Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MESSO COMUNALE PRATICAMENTE SPIONE

All'interno del forum, per questo film:
Messo comunale praticamente spione
Dati:Anno: 1981Genere: commedia (colore)
Regia:Alan W. Cools (Mario Bianchi), Luigi Petrini (n.c.)
Cast:Laura Gemser, Gabriele Tinti, Cándida López, Aldo Sambrell, Roberto Gallozzi, Nino Terzo, Aldo Ralli, Tony Raggetti, Lorna Green, Nino Carbone, Antonella Prati, Ivan Rassimov, Mark Shannon, Femi Benussi
Note:Uscito in homevideo come "L'infermiera di campagna" (con più scene erotiche e senza le scene con Pierino). Aka: "Pierino messo comunale, praticamente spione","Country Nurse", "Emanuelle in the Country", "Emanuelle kipusiskona", "Frau Doktor kann's nicht lassen", "Eine Frau für alle Fälle". Petrini ha diretto le parti con Pierino.
Visite:5099
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/3/08 DAL BENEMERITO PSTARVAGGI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 11/10/08 18:09 - 4373 commenti

Desolante. Miserrima realizzazione, il cui squallore è solo parzialmente perdonabile al pensiero che si tratta di un soft con gli spazi pronti per essere hardizzato. Incredibile la gente che guarda gli attori, di fronte all’obiettivo, nel momento del pranzo all’aperto o il pensare che si dovrebbe ridere perché le persone perdono l’equilibrio o cadono nel Lago di Bolsena. La Gemser è sempre un bel vedere, ma il film è tristissimo. Si vedono i manifesti de Il bandito dagli occhi azzurri e di Occhio alla penna.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 19/5/10 10:43 - 5737 commenti

Una commedia paesana – peraltro impresentabile per puerilità di sceneggiatura e dilettantismo nella realizzazione – di spioni, cornuti e politici che si becchettano come Don Camillo (il democristiano “Bianchi” di Ralli) e Peppone (il comunista “Rossi” di Sambrell), è in realtà la fatiscente facciata di un soft-core con attrici che si spogliano e si concedono generosamente e con Cersosimo che si profonde nella scena di sesso più audace del film. Come la collega Gloria Guida (pure citata nei primi minuti), la Gemser si fa ammirare in nudi integrali sotto la doccia.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Deepred89 23/5/13 0:20 - 3081 commenti

Avvilente, repellente, una delle commedie erotiche più brutte e squallide mai realizzate nel Belpaese. Sciatteria registica inverosimile, gag agghiaccianti, location di disarmante povertà, trama degna del peggior hard (cosa che il film, in certe versioni, probabilmente è stato), un malinconico cast pieno di vecchie glorie allo sbando, musiche di Continiello che attingono dalla sua library solitamente destinata agli hardcore. La copia circolante non raggiunge l'ora e venti, ma la visione completa rimane comunque un'impresa per pochi eletti.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Herrkinski 16/3/19 0:38 - 4263 commenti

Commedia scollacciata circolata in varie versioni e con vari titoli che di certo non hanno ben impattato sul risultato finale; quella da me visionata è una copia senza le parti coi Pierini e sicuramente con scene soft "ammorbidite" ma poco cambia a livello qualitativo, considerando lo script di partenza risibile che accavalla un po' di nudi e parti erotiche a battutacce da osteria, gag slapstick e una sorta di satira politica da paese di sapore guareschiano. Si salvano le location, comunque fotografate male; la ost è da filmino muto anni '30.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 7/3/10 13:46 - 2560 commenti

Squallido prodotto classificato come commedia sexy ma che in realtà è un erotico spinto farcito da situazioni "comiche". Attori al loro minimo, si salva solo Sambrell qui nei panni di un comunista vecchio stampo. Belle ambientazioni, ma non bastano a salvare un prodotto sciatto.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Panza   3/7/14 20:26 - 1384 commenti

