Cerca per genere
Attori/registi più presenti
LA GIORNATA DAVINOTTICA di SABATO, 21 LUGLIO 2018
Se volete inserire voi una segnalazione, è sufficiente che andiate nella scheda del film il cui passaggio volete segnalare e clicchiate (sotto al titolo) su IN TV/SATELLITE: troverete il modulo da compilare.
 
MATTINA
11:25
Iris
L'ANNO DEL DRAGONE
() avvistato da Nicola81
Bel poliziesco, impreziosito da una regia ispirata, una solida sceneggiatura (la mano di Oliver Stone si sente eccome!) e una buona prova degli interpreti, in particolare di Rourke, la cui carica viene però in parte attenuata dal doppiaggio di Amendola (scelta a mio avviso infelice). Certo, l'idea di fondo è tutt'altro che originale (di eroici poliziotti in lotta contro il crimine organizzato ne abbiamo visti a decine) ma Cimino, dopo il flop de I cancelli del cielo, non poteva permettersi di tu
 
POMERIGGIO
16:20
Mediaset Extra
• DUE IMBROGLIONI E... MEZZO!
(media ) avvistato da Zender
Dice Galbo: Lo scarso panorama della fiction nostrana si "arricchisce" di un ulteriore esemplare nel quale vengono coinvolti oltre al regista Amurri, anche due glorie italiche come Bisio e la Ferilli. I due mostrano per la verità un certo affiatamento reciproco, cercando di supplire con il mestiere a una storia inverosimile raccontata da una sceneggiatura peraltro assai scarsa. Oltre alla simpatia dei protagonisti si ammmirano i pregevoli scenari della costiera amalfitana.
18:15
Odeon
È GIÀ IERI
() avvistato da Zender
Remake italiano del più riuscito film americano Ricomincio da capo. Sfruttando intreccio e sopratutto l'idea di partenza del film di Harold Ramis, il regista Giulio Manfredonia va abbastanza sul sicuro anche se senza la personalità del collega americano e dirige un ispirato Antonio Albanese anche se la vera sorpresa del film è Fabio De Luigi. [Galbo]
 
SERA
21:10
Paramount channel
NIGHTMARE - DAL PROFONDO DELLA NOTTE
() avvistato da Lodger
Vera e propria icona dell’horror, Freddy Kruger esordisce con questo film, capostipite di una serie che non sarà mai più all’altezza del primo epidsodio. Punto di forza, quello dell’omicida che agisce nei sogni dei protagonisti, precipitandoli in un’orrida realtà fatta di omicidi e brutture. [...] [Galbo]
21:15
Cielo
LA PRESIDENTESSA
(media ) avvistato da Buiomega71
Dice Manfrin: rillante commedia degli equivoci con un ottimo cast, soprattutto al femminile (Melato in primis ma anche la Vazzoler), tratta da una commedia francese dei primi '900. L'impostazione teatrale è chiara, si potrebbe chiamare un film in due atti e gli attori di teatro si notano (Tedeschi), vi sono molti intrighi e simpatici colpi di scena.
23:00
Paramount channel
NIGHTMARE 2 - LA RIVINCITA
() avvistato da Lodger
Sequel mediocre del memorabile,Nightmare, questo secondo episodio delle "gesta" del luciferino Freddy Krueger è lontano anni luce dal suo predecessore; il cambio di regia dal talentuoso Craven all'anonimo Sholder reca al film il danno e il grave limite dell'anonimato, così da renderlo assolutamente vuoto e privo di spessore. Cast (a parte Englund) al di sotto della sufficienza. [Galbo]
 
