Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ANNA, QUEL PARTICOLARE PIACERE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 25
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/3/08 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 10/5/08 17:23 - 3875 commenti

Graziosa barista bergamasca si innamora d'uno spacciatore ritrovandosi coinvolta nelle "disavventure" del nuovo compagno. Stilisticamente ascrivibile allo stile di Carnimeo, regista che ha frequentato svariati generi lasciando sempre traccia del suo passaggio, Anna viene sviluppato su tre binari narrativi (noir, erotico e drammatico) ma tenendo sempre ben presente il concetto di cinema "di genere" al quale appartiene di diritto, principalmente grazie alla presenza di un Fenech in trasferta dalla "commedia Sexy". Ottima la colonna musicale.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 12/5/13 17:31 - 3004 commenti

Insomma. La carne al fuoco ci sarebbe, dalla Divina a Pani simil-Turatello a belle facce di genere, ma poi si scopre che il cotè malavitoso è pura scorza, e si mira al lacrimogeno, con la verosimiglianza che frana e l'insieme che si sfalda. Peccato, perché la prima mezzora non è affatto male e Carnimeo sapeva girare.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 17/3/08 17:59 - 5737 commenti

Thriller-noir, dramma erotico-sentimentale ed epilogo strappalacrime sono la formula di questo ennesimo film incentrato sulle grazie della Fenech, qui vittima del fascino perverso del crudele malfattore Pani. Convenzionale nelle scene d’azione e violenza e mediocre nei dialoghi, si ricorda più che altro per il nutrito cast italiano ed internazionale – tra i 'big', spiccano Pani, Conte e Manni – e per lo score di Michelini, con la bella canzone nel night interpretata dalla voce di Edda dell’Orso.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 26/8/08 15:08 - 1495 commenti

Film drammatico con la Fenech che viene costretta a prostituirsi da un'organizzazione senza scrupoli. Il punto è che una come la Fenech sul grande schermo è decisamente più credibile come mignotta d'alto bordo che non come ingenua ragazzotta dietro alla cassa di un bar di provincia; quindi è dura commuoversi quando poi tutto le comincia ad andare storto. In ogni caso, ambientazioni suggestive ed una certa cura generale rendono il film piacevole da guardare. Molto belle le musiche.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Cotola 15/9/08 11:49 - 6639 commenti

Il film è un bizzarro miscuglio di generi che, ovviamente, com'era di moda a quel tempo, punta tutto sulle grazie della Fenech. I risultati sono molto modesti e pur non essendo una pellicola bruttissima (ma abbastanza noiosa), viene da chiedersi come mai un attore del calibro di Richard Conte vi abbia partecipato.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 4/10/14 23:22 - 1508 commenti

Ingenua cassiera sedotta da malfattore: tutti i particolari in cronaca. Nera, ovviamente. La Fenech ingenua fanciulla orobica non è credibilissima, ma qui è veramente bellissima (mezzo punto solo per lei). Il film nel complesso funziona abbastanza, mixando generi diversi con un buon senso del ritmo. Il cast è un po' meglio della media e questo giova parecchio al risultato finale, che nelle parti noir si lascia vedere piacevolmente. Meno bene la parte strappacore col bambino. Onesto film di genere dal titolo fuorviante.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Capannelle 14/2/11 14:44 - 3418 commenti

Insomma. All'inizio promette ma non tutto riesce bene a Carmineo e l'equilibrio tra storia sentimentale/melodrammatica e gangsteristico rischia di scontentare in entrambe le direzioni. In particolare la Fenech, pur cercando di dare spessore al suo personaggio, non convince più di tanto. Rimane comunque impressa l'immagine di lei in abito da sera.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Herrkinski 20/3/18 0:41 - 3838 commenti

Tutto sommato tra i migliori di Carnimeo perlomeno a livello puramente registico, regala alcune inquadrature e movimenti di mdp arty che sorprendono non poco nel contesto italico del periodo. Detto questo, la storia si muove tra il noir e il dramma sentimentale a tinte fosche, scadendo spesso in clichè e approssimazioni varie; la Fenech è all'apice della bellezza ma come barista bergamasca è tutto fuorché credibile, mentre il resto del cast fa un buon lavoro. Location e fotografia restituiscono i '70s italiani al massimo dello splendore.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 9/6/10 15:33 - 2353 commenti

La povera Anna, barista di provincia, finisce male... così si può riassumere questo film, a tratti bello (la parte noir e quella sentimentale) e a tratti meno bello. Ottimo cast, con l'eccellente Corrado Pani nel ruolo di uno spacciatore bastardissimo e il compianto Richard Conte nel perfetto e congeniale ruolo del boss. Non è malaccio alla fine, ma non aspettatevi un filmone.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Mco 23/3/11 22:55 - 1941 commenti

