Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ZOMBI 3

All'interno del forum, per questo film:
Zombi 3
Dati:Anno: 1988Genere: horror (colore)
Regia:Lucio Fulci, Claudio Fragasso (n.c.), Bruno Mattei (n.c.)
Cast:Deran Sarafian, Beatrice Ring, Richard Raymond (Ottaviano Dell'Acqua), Massimo Vanni, Ulli Reinthaler, Marina Loi, Deborah Bergamini, Mike Monty, Rene Abadeza (n.c.), Mari Catotiengo (n.c.), Roberto Dell'Acqua (n.c.), Claudio Fragasso (n.c.), Robert Marius (n.c.), Bruno Mattei (n.c.)
Visite:2700
Il film ricorda:Virus (a Homesick)
Filmati:
Approfondimenti:1) BREVE GUIDA AL CINEMA SPLATTER ITALIANO
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 31
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Sarebbe da selezionarle e rimontarle, le scene in puro Fulci-style: in alcuni scontri immaginifici con gli zombi (vedi quello in piscina) è impossibile non riconoscere il talento di un maestro. Purtroppo sappiamo bene tutti come andò nelle Filippine: Fulci, malato, girò materiale per un'ora rimpinzando il tutto con lunghe, superflue scene di raccordo, che il produttore ritenne non poter essere spendibili. Quindi, con il cast principale ormai a Roma, vennero chiamati Mattei e Fragasso che partirono per le Filippine a girare (con Massimo Vanni e pochi altri) le scene in più, inventandosi di fatto tutta la parte con scienziati e militari, non presente nella sceneggiatura originale. Non è però lì che il film cede: naturalmente manca in quelle parti la visionarietà che solo Fulci poteva dare, ma tutto sommato sono momenti in cui l'azione in qualche modo sostituisce l'assenza di stile. I veri problemi vengono dall'approccio troppo elementare al tema di Fulci, lontanissimo dal suo ZOMBI 2 e incurante di spingersi volontariamente e involontariamente nel trash confezionando un horror che funziona solo in rari momenti, capaci ancora di trasmettere però quella forza che solo Fulci ha saputo infondere a certi suoi horror. Gli effetti speciali sono modesti (Di Girolamo non può competere con Giannetto De Rossi), talvolta eccessivi nel make-up, con risultati risibili. Gli zombi li abbatti facile comunque, per una volta: non serve sparargli in testa, basta anche colpirli di striscio che crollano. Poi qualcuno risorge lo stesso, mentre addirittura assistiamo alla scena di una testa mozzata che se ne esce da un frigo per volare addosso alla sua vittima e azzannarla. Una sequenza che è un po' l'emblema del film, costantemente in bilico tra il trash e il surreale, pronto a smontare la tensione con effettacci splatter da quattro soldi. Eppure la nebbia che si diffonde tra le architetture semplici di costruzioni precarie affascina, così come gli interni movimentati da ragnatele e stracci bianchi che pendono, barlumi di quel grande lavoro scenografico che arricchiva tanti horror fulciani. Fondamentale l'apporto della colonna sonora di Stefano Mainetti, perfettamente in tema. Dispiace che qualche ottima intuizione sia finita in un calderone simile, in cui l'ingenuità del tutto non si capisce se sia dovuta alla poca voglia di Fulci o alle difficoltà di chi ha dovuto montare due film in uno.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 26/4/07 16:57 - 3875 commenti

Certo che visto oggi il film mostra tutti i suoi limiti, ma anche un certo sfacciato ed interessante approccio (pur superficiale sin che si vuole). C'è un po' di tutto del cinema zombesco: da La Notte dei Morti Viventi a Il Ritorno dei Morti Viventi, per approdare agli zombi ipercinetici (Incubo sulla Città Contaminata) non dimenticando il truce Virus. Citato da Snyder nel remake L'Alba dei Morti Viventi. Tra gli interpreti anche Deran Sarafian, regista di un consistente numero di (bruttine) pellicole... Contagioso.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 12/9/10 12:15 - 3011 commenti

Non ci siamo addentrati nelle complesse diatribe filologiche, ci affidiamo all'istinto (e al famoso "shit-detector"): per noi non è un film di Fulci, punto. Fatta questa premessa però Zombi 3 non è alla bassezza della fama talvolta nefanda che l'accompagna, e tutto sommato si può guardare (magari con l'aiuto di un certo tasto del telecomando) ben sapendo che anche sul tema dei "contaminati" tutto il da dirsi era già stato detto, da Lenzi a Bava jr.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 11/2/11 11:19 - 4341 commenti

