Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE DOLCI ZIE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 17
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/7/08 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 5/7/08 1:57 - 4282 commenti

Insalvabile commediaccia regnoliana, la cui unica novità sono le poppe al vento della Merlini (fotografate da Crivello, non accreditato). Le altre zie sono la svampita Benussi e la Petit, già dimenticata. Come bellezza tascabile molto meglio Patrizia Gori, verginella che parla da esperta di sesso. Meglio di tutte, però, è Orchidea, che cita l'Ubalda correndo per il campo con saltellanti tette. Banale il fanciullo, inutile De Luca, si salva Maranzana.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 5/7/08 1:17 - 3875 commenti

Il giovane Libero viene sottratto alla potestà del nonno (comunista incallito, anticlericale per istinto e convivente con una ex prostituta) dalle tre bigotte zie: la più anziana Fiorella (Marisa Merlini), la graziosa Benedetta (Pascale Petit), e la più maliziosa Ninì (la Benussi). In particolare le due più avvenenti lo accolgono in casa restandone turbate e, al tempo stesso, turbando gli istinti del ragazzo, ribattezzato con il nome di Rino (per loro Libero è troppo anarchico). Notevolissima commedia, con forzature erotiche, piuttosto audace e con dialoghi parecchio allusivi e malandrini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La seduta spiritica del venerdì sera, con richiamo dello spettro Patacchi...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 8/10/12 20:39 - 3009 commenti

Nonostante un reparto femminile di buon livello e un'indovinata macchietta da anarchico di Maranzana il film è esilino assai, anche perché scarseggiano sghei e idee (ex aequo). Deprimenti poi il tentativo - non isolato all'epoca - di spacciare fra tette e culi una blanda satira sul compromesso storico, e il topless della Merlini. Da premio invece la sorgiva carnalità di Orchidea De Santis, che qui batte anche la nostra amata Eufemia.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 23/5/09 8:24 - 5737 commenti

Tra sesso e castità, una poverissima commediaccia campagnola dell'infelice partnership Imperoli-Regnoli, tutta poggiante sul personale femminile: spiccano per particolare avvenenza e disponibilità a spogliarsi la Benussi - anche in tenuta da ballerina con rotonde forme - e la minuta Gori versata in sessuologia. Unico personaggio di peso è il nonno anarchico, arrapato e avvinazzato di Maranzana, sempre pronto a usare il fucile contro gli scocciatori come il disneyiano Dinamite Bla.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I seminaristi spaventati dalla De Santis a seno nudo.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 7/7/08 20:22 - 6795 commenti

Visto "furtivamente" (di notte) quando avevo 12 anni, mi sembrò molto licenzioso ed erotico. In realtà questo film è piuttosto deludente sotto tutti i punti di vista: la regia è scialba e la sceneggiatura non brilla certo per originalità. Le bellezze muliebri non mancano, ma ciò non basta a salvare le sorti di questo lavoro, molto mediocre.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Caesars 15/7/11 8:55 - 2363 commenti

Filmetto insulso che non merita di essere visto se non per le grazie delle protagoniste (esposte neanche in modo troppo generoso, almeno nella versione televisiva). La trama è quella che chiunque legga il titolo del film può immaginare e la realizzazione banale e noiosa; insomma, una bella ciofecona che richiede un certo impegno per essere vista fino alla fine. L'unica cosa che stupisce è il fatto che la Merlini si sia prestata a farsi immortalare a petto scoperto.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Vstringer 30/12/09 2:44 - 349 commenti

Da Imperoli, specialista dell'erotico leggero all'italiana, un tardo e stanco rappresentante della commedia sexy sull'iniziazione "familiare" di un giovane, con la curiosa presenza dei francesi Verné e Petit, quest'ultima specialista della serie B francese. Non si ride granché, se non nella prima parte con il nonno anarchico Maranzana; la sceneggiatura di Regnoli non aiuta, né la regia offre spunti. Orchidea de Santis consola il pubblico maschile mostrandosi con generosità: si mostra anche la Merlini, probabilmente per meri motivi alimentari.
I gusti di Vstringer (Commedia - Drammatico - Musicale)

Ciavazzaro 5/7/08 12:13 - 4685 commenti

Commediaccia erotica abbastanza squallida, che se non fosse per un ottimo cast femminile sarebbe da buttare nel cestino. La Merlini è davvero ottima, di una bellezza sconvolgente la Benussi (scultrice) e la De Santis (contadina); c'è anche il simpatico De Luca e il caratterista Crivello. La regia però non rinuncia a volgarità gratuite (ma in effetti è una commedia erotica) e di scarso interesse. Da vedere solo per il cast.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Merlini zitella, che "fa l'amore col pensiero" sul letto, con le foto dei suoi due spasimanti, o sempre lei che rimane a tette all'aria in spiaggia.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 24/10/18 8:50 - 2654 commenti

