Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NON SI MALTRATTANO COSì LE SIGNORE

All'interno del forum, per questo film:
Non si maltrattano così le signore
Titolo originale:No Way to Treat a Lady
Dati:Anno: 1968Genere: thriller (colore)
Regia:Jack Smight
Cast:Rod Steiger, Lee Remick, George Segal, Eileen Heckart, Murray Hamilton, Michael Dunn, Martine Bartlett, Barbara Baxley, Irene Dailey, Doris Roberts, Val Bisoglio
Visite:488
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/4/08 DAL BENEMERITO COTOLA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 24/2/14


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 31/7/13 11:28 - 6728 commenti

Thriller con parecchi tocchi satirici e da commedia nera che non sminuiscono però il clima di tensione che in alcuni momenti è alto. La regia di Smight è molto ispirata e con alcuni movimenti di macchina molto belli; la sceneggiatura è ben scritta e nella sua scorrettezza centra appieno le coloriture nere e divertenti (ad esempio i siparietti tra Morris e la madre) che vogliono dire molto più di quel che sembra. Steiger è più gigone che mai ma la sua prova è godibilissima; il resto del cast fa la sua parte. Piccolo gioiellino: da recuperare!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Steiger en travesti.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Deepred89 5/4/16 0:58 - 3024 commenti

Tra thriller e commedia, un bizzarro prodotto tardo sessantiano dalla trama semplice e tecnicamente non privo di qualche imprecisione, ma in grado di far funzionare a dovere le sue componenti, risultando così tenerissimo nel suo risvolto sentimentale, ambiguo nelle sue buffe sfumature edipiche e sufficientemente morboso (pur non mostrando nulla) nel suo ritratto di serial killer (un ottimo e divertito Steiger in vena di trasformismo). Bella ambientazione metropolitana, con quel tramonto che affiora quando meno te l'aspetti. Di manica larga, ***
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Lucius  1/9/13 16:15 - 2625 commenti

Uno dei punti forti è l'assassino con le sue moltepici identità. Se in Doppio sospetto, di molto successivo, il killer avrà bisogno di denudarsi prima di colpire, qui abbiamo un omicida che recita una parte e che, per entrare appieno nei personaggi che la sua mente malata gli propina, ha bisogno di indossare nuovi abiti per sentirsi qualcun altro. L'aspetto psicologico risulta sufficientemente curato e l'ambientazione old NY si rivela una valida cornice per una storia che ha radici profonde. Appropriata la messa in scena, ben fotografato e con un cast convincente.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Nicola81 16/7/18 22:51 - 1478 commenti

Piacevole commistione fra il thriller e la commedia, che fortunatamente non scivola mai nella parodia vera e propria grazie a una sceneggiatura che privilegia le gesta del serial killer e le indagini della polizia ai siparietti umoristici. Elegante e briosa la regia di Smight, ottimo il cast: Segal è un poliziotto simpaticamente impacciato e lontanissimo dai cliché del genere, Lee Remick radiosa come sempre, le seconde linee funzionali, ma il migliore del lotto è ovviamente Rod Steiger con i suoi irresistibili travestimenti.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Rocchiola 10/7/18 14:55 - 312 commenti

Black comedy che sembra la versione satirica dello Strangolatore di Boston. Da non scambiare per una semplice parodia, anzi nella sua mescolanza di indagine poliziesca e siparietti comico-romantici è un originale anticipatore del moderno crossover tra generi. Magistrale Steiger che può sfoggiare tutta la sua abilità istrionica, mentre Segal è uno spaesato ma non sprovveduto detective. Anche la regia per l’epoca è piuttosto originale, grazie a un largo uso della camera a mano. Gustoso e da rivalutare, potrebbe essere un plot perfetto per Wilder.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I gustosi travestimenti di Steiger; I siparietti tra Segale la madre possessiva; L’interrogatorio a una Remick appena risvegliata in sexy lingerie.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)