Cerca per genere
Attori/registi più presenti
LA GIORNATA DAVINOTTICA di MERCOLEDì, 15 AGOSTO 2018
Se volete inserire voi una segnalazione, è sufficiente che andiate nella scheda del film il cui passaggio volete segnalare e clicchiate (sotto al titolo) su IN TV/SATELLITE: troverete il modulo da compilare.
 
MATTINA
07:15
Cine Sony
IL SORPASSO
() avvistato da Lodger
Vero e proprio piccolo capolavoro della [tragi]commedia all'italiana, rappresenta uno dei primi road movie mai realizzati. La forza del film è quella di avere colto nella figura del protagonista il carattere insieme vanaglorioso e vigliacco dell'italiano medio e di avere scelto per interpretarlo l'attore migliore sulla piazza per il ruolo, quel Vittorio Gasmann che di rado sarà così a suo agio nel cinema. È un film sulla solitudine e sulla ricerca di sè con un finale memorabile. [Galbo]
08:00
Rai 3
LA RISAIA
(media ) avvistato da Lodger
L'ombra dell'antecedente (e inarrivabile) Riso amaro si scorge nell'unione tra lavoro delle mondine, passioni, trame e delitti; tuttavia Matarazzo non si smentisce e confeziona il suo solito mélo amaro con trionfo di buoni sentimenti e abnegazione, sebbene l'intensità di Catene sia molto lontana e il realismo dell'ambientazione nelle risaie novaresi si scontri con la sgargiante artificialità del Technicolor. [Homesick]
08:45
Rai Movie
L'OMBRELLONE
(media ) avvistato da Lodger
Interessante film balneare che, complice la carismatica presenza di Enrico Maria Salerno (lo rivedremo in panni analoghi in una puntata della seconda stagione de La famiglia Benvenuti) assume un tono di pellicola leggera, ma dall'aria inquietante: il carnaio sulle spiagge, le terribili canzonette, la crisi di coppia e discorsi inutili per riempire un vuoto intellettuale imbarazzante. C'è tutta l'aura artificiosa degli Anni '60, ma si scorge concettualmente molta attualità. [Markus]
09:35
Rai 3
POVERI MILIONARI
(media ) avvistato da Lodger
Conclusione insipida per la trilogia, con una storia che abbandona completamente lo scenario realistico romano per tramutarsi in farsa. L'idea della memoria era già trita all'epoca e qui non ha sviluppi originali. La regia svelta di Risi e alcune battute rendono il tutto guardabile, con un inizio simpatico e Salvatori si impegna a fondo (mentre Arena passa in secondo piano). Sprecato Carotenuto, finale prevedibile. Comunque un'occhiata gliela si può dare. [Rambo90]
09:50
La 7
SOUVENIR D'ITALIE
() avvistato da Lodger
Mega-spot d'epoca per turisti stranieri, che sciorina ovviamente tutto il campionario di luoghi, situazioni e banalità del caso, cui si finisce ormai per guardare con una certa nostalgia, al cospetto dell'abbruttimento attuale. Certo il ritmo langue e la melassa abbonda, meno male che c'è Albertone a innervare un po' il tutto col suo gustoso cammeo, che culmina in un breve ma efficace duetto con Mario Carotenuto. [Il Gobbo]
 
POMERIGGIO
14:00
La 7
FRATELLI D'ITALIA
() avvistato da Edo
Divertente film comico composto da 3 episodi. Sconsigliato a chi apprezza esclusivamente la comicità sofisticata e intellettuale. L’episodio con Boldi, Bernabucci e Mattioli è un culto assoluto.
14:25
Rai Movie
FIORE DI CACTUS
(media ) avvistato da Lodger
Equivoci a non finire, prima di un riassestamento delle coppie più consono alle rispettive generazioni. Commedia brillante gradevole anche se non eccelsa: Matthau è sempre una garanzia, ma la Bergman non sembra molto a suo agio nel ruolo della bacchettona che si rivela donna affascinante e desiderabile. Simpatico Weston. [Daniela]
 
