Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina
Pagina 5 di 5Altre pagine: 1 2 3 4 5  Inizio < Prec.Pross. > Fine 

DISCUSSIONE GENERALE: Madre! (2017)

 Daniela
Consigliere massimo
4147 interventi
Madre! (2017)
21 marzo 2018 ore 23:07 (6 mesi, 1 settimana fa)
Tanto per pignoleggiare, l'espressione "senza se e senza ma" viene usata per indicare un'opinione o una presa di posizione che non ammette possibilità di replica, non è quindi un semplice rafforzativo della propria opinione.
A proposito, si può leggere qui:
http://www.accademiadellacrusca.it/en/italian-language/language-consulting/questions-answers/senza-se-senza-ma

Ovviamente, libero Poppo di usarla come gli pare, ma altrettanto liberi coloro che dissentono di sentirsi piccati dall'assolutismo di certe affermazioni.
Aggiungo anche, tanto per non lasciare margine a dubbi, che essendo orgogliosamente atea, la vera o presunta "blasfemia" del film non ha certo inciso sulla valutazione estetica del film stesso.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Poppo
Galoppino
276 interventi
Madre! (2017)
21 marzo 2018 ore 23:45 (6 mesi, 1 settimana fa)
B. Legnani ebbe a dire:
Poppo ebbe a dire:
Zender ebbe a dire:
Il senza se e senza ma significa ho ragione io e basta.


Dissento nella maniera più assoluta. E' un modo di dire come un altro. Con funzione rafforzativa della propria opinione espressa.


Come dire una cosa, dando automaticamente ragione a chi sostiene l'idea contraria.
Non c'è limite al peggio. Storia vecchia.



vedo che preferite litigare piuttosto che parlare di cinema; se sono una presenza scomoda ditelo.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Poppo
Galoppino
276 interventi
Madre! (2017)
21 marzo 2018 ore 23:51 (6 mesi, 1 settimana fa)
Daniela ebbe a dire:
Tanto per pignoleggiare, l'espressione "senza se e senza ma" viene usata per indicare un'opinione o una presa di posizione che non ammette possibilità di replica, non è quindi un semplice rafforzativo della propria opinione.
A proposito, si può leggere qui:
http://www.accademiadellacrusca.it/en/italian-language/language-consulting/questions-answers/senza-se-senza-ma

Ovviamente, libero Poppo di usarla come gli pare, ma altrettanto liberi coloro che dissentono di sentirsi piccati dall'assolutismo di certe affermazioni.
Aggiungo anche, tanto per non lasciare margine a dubbi, che essendo orgogliosamente atea, la vera o presunta "blasfemia" del film non ha certo inciso sulla valutazione estetica del film stesso.



Il "non ammettere possibilità di replica" è espressione retorica che nulla ha da invidiare al noto "capolavoro assoluto" seguito da "e ce ne sono pochi" cioè anche questa è retorica assolutista; gli esempi sono infiniti; se ne può discutere ma di certo a me non interessa perdere tempo su queste scemenze, cioè se qualcuno pensa che siano pochi o tanti, i film capolavoro, so solo che è una espressione retorica, un modo di dire. Stop.

Allo stesso modo mi aspetto che vengano accolte altre espressioni usate dagli utenti specie nella sezione discussione. Eddai, pare di essere finiti in un collegio di educande. Passo e chiudo.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
  Zender
Pianificazione e progetti
Moderatore
41616 interventi
Madre! (2017)
22 marzo 2018 ore 08:47 (6 mesi fa)
Poppo, o la vuoi capire o non la vuoi capire e stiamo qui a parlarne inutilmente, cosa che appunto non serve a nessuno. Tu hai chiesto perché le reazioni son diverse e te l'ho spiegato in due parole. Poi sta a te considerarli discorsi da educande o quel che ti pare, poco importa. Per l'appunto, si parli del film.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Vai all'inizio pagina
Pagina 5 di 5Altre pagine: 1 2 3 4 5  Inizio < Prec.Pross. > Fine 
Sei nella sezione DISCUSSIONE GENERALE di