Cerca per genere
Attori/registi più presenti
LA GIORNATA DAVINOTTICA di LUNEDì, 25 GIUGNO 2018
Se volete inserire voi una segnalazione, è sufficiente che andiate nella scheda del film il cui passaggio volete segnalare e clicchiate (sotto al titolo) su IN TV/SATELLITE: troverete il modulo da compilare.
 
MATTINA
07:00
Rai Movie
STASERA MI BUTTO
() avvistato da Caesars
Terribile musicarello con trama più esile del solito! Ha senso valutare cose utili solo a mostrare i cantanti? Finale: tutti in piscina, pure i big. Momento ottimo per vederli da vicino con montaggio veloce. Invece campo iperlungo e mdp ferma: meno fatica e pubblico comunque contento. Il bravo Giannini da solo non bilancia le scemenze, anche perché Taranto ha un ruolo in milanese (!) e Franco&Ciccio hanno gag orride. [B.Legnani]
10:30
Iris
LA BATTAGLIA D'INGHILTERRA
(media ) avvistato da Caesars
Dignitosissimo film di guerra. La trama non è gran che, lo svolgimento è abbastanza scontato e il personaggio interpretato da Renzo Palmer è abbastanza ridicolo, però il tutto è girato bene, con alcune inquadrature e movimenti di macchina davvero notevoli. E' un cinema che purtroppo non si fa più.
12:50
Iris
MIMÌ METALLURGICO FERITO NELL'ONORE
() avvistato da Lodger
Stereotipi dell'italianità portati agli estremi. Si va dal nord produttivo e un po' "coglione" alla Sicilia passionale e mafiosa. Il tutto visto con le gesta di un caliente picciotto che vuole libertà ma non vuole darne a nessuno. Buon film della Wertmuller che forse dà il meglio di sé dando anche un titolo un po' meno chilometrico del suo standard. Ottimo cast, con Giannini bravissimo a modificare le caratterizzazioni e una dolce Melato. [Vitgar]
 
POMERIGGIO
15:45
Rai 3
FIORE DI CACTUS
(media ) avvistato da Caesars
Brillante commedia diretta dallo specialista Gene Sacks ed interpretata da un sempre in forma Walter Matthau, da un'algida (ma non troppo) Ingrid Bergman e da un'allora giovanissima Goldie Hawn; ottimo anche, in un ruolo di contorno, Jack Weston. Il ritmo è elevato e i dialoghi brillanti, come si conviene ad un film di questo tipo, per cui il divertimento è assicurato. Nonostante le quasi cinquanta primavere sulle spalle, è un prodotto ancora estremamente godibile.
17:10
Iris
IO, IO, IO E... GLI ALTRI
() avvistato da Lodger
Blasetti si interroga sull'egoismo dell'italiano medio attraverso un'inchiesta (e i ricordi) di un giornalista: il risultato è simpatico, a volte un po' lento ma piacevole. Walter Chiari, unico vero protagonista, è molto bravo; attorno a lui girano tanti volti noti fra i quali ho particolarmente apprezzato Manfredi, Caprioli e la Lollobrigida. Buono. [Rambo90]
 
