Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina

IN TV/SATELLITE: Dora Nelson (1939)

Dora Nelson (1939)
01 novembre 2011 ore 21:21 (8 anni, 1 mese fa)
Per segnalare il passaggio in tv seguite le istruzioni scritte qui sopra nel modulo di segnalazione. Se volete semplicemente rispondere cliccate su RISPONDI.
 
 Buiomega71
Vice capo scrivano
20930 interventi
Dora Nelson (1939)
01 novembre 2011 ore 21:21 (8 anni, 1 mese fa)
Lunedì 7 NOVEMBRE ore 03:00 su RAI 3
Il primo film da regista di Mario Soldati, una deliziosa commedia dei telefoni bianchi ormai verso la fase del declino. Assia Noris in una doppia veste: quella della moglie attrice di Carlo Ninchi e della timida modista che la sostituirà nella vita di tutti i giorni per via dell'abbandono del tetto coniugale della prima... questo perché identiche come due gocce d'acqua! Bravissimi anche i due protagonisti maschili. Carlo Campanini, il timido spasimante della Noris-modista, é una presenza ironica fondamentale per il film. Carlo Ninchi al top[Maineng]
 
Ultima Modifica: 2011/11/01 21:22 Da Buiomega71.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Buiomega71
Vice capo scrivano
20930 interventi
Dora Nelson (1939)
27 dicembre 2017 ore 15:48 (1 anno, 11 mesi fa)
Domenica 7 GENNAIO ore 03:10 su RAI 3
Dice Maineng: Il primo film da regista di Mario Soldati, una deliziosa commedia dei telefoni bianchi ormai verso la fase del declino. Assia Noris in una doppia veste: quella della moglie attrice di Carlo Ninchi e della timida modista che la sostituirà nella vita di tutti i giorni per via dell'abbandono del tetto coniugale della prima...
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Gestarsh99
Risorse umane
12125 interventi
Dora Nelson (1939)
22 novembre 2019 ore 00:07 (3 settimane, 2 giorni fa)
Martedì 26 NOVEMBRE ore 09:40 su RAI MOVIE
Commedia che non sfigura al cospetto dei coevi modelli americani, un autentico gioiellino di un cinema ingiustamente e ottusamente negletto per torvi motivi ideologici, ma che invece vale da solo buona parte della insopportabile paccottiglia neorealista. Eleganza di scrittura, regia sicura, gran brio, ritmo perfetto, interpreti in stato di grazia, su tutti ovviamente la doppia Assia Noris. [Il Gobbo]
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Vai all'inizio pagina
Sei nella sezione IN TV/SATELLITE di