Fulci scopiazza un po' troppo da Il ritorno dei morti viventi (stesso metodo aereo di propagazione della pestilenza) e non sembra avere molte idee (quando si spreme, rischia spesso di cadere nel ridicolo; ne è un esempio la testa volante che esce dal frigorifero). In più, attori e dialoghi sono parecchio sotto la media, minando non poco la pellicola, parzialmente salvata da una buona dose di splatter (la sequenza della donna incinta e alcuni attacchi particolarmente violenti) e da un ritmo quasi costante. Un'occhiata gliela si può dare, ma non più di una.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo zombi tarantolato con machete (hanno accelerato la sequenza); "Ma dove sono finiti tutti?". Risposta: "Staranno facendo un week end altrove".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 20/7/10 7:47 - 5737 commenti

All’epoca stanco e malato, Fulci lascia la sua impronta in poche sequenze (a sbocco splatter) facilmente riconoscibili (e salvabili), ma in realtà sono Fragasso e Mattei i padri “colpevoli” di questo rozzo, miserrimo film: un’accozzaglia di plagi dei successi di Romero – la pandemia de La città verrà distrutta all’alba, il conflitto militari-scienziati de Il giorno degli zombi, il finale de La notte dei morti viventi – concitata dalle gesta di pseudo-zombies insolitamente vigorosi e furenti e dalle assillanti musiche di Mainetti; non mancano volatili di hitchcockiana memoria. Imo.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Schramm 15/3/18 14:52 - 2345 commenti

Strimpellando gli accordi di Romero, Mattei e Fragasso sono l’uno l’eco di se stesso, l’altro il riverbero in gain di O’Bannon. Va da sé che l’eco-rivalsa de li mortacci nostri è più pretesto che sottotesto, da collocare alla voce macchicecrede; la mano di Fulci è quella tagliata nell’incipit; a insulsi personaggi le cui malesorti non vediamo l’ora si compiano corrisponde un cast che fa invocare una Lourdes della 7° arte; fotografia a sfascioni che neanche in D’Amato o Mastorakis, score tutta un plagiost e gratuità fin quanta ne vuoi ma con effetti che di davvero speciale hanno il pressapochismo.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 7/4/08 0:55 - 7045 commenti

Impresentabile film horror a base di zombi, attribuito erroneamente a Fulci ma di cui il regista romano è responsabile solo in parte; non si fa altro che accumulare una citazione dietro l’altra, alcune maldestre quando non ai limiti del sacrilegio (almeno Gli uccelli potevano risparmiarceli) presentando situazioni molto prevedibili e a tratti estremamente improbabili e risibili. In poche parole una porcheria che io eviterei accuratamente.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Caesars 8/1/14 10:04 - 2474 commenti

Pur tenendo conto delle difficoltà produttive, per cui il duo Mattei/Fragasso ha dovuto girare materiale da aggiungere a quanto fatto da Fulci, la pellicola risulta veramente brutta e scade spesso e volentieri nel ridicolo involontario. Gli zombi alcune volte si muovono lentissimi come nei film di Romero, altre volte ricordano i "contaminati" di lenziana memoria con spostamenti veloci, spesso e volentieri si materializzano all'improvviso nei modi più assurdi. Persino Virus sembra un capolavoro al confronto con questo filmaccio. *
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 20/2/11 21:18 - 4723 commenti

Tolte la parti con i militari protagonisti, il film risulta un prodotto godibile. Nonostante la malattia e le ristrettezze Fulci offre ancora allo spettatore il suo tocco. Il sangue non manca e scorre a fiumi (cito la bella scena nell'acqua con taglio gambe), gli attori non sono il massimo, ma rimangono comunque vedibili. Chi ama il genere zombesco gradirà.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La cameriera col machete, l'addetto alla radio.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 18/9/10 20:23 - 3112 commenti

Un filmetto dalla gestazione travagliata, scombinatissimo nella trama ma nel complesso piuttosto godibile. I vari cambi di regia si avvertono alla grande: incoerenze a non finire, alternanza di zombies romeriani e fragassiani (lentissimi i primi, agilissimi i secondi) a seconda della sequenza, varie imprecisioni di continuità e molto altro. Il film però scorre bene, ha un buon ritmo, un'orecchiabile colonna sonora e qualche discreta scena splatter. Non del tutto sufficiente, ma neanche brutto come si dice in giro.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 19/7/16 12:30 - 2929 commenti

