarlo tutta la vita, ma sarà difficile accontentarsi di un'unica visione.
I gusti di Anna (Musicale - Poliziesco - Thriller)

Kolly 24/9/08 21:18 - 34 commenti

Una parola sola: perfetto. Musiche: perfette, montaggio: perfetto, cast: perfetto: costumi: perfetto, sceneggiatura: perfetta, fotografia: perfetta. Che altro dire? niente. La pellicola parla da sola senza che ci sia bisogno di aggiungere nient'altro. È il classico film che tutti conoscono ma che se non si è visto non si può capire la grande genialità che ci sta dietro. Da consigliare.
I gusti di Kolly (Drammatico - Fantastico - Musicale)

Annaebasta 13/8/09 12:31 - 16 commenti

È imbarazzante per me commentare questo capolavoro, so che le mie parole non riusciranno a rendere quello che provo per questo film. Quindi non le userò per elogiarlo, ma dirò solo che ho visto questo film la prima volta al cinema Mexico (Milano) e ci sono tornata per trentotto volte, senza contare le volte a cui ho partecipato alle rappresentazioni spontaneee, più le volte che l'ho visto a casa... Che altro dire se non che questo film mi fa sentire a "casa"?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "And crawling, on the planet's face, some insects, called the human race. Lost in time, and lost in space... and meaning.".
I gusti di Annaebasta (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Silversix 14/3/10 19:53 - 15 commenti

Musicale è musicale, il time warp è il time warp e la leggerezza con la quale si compiono le azioni più confuse dà una idea di libertà che ricorda i voli pindarici di Jonathan Livingston. Il colpo di acceleratore finale riporta la nostra società alla realtà grigia mentre la libertà vola su nel cielo. Le citazioni all'interno della pellicola neanche si contano...
I gusti di Silversix (Guerra - Musicale - Thriller)