Campagna veneta. Un piacente ragazzo che vive con il nonno viene rapito e sedotto da tre zie... malate di sesso! L'opera di Mario Imperoli, seguendo tutti i rigidi dettami del filone sexy/familiare germinato da Malizia di Samperi, è una bieca e quasi mai entusiasmante carrellata di mezze nudità, contornate da scenette da avanspettacolo fuori tempo massimo. Anche gli scontri politico/"culturali" alla Don Camillo e Peppone (il nonno comunista, il prete di provincia) risultano stantii e quasi mai dilettevoli. Qualche bellezza un po' ruspante.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 5/12/18 4:14 - 3969 commenti

Sghangherata commedia pecoreccia d'ambiente campagnolo/paesano (siamo in Veneto) ambientata nel dopoguerra, mette in scena il classico ragazzino arrapato sulla falsariga di Malizia; le zie qui sono ben tre, oltre alla De Santis in versione contadina sexy, molto bella e disinvolta come sempre. Le attrici si spogliano un po' tutte (persino la Merlini) mentre il resto della vicenda tenta una farsesca satira alla Don Camillo & Peppone, tenuta in piedi dal buon Maranzana; a dire il vero si ride poco o nulla e c'è qualche volgarità verbale di troppo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene con la De Santis.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 1/2/11 0:20 - 2470 commenti

Alquanto squallido, banale e deludente. Siamo nella campagna veneta, abbiamo il solito erotomane (un poco convincente Maranzana) comunista e anticlericale, un indicibile prete e un giovane "verginello" da iniziare. La storia scorre noiosa sopratutto dopo i primi 30 minuti. Alla fine si salvano solo le giovani bellezze di una ottima (a livello fisico) De santis e la solita Benussi.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Trivex 20/10/11 11:04 - 1364 commenti

Segue la linea della commedia erotica italiana più spudorata (per l'epoca), con il fanciullo e le signore, i dialoghi spinti, i corpi nudi e qualche accenno politico/militante. Non da buttare senza appello, a mio avviso, perché qui ritroviamo lo spirito classico malandrino degli anni 70, tentatore "nocivo" che produce pruriti e offre la mano vogliosa per sopirli. Nel cast primeggia la mia favorita Femi Benussi, sensuale e divertente come sempre. La trama è l'andazzo di sempre, con lo stracollaudato finale liberatore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I due attrezzi che formano un simbolo politico; La seduta spiritica.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Saintgifts 4/4/16 18:34 - 4099 commenti

Le zie e le cugine hanno sempre rappresentato un universo eroticamente stuzzicante, seppur proibito (fino a un certo punto) per i ragazzi-uomini i cui ormoni cominciano a bollire. Il film poggia su queste premesse, aggiungendo una rivalità alla Don Camillo e Peppone (in sedicesima) tra il nonno mangiapreti e il parroco del paese. Piccolo film con presenze femminili desnude (vera e unica attrazione), compresa una Merlini molto sportiva che non esita a mostrare il seno. Le musiche sono di Fidenco. Due pallini con generosità.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Dusso 5/11/08 17:03 - 1532 commenti

Quasi 2 pallini. Primo tempo passabile con qualche momento divertente grazie al nonno comunista veneto (che sparisce o quasi nel secondo tempo), poi il film diventa piuttosto noioso. Bel cast femminile, sopratutto con la De Santis e Patrizia Gori. Incredibile il nudo della Merlini!
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ronax 14/6/09 2:32 - 755 commenti

Saranno stati problemi di liquidità o un attacco di esibizionismo senile a spingere la matura Marisa Merlini a mettersi con le tette al vento in questa mediocre commedia erotica dove sgangheratezza e dilettantismo dominano sovrani e l'insopportabile Pupo De Luca conferma la sua insopportabilità? Orchidea e Femi sono una garanzia quando si tratta di tenere alto il morale dello spettatore maschio (anche Pascale e Patrizia non scherzano), ma qui mantengono molto meno di quanto promettano (almeno nella versione cut trasmessa da 7Gold...).
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Motorship 25/1/13 17:42 - 567 commenti

Noioso erotico che riesce ad essere discreto soltanto per 50', per poi scadere in una mediocrità totale. Il tema del nonno che vuole a tutti i costi svezzare il nipote non è male, ma è la sceneggiatura il vero punto dolente che arena il film fin da subito. Le belle protagoniste femminili si spogliano disinvoltamente, in particolare la De Santis (che cita l'Ubalda con le sue tette al vento), la Benussi e la Petit. Unica pecca è che anche la Merlini si associa alle più giovani (sic!). Il nonno e De Luca prete funzionano bene, per nulla il ragazzino.
I gusti di Motorship (Comico - Drammatico - Western)

John trent 26/8/11 10:01 - 326 commenti

Commedia erotica campagnola un po' noiosa con un nonno che vuole svezzare il nipote maschio e tenerlo alla larga dalle tre zie represse e zitelle. La Benussi e la Pascal sono un bel vedere, un po' meno la cara Merlini che sfoggia addirittura un arditissimo topless! Anche Patrizia Gori si difende ma il top è sempre l'Orchidea nazionale (che in una scena agreste corre seni al vento e omaggia Quel gran pezzo dell'Ubalda). Le situazioni erotiche sono abbastanza spinte però il ragazzino biondo è davvero insopportabile. Bene invece De Luca prete.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Femi Benussi scultrice che modifica il pene di creta della sua scultura in base alle erezioni del nipote che funge da modello...
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)