Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA FUITINA SBAGLIATA

All'interno del forum, per questo film:
La fuitina sbagliata
Dati:Anno: 2018Genere: commedia (colore)
Regia:Mimmo Esposito
Cast:Annandrea Vitrano, Claudio Casisa, David Coco, Barbara Tabita, Paride Benassai, Stefania Blandeburgo, Luca Lombardi, Alessandro Bolide, Francesco Guzzo, Salvatore La Mantia, Salvatore Mancuso, Maurizio Marchetti, Tony Matranga, Emmanuele Minafò, Ernesto Maria Ponte
Note:Annandrea Vitrano e Claudio Casisa fanno parte del duo comico "I soldi spicci".
Visite:264
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/10/18 DAL BENEMERITO GIACOMOVIE POI DAVINOTTATO IL GIORNO 24/3/19
“I Soldi Spicci”, duo comico palermitano formato da Claudio Casisa e Annandrea Vitano (nel film mantengono i loro nomi originari), sono i protagonisti di questa stramba versione a rovescio della fuga per amore, raccontata in flashback (su di un pullman!) dai due ex promessi sposi a un gruppo di giovani scout in gita. Messisi insieme al termine del liceo, Claudio e Anna sono i figli del re della ricotta (lui) e delle scorze d'arancio candite (lei) al paese di Marzandello (in realtà Castelbuono, nella città metropolitana di Palermo). Saputo dell'amore tra i due, le famiglie decidono di fondere ciò che meglio san fare creando gli speciali “cannoli degli innamorati” e trasformando quella che per tutti sarà l'ovvia unione dei due ragazzi nel matrimonio del secolo o poco meno. Peccato che nel frattempo i piccioncini si lascino: lei troppo diligente e precisa, lui un buono a nulla che perde tempo con amici altrettanto sfaccendati. Niente di strano ma... come dirlo ai genitori? Il ritorno al paese da Palermo per annunciare la fine della loro storia si trasforma in un continuo rimandare il momento della verità, con le famiglie che ignare li pressano e spingono per l'accelerazione del matrimonio. Un'idea simpatica che, portata in scena, il regista Mimmo Esposito sa mantenere su livelli accettabili quanto a spigliatezza; i limiti si fanno evidenti quando invece i protagonisti cercano la battuta: la Vitano fa soprattutto da spalla mentre a Casisa tocca l'ingrato compito di dare vita a gag quasi sempre di livello poco più che amatoriale, con un umorismo facile facile che gioca con l'inettitudine in ogni campo del suo personaggio. Inizialmente, nel commento off a due voci, Anna rimprovera Claudio per una battuta patetica (“Scorza e coraggio” come motto riferito allo specialista in arance e candite); ottimo, il problema è che le successive non è che siano poi granché meglio e, al di là della tenerezza suscitata dal povero promesso sposo e da qualche momento divertente (il ralenti della corsa disperata di lui verso la pettegola del paese che via telefonino sta per annunciare ai quattro venti il matrimonio, ad esempio), la sensazione è quella del prodotto arrangiato tra amici, per quanto girato con gradevolezza. A partire dagli intermezzi con gli scout, durante i quali Claudio se la prende con tutti visto che le simpatie del gruppo sono prevedibilmente per Anna (entrata piangendo sul bus). Siamo in Sicilia ma non si creda a un maschio dominante, perché le parti sono assolutamente invertite: è Anna ad avere le idee chiare (ma non il coraggio per riferire della sua decisione ai parenti) e Claudio a subire (dimostrando pure lui di non saper come avvisare tutti dell'avvenuta separazione). Barbara Tabita, nel ruolo della madre di Anna, è il nome noto del cast, gli altri fan quel che possono spingendoci a ripensare con enorme nostalgia ai classici firmati negli Anni Sessanta da Pietro Germi: mezzi, intendimenti e spirito sono ovviamente diversi, ma il paragone fa tremare i polsi... Diciamo che I Soldi Spicci appartengono all'ampio novero dei gruppi comici che funzionano su Youtube e molto meno al cinema, dove le sceneggiature richiedono una ricerca superiore e la capacità di andare oltre il facile sketch.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

Giacomovie 15/10/18 17:41 - 1314 commenti

Una coppia di fidanzati non si ama più ma ormai le famiglie e tutto il paese aspettano il loro matrimonio. I due protagonisti, comici di professione (formano il duo de "I Soldi Spicci"), mostrano un buon affiatamento in una verve umoristica semplice ma efficace. Girato nel bel paesino di Castelbuono (PA), la bella fotografia e la regia ne sanno esaltare la luminosità dei paesaggi. Alcune dinamiche di coppia sono analizzate in modo divertente e sarcastico ma il film non va oltre lo spensierato passatempo, sintetizzato in una durata contenuta.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)