Nonostante le notissime traversie in fase di lavorazione, il terzo capitolo dell’apocrifa saga romeriana appare tutto sommato un dignitoso esempio di cinema bis italiano (soprattutto se visto con gli occhi di oggi); di quelli fatti con quattro soldi, certo, ma alla fine, grazie alla professionalità delle maestranze, ti porti a casa un prodotto che sa colpire. Effetti speciali talvolta ben fatti (quando ancora erano artigianali... bei tempi!). Non bello, ma certamente uno degli ultimi esempi di horror made in Italy pronto per l'esportazione in home video.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La testa zombesca che esce da un frigorifero e morsica un uomo.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 17/2/09 23:46 - 4443 commenti

Molto meglio di quello che in molti vorrebbero far credere. Non si è ancora capito bene quanto Fulci c'entri con il film, ma anche se la maggior parte fosse stata girata dal duo Mattei/Fragasso, "Zombi 3" è nettamente superiore ad altri sottoprodotti girati dai due registi. C'è ritmo, il make-up e gli effetti sono molti e ben realizzati, gli attori se la cavano e in generale si riesce a trascurare i molti rimandi alle opere romeriane e ad altri film del genere. Certo non siamo di fronte a un capolavoro, ma non si rimane affatto delusi. Brillante.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 4/2/09 6:39 - 2598 commenti

Premesso che il nome di Fulci con questa porcheria non c'entra niente (anche se il Fulci degli ultimi anni 80 non era lo stesso di prima), sembra più un film alla Lenzi ultima maniera (stesso discorso di Fulci). Gli zombi qui, al contrario dei soliti film, sono agili e combattivi e la contaminazione parte da alcuni uccelli... Solo per questo andrebbe rigettato; aggiungete poi una mandria di attori schifosissimi (in particolare quello della coca) e una sceneggiatura orribile...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Io fumo un po' d'erba, tiro di coca e mi dà gusto pisciare nelle aiuole trasgredendo le regole... merito l'inferno per questo?".
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Enzus79 4/12/10 21:45 - 1579 commenti

Rispetto a Zombi 2 Lucio Fulci (con tutti i problemi avuti durante la lavorazione) ha fatto cento passi indietro. Iniziando dalla storia che sembra scritta così, su due piedi. Gli attori non convincono, così come i "duelli" fra zombi e umani. Da salvare solo gli effetti splatter.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Pinhead80 7/10/11 17:30 - 3487 commenti

Non paghi evidentemente di Zombi 2 ecco che Fulci, insieme alla collaborazione di Bruno Mattei e Claudio Fragasso, ci sforna questo ennesimo film sugli zombi di cui francamente si poteva fare a meno. Infatti, oltre alle solita accozzaglia di effetti splatter più o meno decenti, la sceneggiatura fragassiana affonda tra mille incongruenze (su tutte il contagio che per alcuni è immediato e per altri prevede prima la morte e poi il ritorno alla non vita) sino a rasentare punte di involontaria ilarità.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Rufus68 22/10/16 20:22 - 2660 commenti

C'è poco da fare: la visione è insostenibile. Il tocco malsano di Fulci si avverte appena all'inizio, poi il film va di conserva, fra un plagio e una citazione, cercando di tirare il collo alla trama e arrivare all'oretta e mezza di prammatica. Fulci divide le colpe con Mattei e Fragasso (su cui ricade l'onta della sceneggiatura) e, soprattutto, il cast, una combriccola improvvisata e che recita decisamente male. Nemmeno recuperabile come trash cult.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Giùan 6/8/11 7:24 - 2651 commenti

Tanto Zombi 2 cercava d'allontanarsi dall'originale prototipo romeriano per battere strade comunque "originarie" e archetipiche (il voodoo), tanto questo film è invece totalmente derivativo, posticcio, insulso e terzomondista. Fragasso da Velletri per lo script deve aver tenuto accanto il bignami dell'horror (vacui); la musica è antipaticissima; il girato, viste anche le controversie produttive, raffazzonato; la recitazione... sì, vabbè. Peccato Lucio non abbia tolto la firma. Uno di quei film che si farebbe bene solo ad immaginare e che innervosisce vedere.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Myvincent 27/11/11 12:19 - 2317 commenti

Niente male questo Zombi fulciano dalla realizzazione così disastrata, un prodotto dignitoso. Il film, girato nelle Filippine, risente delle ambientazioni climatiche umide e acquitrinose del posto, ideali per far esplodere la pandemia virale in forma esponenziale. Buoni i trucchi e le trovate, fra parti e crucci d'amore zombeschi, che non avevamo ancora visto. Insomma, fra tante, la mano del vecchio maestro si nota...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Buiomega71 8/9/11 19:32 - 2039 commenti

