Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina

MUSICHE: Il cartaio (2003)

Il cartaio (2003)
24 marzo 2010 ore 05:11 (9 anni, 5 mesi fa)
Se ti va di discutere delle musiche di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia.
 
 Lucius
Scrivano
8236 interventi
Il cartaio (2003)
24 marzo 2010 ore 05:11 (9 anni, 5 mesi fa)
Colonna sonora de "Il Cartaio": atmosfere alla David Lynch
Elettronica ma anche melodia. Techno ma anche atmosfere misteriose alla Twin Peaks... ed in finale radio version del tema in stile dance. Ascoltiamo la colonna sonora del film di Dario Argento composta ancora una volta da Claudio Simonetti

Per il film giallo-horror di Dario Argento, “Il Cartaio”, la colonna sonora è stata scritta ancora una volta da Claudio Simonetti (Deep Red).
Continua un sodalizio, tra il regista ed il compositore, che si è ripetuto negli anni a partire da “Profondo Rosso” (realizzata da Simonetti con i Goblin).

La colonna sonora - come ci aveva preannunciato lo stesso Simonetti all’inizio della lavorazione del film - è completamente elettronica. La title track, tra sinth e pc, introduce efficacemente nell’atmosfera di suspence creata dal regista.
Il tema emerge lentamente.
In “Anna and John” lo si riascolta però senza elettronica, in una diversa veste, per certi versi, più suggestiva sul solco delle composizioni a cui Simonetti (con o senza Goblin) ci ha abituati. Un intro particolare che ricorda le atmosfere misteriose della musica di “Twin Peaks” di David Lynch che lascia poi spazio all’horror-melodia.

In evidenza nel disco pure i momenti techno (“Fasan Techno”, “Techno Train”) e dalle venature jazz-rock (“Video Machine”).
Nella bonus track finale il tema de “Il Cartaio” è riproposto in una trascinante radio version del dj Molella. Dance al 100%.

Gaetano Menna
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Vai all'inizio pagina
Sei nella sezione MUSICHE di