Thriller-mélo carnimeiano avvincente, ben diretto e con un cast all'altezza. Si gira nel mondo della malavita, con tutti i suoi crismi e in quel contesto si rischia la vita e si va in galera. Se ne accorge una cassiera di bergamo innamorata di un violento esponente di quella risma, il quale la trascina in un vortice senza fine. Splendida la Fenech (che mostra anche il suo seno perfetto in alcune scene) e bravissimi anche Pani e Richardson. Ottimo.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Trivex 10/4/11 15:20 - 1346 commenti

Parte simulando un noir o un poliziottesco, ma poi vira decisamente verso il sexy sofferto (senza mai mostrare nulla) terminando nei pressi del lacrima-movie. Non c'è male in tutto questo, tenendo conto delle belle location e del fascino della bellissima protagonista (incantevole il viso un po' acerbo e spesso amaro). Il film è girato discretamente, ma non si caratterizza abbastanza per essere degnamente celebrato e comparato all'interno di un indice di riferimento adeguato. Naturalmente i liquori dell'epoca vengono bevuti ovunque.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finalone, con l'uomo che "resiste" ai proiettili!
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Nando 14/9/10 9:43 - 3168 commenti

La commistione di vari generi provoca un minestrone a tratti azzeccato ed in altri fiacco. La passione di un cassiera verso un delinquente porta a conseguenze letali. All'interno convive il giallo, il noir e il melodramma strappalacrime soprattutto nella seconda parte. La Fenech non lesina le sua attraenti grazie.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Lucius  18/10/13 12:39 - 2620 commenti

Anna quel particolare piacere lo conosce bene e arriva quasi ad annullarsi per poterlo provare ancora. Il rapporto vittima-carnefice è reso psicologicamente in maniera adeguata. Il regista esagera esclusivamente in due sequenze in cui l'impeto della violenza appare, al pari del successivo fervore erotico, esagerato nella messa in scena. Per il resto i due protagonisti offrono un'interpretazione convincente. Notevole la soundtrack e l'ambientazione provinciale.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Fauno 13/1/14 20:52 - 1677 commenti

Buona la prima parte, in netto calo la seconda, pur mantenendo la logica nell'evoluzione degli eventi e non annoiando. Fenech lontanissima dalle prestazioni della trilogia di Martino, Manni fesso come pochi, Pani bestiaccia ripugnante... D'accordo che nella malavita è più obiettivo lui, col suo stile, del co-protagonista del primo episodio del film di Lizzani sulla prostituzione minorile. Interessante Richardson nel suo ruolo. È un buon film e non deve mancare alla vostra visione; solo un po'inferiore alle attese, vista la partenza alla Di Leo...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "I calci nelle palle ti schiariscono le idee".
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Nicola81 3/2/11 10:17 - 1438 commenti

A dispetto del titolo non è una commedia erotica (anche se con la Fenech qualche scena di nudo è inevitabile), ma un melodramma incentrato su vicende di malavita. Carnimeo dirige con un discreto ritmo ma, se si eccettua qualche sporadica sequenza d'azione, rifugge dagli aspetti più spettacolari, mirando soprattutto a commuovere il pubblico. E per riuscirci non esita a rifilare numerosi colpi bassi, finale tragico compreso. Ottimo cast e belle musiche di Michelini, ma la scelta di mischiare troppi generi paga solo in parte.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I ruoli di Corrado Pani, affascinante e cattivissimo e dell'amica del cuore Laura Bonaparte.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Il Dandi 18/3/10 18:58 - 1292 commenti

Lacrima-movie sullo sfondo della mala, con taglio da poliziesco nelle scene d'azione e nell'ambientazione on the road. Come già nei suoi western, Carnimeo fa intravedere sprazzi di dinamica prepotenza nell'uso della mdp, ma le sue esplosioni forti risultano tuttavia scialbe. Colpa anche di una sceneggiatura davvero troppo melensa, con una Fenech vittima troppo ingenua. Sul versante del noir a sfondo melodrammatico (sempre con Pani nel ruolo gelido e viscido a lui congeniale) farà meglio Martino in La città gioca d'azzardo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il bambino che dice alla mamma: "Tutti i miei compagni di scuola hanno il papà. Perché non me lo compri pure a me?" Stucchevole.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Furetto60 27/5/13 12:21 - 1129 commenti

Drammone sentimentale di discreta fattura nel quale Pani recita uno dei ruoli più viscidi della sua carriera e lo fa bene, così come è bravina la Fenech in vesti diverse dalle solite, riuscendo male solo nell'ultima scena (per quanto sia più una pecca del truccatore che demerito suo). Qualcuno inscerise il film tra i polizieschi, ma è una scelta che mi sembra, alla resa dei fatti, alquanto balzana. Buona la fotografia, la musica è in linea con il prodotto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I trasparenti vestitini della Fenech; La scimmietta di fabbricazione giapponese; Il ghigno alla Bronson di Pani.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Motorship 8/11/13 17:58 - 567 commenti

