Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Vai a fine pagina
Pagina 3 di 3Altre pagine: 1 2 3  Inizio < Prec.Pross. > Fine 

DISCUSSIONE GENERALE: Arrival (2016)

Poppo
Galoppino
323 interventi
Arrival (2016)
01 febbraio 2017 ore 11:08 (2 anni, 2 mesi fa)
L'immagine sopra non è esattamente un fotogramma dal film Prometheus, ma nelle scene iniziali del film di Scott vediamo un immenso disco (astronave degli Ingegneri) sopra la vallata/cascata, mettersi in verticale; il tutto dura solo pochi secondi (come molte delle magnifiche immagini di Prometheus...) ed è peraltro accompagnato da un sonoro roboante che ricorda, in qualche maniera, la sonorizzazione "aliena" di Arrival.

Ora che ci penso anche la misteriosa sonda "cetacea" in Star Trek IV ha diverse cose in comune col fagiolone di Arrival: la classica forma a sigaro o allungata che appartiene all'immaginario ufologico come opposizione al disco, il suono stile "canto di balena", la superficie scura, etc...
 
Ultima Modifica: 2017/02/01 11:11 Da Poppo.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Capannelle
Scrivano
2391 interventi
Arrival (2016)
22 marzo 2017 ore 14:03 (2 anni fa)
Mi riconosco nella recensione di Giuan, che certamente riconosce il valore del regista, e gli chiedo se con quel "distillare" intende dire che Villenueve sta realizzando troppi film o che cosa.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Giùan
Gestione sicurezza
159 interventi
Arrival (2016)
24 marzo 2017 ore 00:26 (2 anni fa)
Grande Capa, son intanto decisamente felice di poter condividere l'opinione su questo film con uno degli utenti che più ammiro e rispetto del nostro amato sito. Sì in effetti confermo che, dopo il picco raggiunto con Prisoners, a Villeneuve sarebbe forse convenuto ponderare più a lungo i suoi successivi progettI. E se Arrival segna decisamente un passo avanti rispetto al velleitario Sicario, nondimeno mi pare evidente come al film sarebbe giovato un piò consistente periodo di "posa"
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Tarabas
Contratto a progetto
2056 interventi
Arrival (2016)
17 ottobre 2017 ore 14:39 (1 anno, 6 mesi fa)
Daniela ebbe a dire:

Per quanto riguardo il film di Villeneuve, l'ho apprezzato molto. Tu osservi che "lascia più dubbi che certezze", io ho scritto ieri nel mio commento "pone tante domande senza suggerire facili risposte". Mi pare allora che, indipendentemente dai rispettivi pallini, concordiamo sul fatto che sia un film problematico, di quelli che richiedono da parte dello spettatore attenzione e pazienza.


Concordo, così come concordo con Didda sulla debolezza del passaggio chiave della trama.
Tuttavia, ho visto questo film come un'esperienza soprattutto emotiva, queste debolezze le perdono volentieri, soprattutto di fronte a un film coraggioso per il tema e per lo svolgimento.

Molto bello l'articolo postato da Daniela: grazie, Doppio Zero spesso regala perle.
 
Ultima Modifica: 2017/10/17 14:48 Da Tarabas.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Schramm
Controllo di gestione
6359 interventi
Arrival (2016)
04 gennaio 2019 ore 19:40 (3 mesi, 2 settimane fa)
Daniela ebbe a dire:
Kanon ebbe a dire:
Zender & Daniela :

https://www.davinotti.com/index.php?f=3832


Beccato: Grazie!!!!!
Pensa, l'avevo tanto rimosso da non ricordare che era un roccione quello in locandina e non un'astronave.


a me a caldo è parso assai più un fungo atomico!

comunque questo è il villeneuve per me meno convincente del lotto. mi trovo sintonico con tutti gli appunti negativi mossi su scheda e con i commenti più tipeidi. mi ritiro per deliberare i perché e percome.

la sola cosa di cui lo ringrazio davvero tanto è di avermi rispolverato un brano di max richter che ho amato molto e non riascoltavo da 13 anni. epperò strappacore a tutti i costi e vincofacile abbinato a questo contesto.

andrà meglio col sicario? ma soprattutto: sono l'unico ad averci visto un presuntuoso, incosciente e più che parzialmente fallimentare tentativo di ricodifica di 2001 e solaris?!
 
Ultima Modifica: 2019/01/04 19:41 Da Schramm.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Capannelle
Scrivano
2391 interventi
Arrival (2016)
05 gennaio 2019 ore 19:04 (3 mesi, 2 settimane fa)
Schramm ebbe a dire:
la sola cosa di cui lo ringrazio davvero tanto è di avermi rispolverato un brano di max richter che ho amato molto e non riascoltavo da 13 anni. epperò strappacore a tutti i costi e vincofacile abbinato a questo contesto.
La colonna sonora e l'interpretazione della Adams sono in effetti le due calamite più potenti per rivederlo. Sul resto si può discutere.

Sono convinto che con Sicario andrà meglio.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
 Schramm
Controllo di gestione
6359 interventi
Arrival (2016)
06 gennaio 2019 ore 13:00 (3 mesi, 2 settimane fa)
a me la sola cosa che ha davvero convinto (e salvato il film da una supplementare severità di giudizio) è il modo in cui viene rappresentato l'incontro, specie il primo: tutto ieratica rarefazione, non solo formale, ma anche comunicativa - brillante l'idea di usare seppie king size per un linguaggio neografemico fondato sul principio circolare anziché lineare: un circolo che perverte a spirale il senso, il tempo, la comunicazione e di conseguenza la spazialità aristotelicamente intesa. è un momento dove tutto va in crisi, spostandosi di 180°.

il resto (il cripto-ricapitolare 2001 e solaris, la manichea gestione geopolitica della situazione, l'interstellarità che si sfarina in burletta new age da due soldi) mi pare gli sia sfuggito maldestramente di mano, oscillando tra un algido intellettualismo (anche troppo calcolato) e una ruffianeria che spancia nel pacchiano.
 
Ultima Modifica: 2019/01/06 15:43 Da Schramm.
 Per contribuire alla discussione effettua il login in alto a destra.
Vai all'inizio pagina
Pagina 3 di 3Altre pagine: 1 2 3  Inizio < Prec.Pross. > Fine 
Sei nella sezione DISCUSSIONE GENERALE di