NOTTE
23:50
Italia 1
SWARM 2 - NEL CUORE DELLA GIUNGLA
(media ) avvistato da Zender
Dice il Puppi: La prima comparsa delle vespe assassine, che fuoriescono da un camion ribaltato, non fa presagire nulla di buono (un effetto nuvola puntinata da età della pietra del computer). Ma qualche speranza c’era ancora. Purtroppo verrà vanificata dall’arrivo dell’entomologo (da sfilata) e di una serie di personaggi insignificanti, accompagnati da dialoghi dal mediocre in giù e scene d’attacco pietose (la celebrazione. Vespe nello stomaco).
00:55
Rai Movie
LA MAGA DELLE SPEZIE
(media ) avvistato da Ruber
Dice Capannelle: Il solito apologo su una ragazza indiana emigrata negli Usa che si innamora di un giovanotto locale e su didascalici accenni alle difficoltà d'integrazione. Le spezie ahimè non danno alcun sapore alla pellicola
01:25
Rai 4
• THE FACTORY - LOTTA CONTRO IL TEMPO
(media ) avvistato da Ruber
Mco dice:Più affine al gorno che al semplice serial killer movie, con intere sequenze di sevizie (anche mentali) di difficile assorbimento. Ci si muove su sentieri largamente battuti ma non ci si annoia, merito anche del ritmo frenetico che resiste per tutta la durata del viaggio. Cusak è in parte (pur se sopra le righe in più occasioni) e la Carpenter dona quel gradevole weird savour alla pietanza con la sua aria malandrina. Non fatevi ingannare dalle apparenze, non è il solito thriller del sabato sera.
01:50
Iris
NUDE, CALDE E PURE
(media ) avvistato da Lodger
Come in altri mondo-movie dell'epoca, si sfruttano le dicerie, il sentito dire e la mancanza d'esperienza e cultura dell'italiano anni '60 per dar luogo a scenette e interviste perlopiù palesemente farlocche e campate per aria, accompagnate dal solito commento fuori campo sarcastico e divertito. Restano qualche bello scorcio ambientale e un montaggio tutto sommato ben fatto, ma il film è un reperto folkloristico di una società d'altri tempi; anacronistico docu-fiction. [Herrkinski]
01:55
Rai 1
LO SPAZIO BIANCO
(media ) avvistato da Ruber
La vita di un'impegnata quarantenne che rimane in cinta e partorisce prematuramente subisce una notevole variazione emotiva dovuta alla lunga attesa davanti all'incubatrice che mantiene in vita la bimba. La Buy è convincente nella parte e nei suoi piccoli e comprensibili sfoghi materni. Una Napoli sognante e scevra da orpelli mandolineschi partecipa attivamente nella narrazione.[Nando]
02:40
Rai Movie
QUEL MOMENTO IMBARAZZANTE
(media ) avvistato da Ruber
Così Galbo: Dopo la separazione di uno di loro, tre amici decidono di rimanere single. Commedia sull'amicizia e la solidarietà maschile di ambientazione newyorchese. Il debuttante regista Gormican dirige con un certo ritmo e anche se la sceneggiatura (specie nella seconda parte, parecchio prevedibile) non brilla, il film è l'occasione per vedere all'opera un gruppo di attori di talento come Michael B. Jordan e Imogen Poots. Anche l'ex "teen idol" Zac Efron se la cava dignitosamente. Non un capolavoro, ma può andare bene per una serata disimpegnata.
03:15
Rai 4
THE GUEST
(media ) avvistato da Ruber
Stupisce vedere cellulari e internet in un film che sembra girato venticinque anni fa. La storia non è nuova: abbiamo il solito sconosciuto affabile e affascinante che s'intrufola in una tranquilla famigliola americana conquistando grandi e piccini... Cosa c'è dietro, per quanto a tratti poco convincente, fa la differenza rispetto ad altre pellicole simili. [Corinne]
03:20
Iris
IL PROFUMO DELLA SIGNORA IN NERO
() avvistato da Nicola81
Un horror elegante e fuori dagli schemi ma che, a conti fatti, non mi ha poi detto molto. Barilli sfrutta adeguatamente l'ambientazione in una Roma estiva e semideserta, ma il ritmo è lento, il truculento finale un po' stonato rispetto alle premesse iniziali e la sceneggiatura un colabrodo. Alla Farmer i ruoli da nevrotica si addicevano, mentre Bonuglia non mi ha mai convinto; molto meglio Scaccia e Orlando, anche se poco sfruttati. Splendida fotografia di Mario Masini, buone musiche di Piovani.
04:50
Rete 4
ITALIANI! È SEVERAMENTE PROIBITO SERVIRSI DELLA TO ...
(media ) avvistato da Lodger
Curiosa e originale parabola di un contestatore sessantottino raccontata da Sindoni, oggi purtroppo passato alle fiction Rai, con un tocco surreale tipico di una certa sperimentazione dell'epoca. Parte lentamente, ma carbura fino a una parte finale notevole. Numerosi i brani beat presenti nel corso del film, tra cui "Ma che bella giornata" di Ugolino, piazzato nei titoli di testa. Splendida la Dionisio. [Panza]
05:00
Rai Movie
IL SOSPETTO
() avvistato da Lodger
Tra le opere del maestro Hitchcock non una delle più memorabili. La storia non intriga più di tanto visto che ruota intorno ad un unico tema in maniera ripetitiva. Certo, da grande artista qual'è, il regista inglese inserisce alcune scene memorabili, oltre a dirigere impeccabilmente due grandi attori come Grant e la Fontaine, con il primo capace di dare al personaggio numerose sfaccettature. Finale non all'altezza. [Galbo]