Cerca per genere
Attori/registi più presenti
PERRY MASON serie classica: ALCUNI EPISODI COMMENTATI
lunedì 31 dicembre 2007

ImageDi uno dei maggior successi televisivi di ogni tempo era giusto inserire, dopo aver debitamente commentato l'intera serie, qualche episodio esemplificativo e selezionato, che potrà in alcuni di voi riportare alla mente le avventure giudiziarie del grande avvocato attraverso la lettura di alcune delle caratteristiche del personaggio. Del compito se ne è occupata l'amatissima Supervigno, che ha per l'appunto scelto alcuni episodi e li ha commentati come fossero normali commenti (stando quindi entro i limiti). Ecco a voi, di conseguenza e in ordine alfabetico, i 4 episodi scelti:

 

A Lei, Perry Mason!: Un investigatore privato senza scrupoli che si procura clienti per organizzare ricatti. Una figlia poco avvenente che cerca di salvare la reputazione del padre e il proprio futuro matrimonio, una bella sorella che non è quel che sembra. Un morto. Un finale a sorpresa. Perry Mason, aiutato dai fidi collaboratori, rinvia un viaggio a Londra e risolve il caso. Buon episodio, con qualche concessione e stortura giuridica di troppo per "far tornare" la storia, impensabile da riproporre oggi.


ImageUn corteggiatore di troppo: Episodio in cui Perry Mason appare solo per pochi istanti (pare che Raymond Burr fosse convalescente dopo un'operazione chirurgica) e "presta" i propri collaboratori al collega Hatfield per difendere una sciocca ereditiera dall'accusa di aver ucciso il ricco zio. Come al solito, non mancano colpi di scena in aula, la polizia e il procuratore vengono ridicolizzati, la confessione del colpevole avviene sul banco dei testimoni. Con la povera Della, alla fine, lasciata a risolvere con la squinternata cliente il dubbio che da il titolo all'episodio.

 

L'orologio sepolto: Indagine e processo in trasferta per Perry Mason, che deve difendere l'anziano presidente di una banca dall'accusa di aver ucciso il genero inetto che ha sottratto denaro alla filiale che lo aveva assunto grazie alla sua garanzia. Tutto si risolve, al solito, nel corso del processo, grazie all'intuizione geniale di Perry Mason, basata interamente sul funzionamento "a distanza" di una macchina fotografica e sulla reazione umana alla luce improvvisa del flash.

 

Pesci d'oro: Curiosa vicenda che intreccia la morte di un odioso personaggio e l'invenzione di uno speciale preparato, a base di morfina, che guarisce i pesci rossi e promette guadagni potenzialmente illimitati al proprietario del brevetto. La storia è molto vivace ed interessante, grazie anche al notevole numero di sospettabili, ovviamente ignorati dalla polizia. Quando scopriamo il colpevole, però, ci rendiamo conto che gli sceneggiatori, poco "sportivamente", ci hanno teso un piccolo inganno, per sviarci dalla soluzione. Peccato.

 

ARTICOLO INSERITO DALLA BENEMERITA SUPERVIGNO

Vedi commenti allo speciale

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Successivo   Precedente >