Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GOODBYE EMMANUELLE

All'interno del forum, per questo film:
Goodbye Emmanuelle
Titolo originale:Good-bye, Emmanuelle
Dati:Anno: 1977Genere: erotico (colore)
Regia:François Leterrier
Cast:Sylvia Kristel, Caroline Laurence, Sylvie Fennec, Umberto Orsini, Jean-Pierre Bouvier, Alexandra Stewart, Olga Georges-Picot, Charlotte Alexandra, Caroline Laurence
Note:Terzo capitolo della saga di Emmanuelle. ma non "Emmanuelle 3".
Visite:613
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/7/08 DAL BENEMERITO LOVEJOY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Lucius
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daidae
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Herrkinski, Luchi78
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Lovejoy, Ishiwara


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 6/2/17 22:03 - 4312 commenti

Mai stato un fan della serie; ho sempre preferito l'Emanuelle nera massaccesiana, pur nella sua comunque diffusa mediocrità. Questo terzo installamento dell'originale prototipo francese è un classico esotico-erotico basato sulle voglie e i vizi della protagonista (la solita Kristel, per quelli a cui piace) e dei personaggi di contorno; ben poco da segnalare se non l'ambientazione alle Seychelles (ben fotografate), la discreta prestazione del cast e l'interessante ost di Gainsbourg, a cavallo tra reggae, jazz e funky. Solo per completisti...
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 19/2/12 3:08 - 2570 commenti

Non bruttissimo, visto che il peggio arriverà dopo, ma si tratta di un'opera erotica vuota e noiosa. La trama è trita e ritrita: la coppia borghese che vive di vizi e raffinate perversioni. Orsini, ottimo attore italiano, qui non è al suo meglio, la Kristel oltre a non essere bellissima è attricetta da poco. Tutto sommato però il film è mediocre, non completamente scarso.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lovejoy 5/7/08 14:18 - 1825 commenti

Terzo capitolo della saga di Emmanuelle che giunge picchi di bruttezza assoluta, ma inferiori ai successivi. Le scene che dovrebbero essere erotiche suscitano risate a crepapelle e gli attori fanno altrettanto, a partire dal solito Orsini, al suo peggio. Regia inesistente. E purtroppo, non è finita qui.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Lucius  25/5/19 10:14 - 2720 commenti

Uno dei migliori (se non il migliore) dell'intera saga. E non solo per la suggestiva ambientazione alle Seychelles, ma perché racchiude in sé tutta la filosofia di vita sull'amore libero di Emmanuelle (la stessa di Tintorera). C'è la trama, c'è il pensiero (i discorsi tutt'altro che banali, anzi) e un finale dai risvolti amari e imprevedibili. L'erotismo è degno di nota, con nudi integrali femminili e maschili e pose eleganti e mai volgari. Orsini in un ruolo audace per un rapporto di coppia privo di qualsiasi inibizione. Open your mind!
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Luchi78 20/4/11 11:21 - 1521 commenti

Arrivederci Emmanuelle, ed era pure ora vista l'inconsistenza di quest'ennesimo episodio della saga "white", dove la pur affascinante Sylvia Kristel non riesce a dare l'impronta erotica come nel primo discreto Emmanuelle. La trama è banale e piatta, gli sbadigli si sprecano e neanche la splendida location (Seychelles) riesce a risollevare la situazione. Evitabile.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Ishiwara 25/8/11 18:39 - 214 commenti

Parzialmente legato al secondo capitolo, sul cui livello il film si allinea. Non è né migliore (purtroppo) né peggiore (sarebbe stato duro). Naturalmente lo scenario esotico è d'obbligo, ma stavolta sono più trendy le Seychelles che non Hong Kong. Recitazione pedestre e sceneggiatura raffazzonata. La Kristel si spoglia sempre volentieri, ma come attrice peggiora costantemente. Almeno nel primo episodio un minimo di impegno c'era, ma quando la sceneggiatura ed il regista chiedono così poco agli attori... Difficile desiderare episodi successivi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'esilarante racconto del vecchio sulla morte della moglie...
I gusti di Ishiwara (Animazione - Commedia - Drammatico)