Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DIVINA CREATURA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/2/08 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 21/2/08 13:49 - 3875 commenti

Manuela (Laura Antonelli) a quindici anni viene sedotta da un perfido conte, che lentamente la conduce sulla via della perdizione, facendola prostituire all'interno di un bordello romano. Basta gettare un occhio al cast, per capire come Patroni Griffi avesse, seriamente, preso a cuore questa produzione. Nel cast presenziano vere personalità di spicco (in tema con il soggetto del film), la musica di Bixio e Morricone è discreta, ma il risultato finale deludente per la spocchiosità di fondo e per la superficialità del doppiaggio.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 27/9/08 18:29 - 5737 commenti

Rivisitazione di Zuccoli ad opera di Patroni Griffi, che aggiunge tocchi ironici (l'uso sporadico di didascalie da film muto) e sceglie di salvare la figura di Manoela Roderighi, convertendola da "divina fanciulla" (arida, meccanica e lussuriosa) a donna matura e padrona del suo destino. Molto più approssimativi i contorni degli altri personaggi. Resta intatta la calligrafica, pomposa rappresentazione dell'aristocrazia romana degli anni Venti, dedita ad una vita dissoluta e allettata dai successi delle Camicie Nere.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daidae 30/3/11 23:06 - 2473 commenti

La Antonelli è perfetta per il ruolo di divina, per via delle sue bellezza e sensualità. Ma, a parte questo lato positivo, il film è di una noia tremenda: l'ottimo cast non rende al meglio e alla fine rimane un retrogusto amaro. Consigliato solo ai fan della bella attrice.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Saintgifts 2/2/11 23:03 - 4099 commenti

In un ricco, elegante, nobile e colorato ambiente che sta virando verso il nero e la dissolutezza, la bellezza di una donna, di tutti e di nessuno, mette in crisi gli amanti che non si accontentano di possederla, ma la vorrebbero riavere ogni volta che la perdono. Cast ricco e una Antonelli all'apice della sua conturbante bellezza (uno spettacolo distesa nuda sul divano) sono le attrattive di un film che, nonostante l'ambientazione curata e i ricchi costumi, non riesce mai a sollevarsi dalla mediocrità. Dicutibili colonna sonora e didascalie.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Giacomovie 19/9/18 23:58 - 1295 commenti

Tra Manoela e un nobile aristocratico si instaura un legame complicato e a volte teso. Laura Antonelli è ideale per rappresentare una creatura come da titolo ma, dovendo girare tutto intorno a lei, emerge un ritmo altalenante e poca concretezza nonostante la certa cura realizzativa. L'ambientazione è di classe, i costumi raffinati e alcune citazioni colte sono presentate con dei cartelli nello stile dei film muti.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)