Uno dei più ridicoli e squallidi "zombie movie" mai girati, che a confronto Zombi holocaust sembra un capolavoro. L'inizio promette bene, poi arrivano i morti viventi più comici e idioti che io ricordi, comparse filippine truccate in modo squallido e approssimativo che manco Andy Milligan. C'è qualche buona atmosfera "fulciana" (i mortacci nelle paludi) e qualche momento riuscito (la testa svolazzante alla Macabro (!), il dee jay zombone), ma alla fine sembra di assistere ad un cialtronesco viet-movie matteiano. Noia e pressapochismo a iosa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il deejay zombi: sequenza davvero geniale, inaspettata e terrifica.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Luchi78 3/4/12 17:10 - 1521 commenti

Si vede lontano un miglio che il film subisce una genesi complicatissima e purtroppo, quando dall'horror si travalica nel comico, è fuori discussione che il film sia riuscito. Alcuni effetti speciali sono ottimi, ma l'esagerazione e la trovata di escamotage banali portano spesso al ridicolo. Della recitazione dei protagonisti neanche a parlarne... direi che un pallino e mezzo è più che consono.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Taxius 29/1/16 23:56 - 1349 commenti

Causa motivi di salute Fulci dovette abbandonare quasi subito le riprese venendo sostituito dal duo Mattei e Fragasso; il risultato è uno squallido zombie movie ambientato nelle Filippine. Se la prima parte, pur nella sua mediocrità, è guardabile, la seconda risulta essere noiosa e ridicola. Insulse e forzate le numerose citazioni, tra cui Gli uccelli di Hitchcock. Zombi e protagonisti non fanno altro che capriole e saltelli, il che rende il tutto ancora più ridicolo. Colonna sonora e trucco sono l'unica cosa salvabile. Per amanti del genere.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Gestarsh99 13/8/10 1:09 - 1219 commenti

Cine-spazzatura! Abominio generato dal mostruoso accoppiamento tra quello che un Fulci (alquanto malconcio) era riuscito a girare prima del suo forfait e le aggiunte del rappezzatore dilettante Bruno Mattei. Facile riconoscere le parti realizzate dal nostro artigiano doc (calibrate, dense di suspense e fascino) e quelle copro-dotte dal tapino papà di Virus (sgangherate ed improvvisate, come nel confuso e penoso incipit). Sceneggiatura scopiazzata a piene mani da tutti i classici horror più celebri, con l'azzardo supremo di citare Gli uccelli...!
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pumpkh75 3/7/12 11:45 - 1208 commenti

Saranno le produzioni differenti, sarà il budget non certo faraonico, sarà la precarietà del tutto, ma ritengo difficile giudicarlo un buon film. Il tutto è davvero misero, confuso, con cambi di location e situazioni talmente inverosimili da lasciare senza parole. Si salva qua e là qualche scena del girato di Fulci, perlomeno ben filmata. Purtroppo l'esito finale è davvero infelice.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Von Leppe 17/7/11 16:20 - 943 commenti

Film a più mani tra cui si riconoscono quelle di Mattei e Fragasso e chissà chi altri (a parte Fulci che compare come regista ufficiale), ma siamo molto distanti dal capitolo precedente, con cui questo sequel c'entra poco. Ci sono scene splatter divertenti tra cui quella del primo contaminato (molto ben riuscita) e quella del parto, ma anche altre non molto buone; infatti il film è discontinuo, con troppe situazioni mal amalgamate.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Sembra un film catastrofico!".
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Ronax 19/9/17 2:08 - 835 commenti

Qualche zampata di Fulci c'è, ma a tenere le fila della baracca ci sono Fragasso e Mattei con tutte le corrività del caso. Ciò detto, nei limiti della sua anonima serialità e con i suoi pressapochismi di sceneggiatura, questo zombesco-apocalittico con velleità ecologiste e antimilitariste non è in fondo peggio di tanti altri prodotti simili di cui costituisce un resumè zeppo di citazioni a volte ai limiti del ridicolo, come quella degli uccelli hitchcockiani. Attori terribili ma per un film così non è necessario uscire dall'Actor's Studio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il parto con un voracissimo zombi neonato.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Mdmaster 30/9/10 18:26 - 802 commenti

