Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina

CURIOSITÀ: Totò e i re di Roma (1952)

Totò e i re di Roma (1952)
15 luglio 2010 ore 16:20 (9 anni, 5 mesi fa)
Se vuoi aggiungere una curiosità a questo film, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (se necessario) verrà spostata in Curiosità.
 
 Smoker85
Galoppino
60 interventi
Totò e i re di Roma (1952)
15 luglio 2010 ore 16:20 (9 anni, 5 mesi fa)
Il film, con chiari intenti di satira politica, fu pesantemente censurato: traccia delle restrizioni subìte, una battuta di Totò durante l'esame di licenza con Alberto Sordi, il quale gli chiese 'il nome di un qualunque pachiderma' e il protagonista sembra rispondere 'Bartali!', mandando inspiegabilmente su tutte le furie l'esaminatore, che lo accusa di 'insultare i suoi superiori'. La battuta è in realtà ridoppiata, per altro goffamente, e in origine Totò rispondeva 'De Gasperi', cosa che spiega sia la reazione di Alberto Sordi che ovviamente il motivo della censura.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Neapolis
Pulizia ai piani
1894 interventi
Totò e i re di Roma (1952)
26 luglio 2011 ore 18:46 (8 anni, 4 mesi fa)
Il titolo originale sarebbe dovuto essere E poi dice che uno..., con riferimento a una frase pronunciata spesso da Totò durante il film: "E poi dice che uno si butta a sinistra...!".

Fonte Wikipedia
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Neapolis
Pulizia ai piani
1894 interventi
Totò e i re di Roma (1952)
26 luglio 2011 ore 19:08 (8 anni, 4 mesi fa)
Il titolo del film prende spunto dalla domanda "Quanti furono i re di Roma?" che viene fatta a Totò all'esame di licenza elementare che è anche l'unica a cui Totò risponde esattamente.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Vai all'inizio pagina
Sei nella sezione CURIOSITÀ di