Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina

LOCATION VERIFICATE: I racconti di Viterbury - Le più allegre storie del '300 (1973)

I racconti di Viterbury - Le più allegre storie del '300 (1973)
10 marzo 2016 ore 08:07 (3 anni, 9 mesi fa)
Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
 
  Mauro
Contratto a progetto
9088 interventi
I racconti di Viterbury - Le più allegre storie del '300 (1973)
10 marzo 2016 ore 08:07 (3 anni, 9 mesi fa)
SECONDO EPISODIO
Il castello di Jacopo de Monteroni (Bendandi), il signorotto guelfo che non vuole che la figlia Tonia (Juri) si veda con il suo spasimante, il rivale ghibellino Menico da Pistoia (Di Bella), è il Castello di Tordimonte, situato in località Tordimonte 14 a Orvieto (Terni), lungo la SP 46. L’anno precedente era stato set di Boccaccio (1972), con il quale facciamo il confronto:




Ecco il castello oggi:



Il castello visto dalle campagne circostanti (la foto di oggi riprende il maniero da sinistra):




SETTIMO EPISODIO
La strada di un imprecisato borgo dove Cecco da Viterbo fa arrestare Agnolo (Polgár), l’uomo che pretendeva che Cecco sposasse la sorella da lui "disonorata", è in realtà il vialetto d’accesso allo stesso castello:


 
  Mauro
Contratto a progetto
9088 interventi
I racconti di Viterbury - Le più allegre storie del '300 (1973)
11 marzo 2016 ore 00:11 (3 anni, 9 mesi fa)
SESTO EPISODIO
Il mulino nel quale Monna Amanda (De Santis), la moglie del mugnaio Puccetto Corsini (Ceccarelli), attira gli uomini con la scusa di far l’amore per poi costringerli a lavorare gratis alla macina si trova nelle campagne di Orvieto (Terni), lungo la SP 46 che sale al già visto Castello di Tordimonte.




“Stanarlo” non è stato difficile: dalla finestra della camera della mugnaia, infatti, si vede l’onnipresente maniero:

 
 Allan
Galoppino
975 interventi
I racconti di Viterbury - Le più allegre storie del '300 (1973)
14 marzo 2016 ore 12:37 (3 anni, 9 mesi fa)
QUARTO EPISODIO
L’abitazione (A) di Monna Fiora (Linder), la donna che per copulare con un uomo imbroglierà la madre (Colosimo) che la voleva vergine è nella piazzetta di Tordimonte (Orvieto, TR). Facciamo un confronto con un fotogramma da Decameroticus (1972), film al quale rimandiamo per la dimostrazione. Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione.


 
  Zender
Consigliere
Moderatore
43571 interventi
I racconti di Viterbury - Le più allegre storie del '300 (1973)
22 luglio 2016 ore 14:30 (3 anni, 4 mesi fa)
Bravo Allan, radarizzato.
 
Vai all'inizio pagina
Grazie ai segnalatori delle location di questo film e cioè, in ordine di contributi: Mauro (2), Zender (1), Allan (1)
Sei nella sezione LOCATION VERIFICATE di