Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ANELLO MATRIMONIALE

All'interno del forum, per questo film:
L'anello matrimoniale
Dati:Anno: 1979Genere: erotico (colore)
Regia:Mauro Ivaldi
Cast:Carmen Villani, Amparo Muñoz, Ray Lovelock, Manuel Sierra, Yolanda Farr, Giuseppe Mannajuolo, Enzo Cannavale, Israel Morales, Raquel Díaz, Sandra Sacristán, Enzo Robutti
Note:Distribuito in VHS nella serie "I Classici del Proibito" (allegata all'Espresso)
Visite:3373
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/3/08 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 10/9/08 1:40 - 4265 commenti

Come avere una buon idea e sciuparla. Già la Villani pare, più che la moglie, la sorella ben maggiore del fanciullesco Lovelock. I due spagnoli sono banalissimi: Barbetti ce la mette tutta con la voce, ma Sierra è agghiacciante. Ruolo scemo e assurdo per Cannavale, che pure deve fare il "deus ex machina". Nella prima parte, più la Villani si atteggia a simpatica e più risulta sgradevole. Il dialogo fra lui e lei che segue la festa di compleanno del bimbo è surreale. Rovinoso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nel finale, sùbito dopo "Amo una donna, ma quella donna sei tu", nonostante l'ora tarda, sono scoppiato a ridere, svegliando mia moglie e il cane.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 5/3/08 0:22 - 3875 commenti

Coproduzione italo-spagnola (diretta dal marito della celebre soubrette televisiva) che opziona un tipo di registro più erotico che comico. Sembra di stare in mezzo ad un film brassiano degli ultimi tempi: una moglie, dietro consenso del marito (da qui il titolo) passa nel letto dell'amante sino a scoprire in quest'ultimo, inattese qualità. Nonostante la pochezza di sceneggiatura, il film è ben diretto ed interpretato. Su tutti spicca l'italianissimo Ray Lovelock e non mancano curiose compartecipazioni (il nevrotico e simpatico Enzo Robutti).
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 18/2/10 8:32 - 5737 commenti

Questa volta Ivaldi si pone l’ambizioso obiettivo di girare un dramma erotico-psicologico sulla vita di coppia; tuttavia la sua serietà non riesce ad essere credibile neppure per un attimo, in quanto l’impalcatura del film rimane quella di una commedia di basso livello alla quale ben si adattano la bellezza ruspante e provocatoria della Villani – qui mostra anche il pelo in una lunga sequenza soft-core – e i superflui interventi di Cannavale. La messa in scena è decisamente blanda e gli apporti dei coprotagonisti (Lovelock doppiato da Colizzi e la coppia spagnola) nulli.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 11/9/08 13:26 - 4672 commenti

Nulla di interessante. Come al solito le uniche cose da vedere in film di questo genere sono le bellissime attrici: la Villani protagonista e qualche attrice spagnola. C'e pure Lovelock, ma la storia latita e neanche le sequenze erotiche interessano. Comicità demenzialmente orrenda.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Daidae 2/7/09 13:02 - 2422 commenti

Commedia erotica abbastanza spinta, che si caratterizza per la banalità e la recitazione piatta degli attori (disastrosi i due spagnoli, mediocre la Villani, sottotono Lovelock e Cannavale). Alcune battute sono talmente stupide e demenziali che viene voglia di lanciare il film fuori dalla finestra.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La battuta idiota che la bambina fa alla madre riguardo il suo amore per il figlio del vicino.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Mco 20/9/18 23:34 - 1982 commenti

Parte come una commedia per poi intraprendere la strada dell'erotico con venature drammatiche. Piuttosto spinte alcune scene, come i palpeggiamenti sfrontati nella nuova casa o le scene di letto tra Sierra e la bionda Carati. Ma nel complesso impressiona la tenuta di una vicenda di tradimento tollerato (da un pensoso Lovelock), ben diretta e con le musiche di Soffici a farne ideale corredo. La Muñoz ha un fascino trasversale mentre il buon Cannavale gioca un ruolo men che ridotto. Un film che vola via che è un piacere...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Carati, che dorme nuda, viene svegliata da una pallonata; La scarpina rubata.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Trivex 13/1/14 14:21 - 1360 commenti

Pensavo fosse una commedia erotica, invece è uno "pseudo-psico-dramma-erotico", complessivamente (quasi) pessimo. Per trattare il tema, suo malgrado delicato viste le implicazioni umane (i figli), occorre "un generale spessore" e capacità/predisposizione degli attori a tali obiettivi. La regia è mediocre, la sceneggiatura, per quanto senza errori macroscopici, dilata implicazioni riassumibili in pochi minuti e finisce cercando di spiazzare lo spettatore e finendo per innervosirlo ancor di più. I partecipanti non sono quelli giusti e sono caratterizzati male.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La comprensione di Ray rasenta l'assurdo; "Quando mi tocchi non capisco più niente" (che poesia!). "Sto vivendo una fiaba" (dice la donna alla figlia!).
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Stefania 18/9/11 2:10 - 1600 commenti

Sembra che Ivaldi abbia una sorta di ritegno nel filmare l'erotismo con un minimo di partecipazione, di "gravitas": perciò ad ogni sequenza soft-core accompagna un correttivo umoristico straniante: tipo un ciclista di passaggio che ruba una scarpa della Villani mentre lei amoreggia in auto col piede fuori dal finestrino (eh, sì!), oppure un primo piano sul muso del cane che guarda la Villani (sempre lei) che amoreggia sul letto... cose surreali! Amore coniugale e noia extra-coniugale, banalizzati entrambi: dialoghi stile "massaia attempata dopo un paio di whiskey" e attori di rara canaggine.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'amante della Villani, di prima mattina, al bar, a torso nudo. La mansarda spoglia, stile "Ultimo tango"... sì, speriamo proprio l'ultimo!!
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Alexpi94 26/3/18 11:51 - 174 commenti

Visto nella sua versione originale (di quasi 2 ore) questo erotico (italo-spagnolo) incentrato sulla crisi della coppia non risulta poi così malvagio. Sicuramente la pellicola non vanta un'ottima sceneggiatura, alcuni dialoghi sono inadeguati e in diverse situazioni sembra di assistere a una vera e propria telenovela (iberica). Ma la Villani e Lovelock se la cavano discretamente, le musiche sono piacevoli (anche se un po' ripetute) e la regia non è affatto disprezzabile. Consigliato ai fan della Villani (in uno dei suoi ruoli più spinti).
I gusti di Alexpi94 (Comico - Commedia - Erotico)