SERA
21:15
Rai 3
PARIGI A TUTTI I COSTI
(media ) avvistato da Buiomega71
Dice Capannelle: Commediola francese che vorrebbe fare delle verve della protagonista e del ritmo i suoi punti di forza ma che poi frana sulla consistenza dello script (troppo didascalico) e su una regia che va avanti col pilota automatico. Guarda caso protagonista, regista e una degli autori sono la stessa persona
21:15
La 7
NOTORIOUS - L'AMANTE PERDUTA
() avvistato da Lodger
Uno degli Hitchcock più belli di sempre, anche se non molti lo sanno. Nulla è lasciato al caso e pur non essendo un thriller in senso stretto (è una spy-story), contiene tantissime scene piene di tensione emotiva. Merito della bella e raffinata sceneggiatura scritta dal grandissimo Ben Hecth. La regia del maestro poi è un fuoco d'artificio continuo tanto da contenere molte scene di culto e quindi imperdibili. Eccellenti le prove del cast. [Cotola]
21:15
Cielo
MEGA SHARK VS. MECHA SHARK
() avvistato da Mauro
Dice Didda: L'azione è ben poca e concentrata unicamente nella parte finale; nel mentre si cerca di dare uno spessore scientifico (!!!) che risulta oltremodo trash. Fra i peggiori della Asylum, soprattutto perché manca quel lato ironico che fa prendere l'opera in leggerezza.
23:15
La 7
IO TI SALVERÒ
() avvistato da Lodger
Gran film diretto da Hitchcock, il quale decide di approfondire la componente psicanalitica inserendola nel contesto a lui più caro, quello del thriller. Il film rappresenta un memorabile quanto coraggioso tentativo di dare forma visiva ad alcune componenti d'inconscio umano e la sequenza del sogno, la cui scenografia è stata curata da Salvador Dalí, ne è un perfetto esempio. Qualche ingenuità per quanto riguarda la sceneggiatura, ma il film è memorabile. [Jdelarge]
23:25
Rete 4
AMERICAN GRAFFITI
() avvistato da Lodger
Capolavoro di George Lucas e film anticipatore del revival degli Anni Cinquanta, è un'opera pregna di nostalgia e rimpianto, con protagonisti che vivono alla ricerca di una felicità che non è mai pienamente realizzata, per l'amara consapevolezza dell'irripetibilità del momento e di una gioventù che sta per lasciare il posto alla vita adulta. Tutto ciò è mirabilmente reso dal regista, grazie ad una bella sceneggiatura e una pregevole colonna sonora che accompagna impeccabilmente il film. [Galbo]
 
NOTTE
04:45
Rete 4
TUTTI POSSONO ARRICCHIRE TRANNE I POVERI
() avvistato da Lodger
Terribile, commediola davvero terribile, nonostante la presenza di Montesano, della Mazzamauro e della Bouchet. Non si ride una volta che è una, ci si annoia nel vedere inutili ripetizioni (sia di gag - più che altro presunte - sia di immagini), ci si stupisce di errori clamorosi (la schedina vincente era stata precompilata da un cieco o l'aveva vergata il protagonista?). Di Severino è mille volte meglio l'intrigante Vergogna, schifosi!. * [B. Legnani]
05:25
Iris
SAI COSA FACEVA STALIN ALLE DONNE?
(media ) avvistato da Lodger
Satira del comunismo, del Georgiano più cattivo della Storia e di chi lo segue più per moda che per convinzione, scritta e diretta proprio da un ex giornalista vicino al partito filosovietico. Liverani definisce il suo stile particolare, riconoscibile anche nel successivo Il solco di pesca: persistenti commenti della voce fuori campo, musiche dilaganti, anomìa narrativa, spunti erotici, mistici ed onirici, fotografia chiaroscurale. [Homesick]