Un film che dà un nuovo significato alla parola squallore. Qui il massimo impegno nella realizzazione è stato metterci la pellicola. Non si può neanche parlare di trama perché si assiste per la sua breve durata a una sequela di scene spintarelle pronte a essere hardizzate, gente che cade rovinosamente (recuperata del muto!). Fotografia pessima. La Gemser ci viene in antipatia dopo cinque minuti. Parte corposa per Gallozzi.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Faggi 26/1/18 0:12 - 1371 commenti

Una specie di porno senza scene hard. Fin qui tutto bene, il punto è che non c'è traccia di dignità erotica né tantomeno umoristica. La genuina, verace, divertente commedia sexy all'italiana è qui molto meno del miraggio d'un miraggio. Il primo rullo lascia sospettare l'invasione dei cliché: così sarà. Le belle e nude attrici - spesso osservate da prevedibilissimi e onnipresenti guardoni - salvano la baracca dal misero quarto di pallino che meriterebbe. Accostabile a qualche coevo fumettaccio senza fantasia, dozzinale e davvero dei peggiori.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Giacomovie 14/12/13 0:37 - 1316 commenti

Com'è prevedibile, si punta tutto sul pruriginoso senza nessun'altra pretesa e su questo versante la "black Emanuelle" Laura Gemser svolge bene il proprio compito. Come contorno delle disinibite situazioni erotiche c'è qualche frangente divertente che rende l'inconsistenza del film appena più accettabile e simpatica.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Gestarsh99 17/4/19 16:50 - 1112 commenti

Circolante con più titoli di una seduta di Borsa, l'ultima eroticomedy del ciclo bolsenese, che Bianchi prova a svincolare dall'atavica penuria di trama insacchettandoci dentro la qualunque. Un'immontabile neurodelirio in odor di vilipendio alla memoria dei poveri Shakespeare e Guareschi, che aggancia nell'indecisione più caotica tutti i topic-trends concepibili all'epoca: pierinate, emanuelle-movies, parafernandellismi e romeogiulettume porno. Di amnistiabile solo l'esotica affusolatezza lignea della splendida Gemser, unica "nota di colore" positiva a non affogare in questo cine-malcostume.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le raggelanti apparizioni da incubo del sotto-pseudo-Pierino Raggetti...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Ronax 12/7/11 0:22 - 801 commenti

Miserabile farsaccia - di incerta datazione ma in ogni caso ormai fuori tempo massimo rispetto al genere - che ricicla al ribasso tutti i topoi della commedia erotico-provinciale: dottoresse mozzafiato, mariti scemi e cornuti, mogli arrapate, patetici duelli "ideologici" alla Peppone e Don Camillo e via di seguito. Occultato sotto il nome di Alan W. Cools, Mario Bianchi dà il suo peggio di sempre, mentre fa quasi tristezza vedere due divine del filone erotico come Femi Benussi e Laura Gemser ridotte a muoversi in questa maleodorante bagnarola.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Alexpi94 11/7/18 19:27 - 186 commenti

Ennesima commediaccia erotica fondata sugli amplessi dei protagonisti e su una storiellina (paesana ovviamente) al limite del ridicolo. I protagonisti si godono il bel paesaggio della Tuscia e non si preoccupano troppo delle loro pessime interpretazioni. La Gemser (ancora una volta) è protagonista di estenuanti scene copulistiche con consorte (Tinti) e persino i caratteristi non fanno sorridere. Alla (a dir poco sprecata) Benussi non rimane che una particina di contorno. Orribile!
I gusti di Alexpi94 (Comico - Commedia - Erotico)

Pstarvaggi 30/3/08 23:59 - 80 commenti

L’atmosfera di sciatteria e dilettantismo che si respira per tutto il film è avvilente. Lo sceneggiatore Petrini scopiazza di tutto: da Peppone e Don Camillo a Romeo e Giulietta. Ma si tratta esclusivamente di pretesti per cucire le tante scene da soft spinto che coinvolgono non solo la protagonista Gemser ma anche le altre donne del cast. I bravi caratteristi coinvolti, tra cui Ralli e Terzo, pur lavorando con professionalità, si trovano a disagio in questa penosa operazione.
I gusti di Pstarvaggi (Comico - Commedia)