Nonostante il nome di Fulci alla fine del film, Zombi 3 è chiaramente un prodotto di quella mente malata di Fragasso, all'epoca dedito a incursioni horror particolarmente nefande. Qui pure infatti siamo sulla stessa falsariga: eccetto poche belle sequenze splatter, Zombi 3 è di una noia mortale (e neanche vivente). Un continuo susseguirsi di dialoghi inetti, di attori ignobili e di sequenze da fast forward esagerato. Tutto ciò, poi, nonostante il budget fosse anche rispettabile. Francamente, Zombi 2 non meritava questo seguito anemico e prolisso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Salverei la sequenza dove il cameriere fa una brutta scoperta in una camera.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Jurgen77 11/2/19 10:29 - 594 commenti

Ennensimo sequel apocrifo del celebre Zombi di Romero-Argento. Lo si attribuisce a Fulci, anche se i più informati, sanno che in realtà la pellicola fu girata perlopiù da Mattei-Fragrasso con risultati scadenti. A parte l'onnipresente nebbia che infastidisce la visione, il film, girato a bassissimo costo nelle Filippine, riprende la classica trama del virus disperso da un fantomatico laboratorio chimico militare. Gli zombi sono truccati malissimo e il tutto è pressoché ridicolo...
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Maik271 28/6/15 10:46 - 436 commenti

Una vera e propria trappola ordita dal produttore ai suoi danni a detta di Fulci o un soggetto nel quale il regista credeva davvero a detta del produttore; comunque sia andata veramente, il film è di una pochezza imbarazzante con attori pessimi, musiche scopiazzate e montaggio fatto a casaccio. Da salvare rimangono solo un paio di sequenze e gli effetti speciali non trascurabili. Difficile consigliarlo, anche se un'occhiata a tempo perso...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La testa nel frigo!
I gusti di Maik271 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ale56 7/7/09 19:14 - 225 commenti

Il fascino di Zombi 2 e della regia di Fulci, in "Zombi 3" non si intravedono nemmeno. Probabilmente avranno esagerato Mattei e Fragasso volendo attribuire ben 50 minuti di film al regista romano. In realtà la sconclusionata sceneggiatura è opera di Fragasso e la pessima regia è ad opera di Mattei (farà di meglio con gli zombi nel 2007). La recitazione da cani, i pochi effetti passabili, i tanti bloopers danno negatività al film ma ci sono una buona dose di sangue, ironia, una buona fotografia e un discreto tema sonoro. Per divertirsi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La testa che vola dal frigorifero e azzanna il malcapitato di turno; le unghie lunghe dello zombi, zombi alla pompa di benzina, il parto zombesco.
I gusti di Ale56 (Comico - Horror - Thriller)

Tyus23 14/3/11 23:56 - 220 commenti

Scalcinato sequel di Zombi 2 che parte piuttosto bene, pur trattandosi della solita storia di zombi, ma prosegue con una serie di assurdità ed inverosimiglianze che fan perdere al film valore oggettivo ma ne aggiungono per chi vuole farsi due risate alle spalle dei malcapitati (e poco coordinati) autori e produttori. I momenti "memorabili" non si contano, ma in particolare sono da ricordare gli ultimi quindici deliranti minuti. Supertrash!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La nebbia che va e che viene, i surreali dialoghi tra scienziati e militari.
I gusti di Tyus23 (Drammatico - Horror - Thriller)

Spectra 7/11/08 8:57 - 84 commenti

Zombi-movie italico di pessima qualità. La regia è stata attribuita a Fulci ma in realtà, purtroppo, è stato girato molto dal duo Mattei/Fragasso. Se i presupposti per fare un film decente forse esistevano, Mattei e Fragasso hanno trasformato il tutto nel solito "trashone" come solo loro due sanno fare. Non mi è piaciuto per niente e non mi ha neanche divertito.
I gusti di Spectra (Horror - Poliziesco - Thriller)

keoma 20/3/07 8:19 - 34 commenti

Adoro questo film al di là forse dei suoi effettivi meriti artistici. E' scatenato, coloratissimo, affascinante nel proporre un'apocalisse così plumbea e violenta da far svilire ancor di più il futuro quarto capitolo ufficiale romeriano. Non è un lavoro di Fulci, non è uno di Mattei o Fragasso, sono le loro sinergie unite che, inconsapevolmente, creano una specie di definitiva pietra tombale del genere. Un po' come Keoma era per il western. Facendo naturalmente le dovute differenze.
I gusti di keoma (Azione - Horror - Western)