Mi aspettavo di peggio, invece devo dire che non è male questo dramma sulla malavita diretto piuttosto bene da Carnimeo. Il ritmo è apprezzabile, specie nelle scene d'azione, le trovate non mancano assolutamente e alcune scene sono davvero spiazzanti, soprattutto il finale amaro. Peccato per la sceneggiatura, non proprio il massimo. Ottimo il cast con un grande Pani nel ruolo di un cattivissimo, così come brava è anche la splendida Fenech (che elargisce molti nudi). Notevoli le musiche di Michelini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il personaggio di Corrado Pani; Il finale.
I gusti di Motorship (Comico - Drammatico - Western)

Cloack 77 8/7/12 17:07 - 547 commenti

Gli occhi del cinefilo guarderebbero ai caratteri senza evoluzione, inquadrati ad un percorso morale ingabbiato, schematico e prevedibile, a un mix di generi che declinando verso il melodramma sentimentale, struggente, smonta tutto il corpus poliziesco. Gli occhi dell'innamorato della serie B guardano a una produzione al di sopra della media, al tentativo di incrocio fra generi, poliziottesco, erotico, sentimentale, che azzarda almeno una strada nuova rispetto alla solita indagine o alla resa dei conti.
I gusti di Cloack 77 (Drammatico - Horror - Western)

Enricottta 18/8/09 18:26 - 507 commenti

Giuliano Carnimeo in verità non si può definire un grandissimo regista, e il brutto film è opera sua (una pellicola che definire scadente è un eufemismo). Comunque sconsigliabile soprattutto per la confusione di generi che ne deriva. Le uniche cose che si salvano sono l'interpretazione della Fenech, (il look da brava ragazza è davvero azzeccato) e il tema musicale che riproposto innumerevoli volte nel corso del film mi è sembrato molto azzeccato (mi ricorda atmosfere tipo L'ultima neve di primavera).
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

John trent 29/1/14 15:24 - 326 commenti

La difficile inquadratura in un solo genere rende inconsueto ed estremamente originale il film, un particolare ibrido che spazia dal melodramma nero al gangster movie puro, lambendo trasversalmente anche il poliziesco e il lacrima-movie. La Fenech si conferma attrice di spessore (in barba a chi vuole ricordarla solo per le sue nudità che, comunque, anche stavolta non mancano) e Corrado Pani dà vita a un personaggio malavitoso terribile e indimenticabile. Carnimeo dirige con mestiere e gli si perdona la furbata del titolo sexy ammiccante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo incontro tra la Fenech e Pani in un bar con in sottofondo le note di "Pazza idea".
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)

Straffuori 3/5/09 12:13 - 170 commenti

Notevole film criminal/drammatico, assimilabile comunque ai polizieschi ma con elementi erotici/passionali. Insolita ma riuscita l'iniziale ambientazione bergamasca. Brava la Fenech che offre una prova discreta. Corrado Pani perfetto nel ruolo del prepotente criminale, merito anche del doppiaggio azzeccato.
I gusti di Straffuori (Comico - Horror - Poliziesco)

Victorvega 8/6/15 1:36 - 157 commenti

Film difficilmente inquadrabile. Parte noir, prosegue drammatico, ha una parentesi sdolcinata e sentimentale per sfociare nel melodramma. Nel complesso deboluccio, con dialoghi di livello basso specialmente nella seconda parte, dopo che già la prima non decollava. Pani ha due espressioni ma riesce a esser ben odioso, Richardson ha sempre la stessa, la Fenech coi suoi occhioni e nudi ripaga il gusto dei fan anni '70, ripagati anche da sfoggio di J&B e dalla presenza di tante facce conosciute (Felleghy portiere d'albergo per pochi secondi).
I gusti di Victorvega (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Azione70 4/1/15 15:30 - 115 commenti

Sceneggiata napoletana in salsa meneghin-bergamasca, specie nel finale. Ingredienti: il boss (uno spento Conte), il guappo (un valido Pani), la pupa (Fenech) e il di lei figlio della "colpa", l’idiota buono (uno scialbo Manni). La Fenech oltre che stupenda è anche molto brava nei vari ruoli richiesti (cassiera ingenua, donna di mondo, madre), a dispetto della trama molto sbrigativa che la fa passare da semplice ragazza di provincia a prostituta d’alto bordo in meno di 20 minuti.
I gusti di Azione70 (Comico - Commedia - Poliziesco)

Buck ii 11/5/10 9:21 - 55 commenti

Bellissimo e indimenticabile drammatico/noir di Carmineo con attori bravissimi nelle parti e con una storia molto coinvolgente che lascia nel finale un pizzico di tristezza. Pani assolutamente credibile come gangster e la Fenech molto brava nel ruolo di una semplice ragazza che incontra l'uomo della sua vita sbagliato... Non annoia mai. Gioiellino di Carnimeo. Peccato per il titolo (non è un erotico) che furbamente il regista avrà posto per avvicinare la gente alla pellicola che, risulta essere un indimenticabile pellicola di genere Anni Settanta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Guido, interpretato da un monumentale Corradi Pani.
I gusti di Buck ii (Erotico - Musicale - Western)