SERA
21:00
Iris
LA LETTERA SCARLATTA
(media ) avvistato da Caesars
Il celebre romanzo di Nathaniel Hawthorne completamente stravolto in questa riduzione cinematografica del pur bravo Roland Joffè che firma un vero e proprio pastrocchio. La storia dell'adulta marchiata con la lettera A dell'infamia viene realizzata come sorta di polpettone moraleggiante che ignora totalmente il contesto storico ed introduce elementi assolutamente assenti all'epoca. [Galbo]
21:10
Rai Movie
APPALOOSA
(media ) avvistato da Caesars
Bel western classico dal respiro ford-fondiano, che ripercorre alcuni topoi del genere - a partire dall'ingaggio da parte dei "bravi" cittadini che vogliono essere protetti dal prepotente di turno, salvo poi accettarlo fra le loro fila quando questo diventa ricco ed influente. Venati di ironia, i laconici dialoghi fra Harris e Mortensen disegnano con pudore un sodalizio virile destinato a spezzarsi di fronte ad un terzo incomodo in gonnella. [Daniela]
21:15
TV2000
LA BIBBIA
(media ) avvistato da Lodger
Monumentale trasposizione cinematografica della Genesi biblica: l'impresa era ardua ed è sostanzialmente fallita; a parte alcune scene di indubbio impatto spettacolare (l'arca di Noè), il film è veramente noioso e prolisso, diretto da un John Huston in chiara crisi di ispirazione. Si sfiora spesso il ridicolo anche per la scelta di un cast prestigioso ma con parecchi interpreti fuori ruolo. [Galbo]
21:15
*altro (specificare)
GOOOL!
(media ) avvistato da Caesars
in onda su Boing La sceneggiatura non è certo il punto di forza di questa pellicola animata. Ma per fortuna, l'animazione è piacevole e i personaggi (i calciatori del biliardino) riescono a dare un perchè al tutto, con i loro ragionamenti, adattati al piccolo spazio in cui si muovevano, e le diverse e marcate personalità, che scatenano battibecchi, anche con l'avversario. [Puppigallo]
21:15
Rai 3
A LETTO CON IL NEMICO
(media ) avvistato da Ruber
Una donna maltrattata da un marito paranoico si finge morta per rifarsi una vita, ma l'uomo la trova e ricomincia a perseguitarla. Buon thriller diretto da Joseph Ruben è uno dei primi film della Roberts qui molto affascinante ma superata in bravura da Patrick Bergin, ottimo nel ruolo del marito psicologicamente disturbato e persecutore sotto una finta apparenza di uomo devoto e sensibile. Il regista costruisce molto bene la tensione mostrando come questa possa esplodere brutalmente in contesti apparentemente idilliaci. [Galbo]
21:30
Tv8
STAR TREK - IL FILM
(media ) avvistato da Lodger
Tecnicamente è ineccepibile (a tratti ricorda molto 2001 - Odissea nello spazio) e ben fatto, con effetti speciali di ottima fattura e la riproposizione del cast originale funziona... eppure l'atmosfera della serie alla quale si ispira è del tutto scomparsa, il film ha una buona storia ma è freddo, privo del rassicurante alone che invece dovrebbe avere; in sostanza pare un film di fantascienza spersonalizzato. Ben fatto, ma senza una vera anima. [Metuant]
23:25
La5
SE DEVO ESSERE SINCERA
() avvistato da Caesars
Non siamo davanti ad un'opera memorabile, ma il prodotto svolge egregiamente la sua funzione di gradevole intrattenimento. Al discreto risultato finale si giunge grazie alla mano garbata di Ferrario dietro la mdp e alle interpretazioni del cast di attori.
 
NOTTE
23:30
NOVE TV
VERTICAL LIMIT
() avvistato da Caesars
Dimenticabile senza nessun rimpianto. Film che vive solo in funzione degli effetti speciali, per il resto la trama è poca cosa così come le interpretazioni degli attori. Non indegno ma comunque un'operazione dichiaratamente commerciale che non soddisfa.
23:40
Rete 4
TRAVOLTI DAL DESTINO
(media ) avvistato da Caesars
L'ex marito di Madonna si cimenta nel rifacimento di un vecchio film della Wertmüller impegnando l'illustre consorte oltre che il figlio di Giannini (forse per dare un minimo di senso di continuità all'operazione). Risultato al di sotto della sufficienza: l'ambientazione è discreta ma il film non decolla mai tenendo sempre un ritmo blando e non riuscendo mai a divertire. [Galbo]
23:40
Iris
SHUTTER ISLAND
() avvistato da Nicola81
Da un romanzo di Dennis Lehane, un thriller diretto da Scorsese con la consueta classe e grandiosità ma che, forse per la troppa voglia di stupire, non mantiene tutto quello che promette. Splendide location, ritmo abbastanza alto e ottima suspense, ma il finale, per quanto spiazzante, desta qualche perplessità e anche le scene oniriche sono tirate un po' troppo per le lunghe. Di Caprio continua a non convincermi; molto meglio Ruffalo, Kingsley e Von Sydow, sebbene quest'ultimo compaia davvero po
00:20
Italia 1
SAN VALENTINO DI SANGUE 3-D
() avvistato da Caesars
Difficilmente giudicabile vedendolo in formato "tradizionale" e non nel nativo 3D, San Valentino di sangue è un discreto horror il cui pregio fondamentale è l'ambientazione. Il contesto "minerario" dona alla vicenda un senso di opprimente claustrofobia decisamente congeniale al genere. [Galbo]
02:25
Iris
TITUS
(media ) avvistato da Caesars
Non è un’attualizzazione dell’omonima tragedia, semmai l’assolutizzazione di un tema travolgente e terribile, senza tempo: la vendetta. Se Shakespeare innesta il barocco sull’antica Roma, Taymor cala quest’innesto in una Roma di volta in volta archeologica o felliniana, dall’Eur al centro storico, ottenendo una stupefacente folgorazione visiva che accompagna l’orrore del racconto. [Pigro]
04:05
Rete 4
I GIORNI DEL COMMISSARIO AMBROSIO
() avvistato da Nicola81
Il personaggio creato da Renato Olivieri trova l'interprete ideale in un Tognazzi ormai al canto del cigno. Purtroppo la storia non è all'altezza del protagonista e dopo una mezz'ora promettente, inizia ad arrancare verso un finale che gli spettatori avvezzi al genere avranno intuito già da tempo. Buone le musiche di Trovajoli e cast di contorno ricchissimo, in cui però il solo Delle Piane riesce veramente a incidere. Comunque, per essere un giallo italiano degli anni '80 (decade quasi da diment