Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina
Pagina 4 di 4Altre pagine: 1 2 3 4  Inizio < Prec.Pross. > Fine 

HOMEVIDEO: Blade runner (1982)

Rebis
Comunicazione esterna
4168 interventi
#1 Blade runner (1982)
12 novembre 2012 ore 14:28 (6 anni, 5 mesi fa)
Grassie :)
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Tarabas
Contratto a progetto
2057 interventi
#1 Blade runner (1982)
12 novembre 2012 ore 14:45 (6 anni, 5 mesi fa)
Se posso aggiungere, in tema di upscaling.
Non molti lettori hanno la c.d. funzione "pure direct", ossia totale eliminazione di ogni intervento dell'elettronica sul flusso video. Di norma, è prevista solo su lettori di gamma alta.
In ogni caso, ogni lettore ha delle regolazioni fini che consentono di minimizzarne l'intervento.
D'altra parte, così come l'elettronica non fa miracoli (se non con lettori molto costosi), nemmeno fa troppi danni (basta non sbagliare del tutto le regolazioni e sui forum specializzati si trovano tutti i consigli).

Detto questo, se la sorgente è un dvd malfatto, malfatto si vedrà anche sul tv, tanto peggio in proporzione alle dimensioni dello schermo.
Bisogna considerare tutta la catena video e anche quel che prevalentemente si guarda.
Prendere, chessò, un OPPO da 600 e fischia euro e abbinarlo a un 32" hd-ready non ha senso, così come prendere un lettore base da 60 euro e abbinarlo a un tv che ne costa 2000.
In ogni caso, nella mia esperienza un dvd di modesta fattura visto su un tv 46" al plasma (che attenua in parte i difetti grazie a un'immagine più pastosa e meno "razor" come dicono gli esperti) continua a vedersi male.
Questo tipo di mezzi si addice a sorgenti di qualità almeno media (credo che qualsiasi dvd originale che non parta da un master ultracentenario non restaurato) rientri nella categoria.
Provate a vedere la partita dell'Armani Milano su Milanow, con grafica Mattel Intellevision, e mi direte ;)
 
Ultima Modifica: 2012/11/12 14:47 Da Tarabas.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Rebis
Comunicazione esterna
4168 interventi
#1 Blade runner (1982)
12 novembre 2012 ore 15:23 (6 anni, 5 mesi fa)
Quindi Tarabas se capisco bene l'upscaling è una funzione che consente di attivare o ridurre l'intervento dell'elettronica sul flusso video, mentre il "pure direct" lo annulla completamente? Significa che un lettore blu-ray di un certo livello può far passare il segnale video da un dvd senza modificarlo (o modificandolo solo relativamente) e quindi riprodurlo secondo i suoi standard qualitativi e non secondo quelli di un blu-ray? Ultima cosa, sempre se ho capito bene: intendi che i limiti di un dvd mal fatto vengono rilevati più dalla grandezza dello schermo che dall'eventuale lettore blu-ray?
 
Ultima Modifica: 2012/11/12 15:24 Da Rebis.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Tarabas
Contratto a progetto
2057 interventi
#1 Blade runner (1982)
12 novembre 2012 ore 18:32 (6 anni, 5 mesi fa)
In sostanza, l'upscaling interviene sul flusso video eliminando eventuali difetti (rumore di fondo, sfocature) e aumentando (via software, perchè ovviamente il dato di partenza non può essere fisicamente cambiato) la risoluzione da Standard Definition (la vecchia risoluzione tv) a HD.
Questo intervento può, se fatto in modo non appropriato, peggiorare le cose invece di migliorarle (creando artefatti, alterazioni del colore, etc.).
Per questo,chi ha catene video molto sofisticate (ad esempio, con sintoampli di qualità o addirittura con specifici processori video per l'upscaling dedicato), preferisce far fare il lavoro agli anelli della catena più qualificati, evitando sovrapposizioni. Parliamo comunque di impianti di alta gamma, per lo più utilizzati con i proiettori.

Tutto questo poi finisce in un pannello (plasma o lcd) che ha una risoluzione nativa non modificabile (perchè data dalle caratteristiche fisiche del pannello), quindi un intervento dell'elettronica di bordo del tv ci sarà comunque, perchè il dvd esce a 576 e il tv hd sarà 720 (hdready) o 1080 (fullhd).
Di norma, le funzioni di upscaling dei tv sono piuttosto basiche, per quanto ne so, e comunque sono più facili da disinserire (per dire, sui Panasonic c'è una voce del menu che va da "nessuno" a "massimo" e comunque la differenza è inapprezzabile, almeno da me).

Infine, le dimensioni contano, come suol dirsi, sia in bene che in male.
Su uno schermo molto grande, in funzione anche della distanza di visione, artefatti di compressione e difetti in genere si notano di più che su un piccolo tv.

Spero di esserti stato utile. Se hai altre curiosità chiedi pure.

PS: qui trovi una tabellina esemplificativa delle varie risoluzioni tv

http://it.wikipedia.org/wiki/Risoluzioni_standard
 
Ultima Modifica: 2012/11/13 12:13 Da Tarabas.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Rebis
Comunicazione esterna
4168 interventi
#1 Blade runner (1982)
13 novembre 2012 ore 13:51 (6 anni, 5 mesi fa)
Grazie Tarabas, più che utile, preziosissimo :)
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Rocchiola
Pulizia ai piani
608 interventi
#1 Blade runner (1982)
14 aprile 2019 ore 10:12 (1 settimana, 2 giorni fa)
La versione cinematografica del 1982, per intenderci quella con il commento off del protagonista, è divenuta ormai un oggetto di difficile reperimento. Mai uscita in bluray, in DVD è ormai un oggetto da collezionisti ed in TV non viene più trasmessa. Chissà se mai verrà ristampata. Speriamo in quanto è ancora quella che preferisco maggiormente.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Vai all'inizio pagina
Pagina 4 di 4Altre pagine: 1 2 3 4  Inizio < Prec.Pross. > Fine 
Sei nella sezione HOMEVIDEO di